Ecco le pagelle degli azzurri, relative alla gara odierna contro la Pro Vercelli, che ha prodotto la quarta vittoria consecutiva degli azzurri (non accadeva da quattro anni) redatte come di consueto dalla redazione di PianetaEmpoli.it

 

BASSI: 6.5  Ha la stessa importanza di un gol la parata su Caridi al 93′, per il resto incolpevole sul tiro dalla lunga distanza di Scaglia che regala ai piemontesi il provvisorio pareggio. Bravo a disbrogliare situazioni delicate come quando riesce a anticipare Iemmello lanciato da un retropassaggio suicida di Signorelli.

 

 

TONELLI: 6.5 Momento magico per lui, dopo Bari si ripete segnando un gol fra l’altro di pregevole frattura. Diligente e attento in fase di copertura dove riesce a dare il proprio contributo, si propone con una certa continuità in avanti, soprattutto nella prima frazione.

 

PRATALI: 6.5 Da il suo contributo al centro della difesa, dando personalità e autorità al pacchetto arretrato, messo notevolmente sotto pressione di fronte al forcing dei piemontesi. Fondamentale il suo contributo sulle palle alte.

 

REGINI: 6 Da il suo contributo al centro della difesa, gara di ordinaria amministrazione nella prima frazione, molto più in difficoltà nella seconda con la Pro che spinge con grande veemenza, ma lui si fa trovare pronto. In un paio di circostanze sono fondamentali alcune sue chiusure.

 

HYSAJ: 7 Non finisce di stupire il giovane albanese, davvero autoritario sulla corsia di sinistra dove in alcune circostanze è devastante. Molto bravo anche in fase di copertura dove combatte con grande determinazione, e copre la fascia con un autorità e una personalità da calciatore navigato.

 

VALDIFIORI: 5.5 Parte bene in mezzo al campo in sostituzione di Moro, poi però si perde finendo per perdere qualche pallone di troppo, per troppa confidenza e superficialità. Non riesce a dare profondità e continuità al centrocampo azzurro.

 

LAURINI: S.V

 

SIGNORELLI: 6  Alterna buone cose a clamorosi errori, buono il suo primo tempo dove da quantità e geometria al centrocampo azzurro, cala nella ripresa come un po’ tutta la squadra, da brividi il retropassaggio verso la propria porta, che obbliga Bassi a un uscita avventurosa. Ci ripetiamo il ragazzo ha grandi qualità, se riesce a trovare continuità e consapevolezza nei propri mezzi può fare buone cose.

 

CROCE: 5.5 Un po’ in ombra come del resto a Bari l’esterno azzurro, qualche buono spunto sulla fascia, ma ci sono pochi spazi contro una Pro Vercelli arroccata nei propri sedici metri. Ma sostanzialmente non riesce a incidere.

 

CAMILLUCCI: 6 Viene impiegato sia sull esterno che in mezzo al campo, dove da il suo contributo di quantità e fosforo, quando verticalizza mette in mostra i propri limiti tecnici.

 

SAPONARA: 6,5  Meno brillante che in altre circostanze, trova meno spazi rispetto ad altre gare. Anche si mostra meno ispirato, tuttavia da una sua giocata arriva il gol partita, e come altre volte quando si accende lui l’attacco empolese ne beneficia.

 

TAVANO: 6  Anche Ciccio va a corrente alternata, negli ultimi sedici metri appare poco incisivo. Fondamentale il suo apporto nel finale dove riesce a portare la palla lontano dagli ultimi sedici metri, dando il suo contributo alla squadra.

 

MACCARONE: 7.5  Ancora una volta il Man of The match. E’ in un gran momento dove la sua condizione fisica lo sorregge. La qualità del giocatore non da il contributo solo in zona gol, dove con la sua decisiva rete sigla il quarto sigillo stagionale, ma è importante in fase di rifinatura. Da il suo contributo, sia in copertura che quando si tratta di tenere la palla lontano dall’area.

 

SHEKILADZE S.V.

