La punta del Liegi Alex Witsel, che ha rotto tibia e perone a Marcin Wasilewski (Anderlecht), ha avuto 10 turni di squalifica.Wasilewski, difensore che marcava l’attaccante dello Standard, dovra’ stare fermo a lungo, e la violenza del fallo e’ divenuta un caso. Tanto che il match, finito 1-1, ha creato polemiche, risse, cori ‘assassino, assassino’, scontri con le forze dell’ordine. Witsel ha chiesto scusa, ma ha parlato di intervento non volontario creando ulteriori polemiche.

 

ansa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here