ROMANIA-ITALIA    2-1 (p.t. 2-1)
MARCATORI Puscas (R) 30’, Balasa (R) al 44’, Cataldi (I) al 46’ p.t.;
ROMANIA (4-2-3-1) Buzbuchi; Balasa (dal 22’ s.t. Popadiuc), Tiru, Boldor, Filip (dal 31’ s.t. Tosca); Nedelcu (dal 22’ s.t. Serban), Cretu; Iancu (dal 36’ s.t. Putanu), Mitrita (dal 1’ s.t. Tanase), Rotariu (dal 22’ s.t. Bumba); Puscas (dal 28’ s.t. Ivan). (Cojocaru, Neag). All. Moldovan.
ITALIA (4-2-3-1) Bardi; Zappacosta (dal 20’ s.t. Sabelli), Bianchetti (dal 32’ s.t. Romagnoli), Antei (dal 1’ s.t. Rugani), Biraghi (dal 32’ Murru); Crisetig (dal 20’ s.t. Benassi), Cataldi (dal 20’ s.t. Viviani); Bernardeschi (dal 1’ s.t. Longo), Berardi (dal 32’ s.t. Dezi), Battocchio; Belotti (dal 32’ s.t. Trotta). (Leali, Goldaniga). All. Di Biagio.
ARBITRO Avram (Romania)
AMMONITI Belotti (I), Viviani (I) per gioco scorretto; Puscas (R) per c.n.r.

 

Daniele Rugani in azione con la maglia della nazionale (Foto d'archivio)Una brutta Italia viene sconfitta dalla Romania in amichevole, e Di Biagio resta molto deluso dalla prestazione della propria squadra: “speravo in ben altre risposte” dichiara al termine del match.

 

In campo due empolesi. Rugani entra dal 1′ del secondo tempo al posto di Antei, mentre Bianchetti parte titolare ed esce al 32′ della ripresa sostituito da Romagnoli. Succede tutto nell’ultimo quarto d’ora della prima frazione. Segnano i padroni di casa con l’interista Puscas ed il romanista Balasa, poi accorcia direttamente su calcio piazzato il laziale Cataldi, a lungo inseguito in questo calciomercato proprio dall’Empoli.

 

M. B.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here