 

All SARRI: 7 Pochi avrebbero pensato, dopo la sconfitta interna contro l’Ascoli di trovarsi la sera del 3 novembre a commentare la quarta vittoria consecutiva, e 15 punti in classifica. Ha saputo modificare il modulo, e continuare a lavorare con convinzione e determinazione, in un momento in cui andava tutto male. Adesso non dobbiamo cadere nella tentazione di fare voli pindarici, l’obiettivo è la salvezza, e continuare a lavorare con umiltà e determinazione e preparare al meglio la difficile trasferta di Crotone, poi se le cose continuassero a girare si potrebbe pensare di cambiare obiettivo, ma è ancora presto per fare discorsi diversi da quelli di raggiungere una salvezza con serenità. Lo scriviamo qui, ma un plauso va alla dirigenza, che stavolta, non ha fatto colpi di testa (da molti anche giustificati in quel momento) ed ha scelto la strada di Sarri, che adesso sta pagando.

CONDIVIDI
Articolo precedentePrimavera – Juve-Empoli si gioca domenica 4 novembre
Articolo successivoTV | Sintesi Empoli-Pro Vercelli 2-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

40 Commenti

  1. Ora per un po abbozzatela di parlare male di Tonelli, il “pregevole” gol ispira i commentatori di 90° minuto, Tonelli è promosso a pieni voti insieme a Saponara, Damico ha detto di Saponara “il giocatore”, facendo la classica scoperta dell’acqua calda.

  2. Ingiusta l’insufficienza a Croce, che anche se non ancora al top della condizione sta comunque molto bene in campo. Mezzo punto in più secondo me va anche a Pratali.

  3. concordo con i voti e, in pieno, con quanto scritto nel giudizio di sarri. Niente voli pindarici, niente discorsi troppo affrettati su obiettivi che si chiariscono a meta’ campionato, se non oltre.

    Su Hisaj, mi sembra evidente che il ragazzo merita il posto da titolare finche’ gioca cosi’. Croce mi sembra un po’ in affanno, visto che e’ stato massicciamente utilizzato dopo un lungo periodo di inattivita’, quindi ripenserei anche a Spinazzola.

  4. tonelli ha fatto una gran partita non mi interessa il gol sono il primo a criticare è il primo a dire che è giovane non sarà un fuoriclasse main serie b ci sono terzini peggio di lui quindi incitatelo è giovane è perlomeno l impegno cè lo mette quindi bravo tonelli ti ho criticato ma ora devo dirti continua cs bravo !!!!

  5. Mezzo voto in più a Pratali e Croce. Il sostituto di Moro in questa rosa è Camillucci, se mettiamo Valdifiori in quella posizione lo esponiamo a inutili brutte figure ed a una giusta insufficienza visto che non ha ne passo ne cattiveria agonistica per proteggere la difesa. Meditare Sarri e che per questo per me merita 6

  6. Caro zio73,ma la prestazione di valdifiori a Bari in quel ruolo,c’e’ l’hai presente?mostruoso!!!!
    È ora basta di dare consigli a Sarri,che ci ha sputtanati tutti…con le nostre manie da mister…..
    Bravo Sarri,fai di testa tua che sei sulla strada giusta!!!

  7. ….sono il primo ad essere contento se un giocatore nostro rende al meglio ma,come al solito, ad Empoli non si riesce ad avere equilibrio. Tonelli non era uno scarpone prima, non è un campione ora.

  8. Cominciando da Bassi…direi che si merita un bel 8,primo perchè ha salvato il risultato,secondo perchè la parata vista dalla maratona superiore assume una ben diversa sembianza che vista dalla tribuna…se c’è un’immagine televisiva ve ne rendete conto di che palla a tirato fuori dalla porta!
    Il voto a Tonelli va benissimo,però se non rinviava a casaccio il pallone che ha fatto fare la paratona a Bassi era meglio…aveva tutto il tempo di fermarla e di cercare il passaggio!Grande sul goal,buono in fase difensiva!
    Pratali è da 7,5 in difesa è insuperabile sia palla a terra che in elevazione
    Regini è da 7…..questo è il suo ruolo…credo che se continua così sia per Accardi che per Mori…si faccia difficile prendergli il posto
    Hisaj…..non merita neanche il voto….QUESTO E’ UN FENOMENO!
    Croce ,Valdifiori,Ciccio,Signorelli…un po’ sottotono,ma sempre sufficenti per impegno e voglia di fare!
    SuperMac…seppur sbaglia qualche occasione di troppo è veramente di un’altra categoria…..raggiunta la forma è davvero di un altro pianeta!
    Per ultimo lascio Saponara…autore di qualche bella giocata anche se non devastante come sempre….ma quando vedo una mezzapunta che rientra sempre come fa lui nella fase difensiva…non posso che ribadire….godetevelo piu’ che potete…perchè l’anno prossimo non vi sara’ piu’ possibile farlo!

