La conferma del divorzio tra la Sampdoria e il direttore generale Sergio Gasparin è arrivata questa mattina quando il dirigente blucerchiato ha deciso di non partire per Budapest dove la squadra sarà impegnata domani sera in Europa League contro il Debrecen. Secondo Garrone Gasparin è “eccessivamente accentratore”. I due nel frattempo si sono presi qualche giorno per riflettere sul da farsi, ma l’addio sembra vicino. Resta da trovare solo una via d’uscita, perchè l’amministratore delegato, non sembra intenzionato a dimettersi. Garrone gli contesta principalmente la gestione del caso Cassano. Per il momento la Sampdoria non sostituirà Gasparin, ma verranno ampliate le responsabilità di tutti i dirigenti delle rispettive aree. Incluse quelle di Doriano Tosi, il direttore sportivo che adesso si farà carico totalmente dell’area tecnica e anche del calciomercato. Sarebbe previsto però un clamoroso ritorno: quello di Salvatore Asmini. Ex direttore sportivo durante la gestione Marotta.

 

 

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnticipi e posticipi serie B
Articolo successivoDal campo…9-0 al Montelupo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here