L’Empoli prosegue il suo lavoro in questo ritiro e da ieri ha trovato altri due elementi che si sono inseriti in rosa prendendo parte al loro primo allenamento in maglia azzurra. Parliamo dei difensori Romeo, arrivato dal Sorrento e del francese Laurini(ì) che invece è stato prelevato dal Carpi pegandone la metà del cartellino.

 

Ed i due difensori si sono, come detto, messi da subito a disposizione di mister Sarri, che anche ieri ha lavorato esclusivamente con il reparto difensivo, mettendosi in metà campo del Sussidiario con la collaborazione sia di Calzona sia di Martusciello.

Un lavoro intenso quello fatto svolgere dal tecnico valdarnese che non perde occasione per accedersi una sigaretta (ovviamente nei momenti di break) ma che con la pignoleria che lo contraddistingue cerca di spiegare anche il minimo passo da fare ai suoi ragazzi, mettendosi li e mimando movimento per movimento.

 L’allenatore chiedeva alla linea di indietreggiare sulle palle lunghe, per allenare fin da subito il sincronismo del pacchetto arretrato, con una grande attenzione al fuorigioco; dovrebbe essere questa una situazione che vedremo spesso.

Un lavoro, quello fatto con la difesa, che si è fatto più articolato visto che adesso sono 6 i difensori a disposizione (aspettando Mori), anche se, non guasterebe un’alternativa al buon Regini che di fatto è l’unico terzino sinistro di ruolo.

 

Il resto della squadra ha proseguito invece un lavoro prettamente atletico sotto la direzione del Prof. Selmi con varie ripetute e giri di campo.

Un gruppo che sta rispondendo bene alle prime sollecitazioni fisiche e che al momento non presenta nessuna criticità.

Da segnalare che è rientrato il primo dei due georgiani, Shekiladze, che ieri ha lavorato con il gruppo.

 

A questo punto, per quanto riguarda gli effettivi in rosa, sono soltanto tre gli assenti: Mchedlidze, Boniperti e Mori. Il primo la settimana prossima dovrebbe essere regolarmente a disposizione mentre per gli atri due dovremmo attendere ancora un po’, soprattutto per Mori che come noto ne avrà  per quasi tutto il mese di agosto.

Da segnalare che ieri, sabato, c’era un bel gruppo di spettatori a seguire la seduta di allenamento, alcuni di loro anche ultras con indosso la sempre presente maglia del gruppo di appartenenza. Una visita che non ha fatto mancare anche qualche incitamento, ma su tutto, va segnalato, come anche a loro (in generale a molti tifosi) stiano arrivando buone sensazioni da questo nuovo Empoli.

 

Anche oggi, domenica, doppia seduta di allenamento.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteZè Eduardo: “Ho chiesto scusa ai tifosi del Padova”
Articolo successivoPrimavera Tim 2012/13: compilati i gironi
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here