  9. Cominciando da Bassi…direi che si merita un bel 8,primo perchè ha salvato il risultato,secondo perchè la parata vista dalla maratona superiore assume una ben diversa sembianza che vista dalla tribuna…se c’è un’immagine televisiva ve ne rendete conto di che palla a tirato fuori dalla porta!
    Il voto a Tonelli va benissimo,però se non rinviava a casaccio il pallone che ha fatto fare la paratona a Bassi era meglio…aveva tutto il tempo di fermarla e di cercare il passaggio!Grande sul goal,buono in fase difensiva!
    Pratali è da 7,5 in difesa è insuperabile sia palla a terra che in elevazione
    Regini è da 7…..questo è il suo ruolo…credo che se continua così sia per Accardi che per Mori…si faccia difficile prendergli il posto
    Hisaj…..non merita neanche il voto….QUESTO E’ UN FENOMENO!
    Croce ,Valdifiori,Ciccio,Signorelli…un po’ sottotono,ma sempre sufficenti per impegno e voglia di fare!
    SuperMac…seppur sbaglia qualche occasione di troppo è veramente di un’altra categoria…..raggiunta la forma è davvero di un altro pianeta!
    Per ultimo lascio Saponara…autore di qualche bella giocata anche se non devastante come sempre….ma quando vedo una mezzapunta che rientra sempre come fa lui nella fase difensiva…non posso che ribadire….godetevelo piu’ che potete…perchè l’anno prossimo non vi sara’ piu’ possibile farlo!

  10. Caro …. a Bari c’era Moro, ma che mi racconti? Il mio è un commento ai voti e fra questo c è quello all’ allenatore (se Bassi non faceva il miracolo al novantesimo volevo vedere il 7 al mister) . Tu puoi fare i tuoi commenti anziché commentare i miei.

  11. Piccolo rusentimento muscolare…
    P.s. cosa c’entra il mister…se pareggiavano al 94? Ma ti rendi conto che questa squadra crea un casino di palle gol?

  12. …svegliati,il secondo tempo giocava valdifiori centrocampista davanti alla difesa,mossa azzeccatissima di Sarri.
    Chiaro che se dici bischerate qualcuno dovrà pur risponderti,e credimi,se non le dicevi così grosse,di sicuro t’ignoravo…..

  13. …non mi hai convinto, resta il fatto che le pagelle sono di oggi ed oggi Valdifiori è stato il peggiore in campo x gli azzurri in quella posizione! Se poi il mister vorrà continuare il suicidio libero di farlo, ma siccome è intelligente sabato il centrale di centrocampo sarà Moro.

  14. Io non ti devo convincere,basta guardare la partita di Bari.cmq e vero che oggi valdifiori e stato sotto tono,ma dire che è un suicidio farlo giocare in quel ruolo mi sembra veramente una bischerata.
    È lascia stare Sarri,che nessuno ha il coraggio di ammettere di aver dato giudizi affrettati su di lui,compreso tu,senza offesa.

    • Hahahaha…ora Sarri è diventato il profeta del calcio ad Empoli…x un paio di risultati casuali…ringrazi solo che qualche giocatore è entrato in forma e sta giocando x due.
      Forse ce la fa a magiare il panettone…basta che si lasci imporre gli schemi…anche dal magazziniere.
      Quanto alle ultime due partite….Bari non l’ ho vista e non la commento…mi sa tanto di jolly…di coiniglio cavato dal cilindro.
      Ieri…tatticamente Camolese ha sverniciato Sarri…cin una tattica molto rinunciataria, ma vista la penuria tecnica della Pro era l’ unica cosa che poteva fare… noi abbiamo più ualità la davanti…. Come ho sempre detto la qualità paga.
      Tonelli? Stupefacenti i due gol…anche belli…ma non sa difendere…ne da centrale ne da terzino (dove cmq è meglio). Spinge molto…e se fosse un esterno di centrocampo?…tipo un Vargas per intenderci…anche se con minor qualità nel
      cross.
      Croce sottotono…dopo una partita…bah. Signorelli a corrente alternata…idem Valdifiori (poco duttile tatticamente)…Ciccio bene secondo me…ma soffre in casa la mancanza di una spalla alla Riganò…Big Mac benissimo…Saponetta malino. Bene Bassi reattivo al 92mo…sufficienza piena x Pratali…quasi da 7 Hisay.
      Ora Crotone…vedremo il carattere e la concentrazione della squadra..se è farina del nostro sacco o è solo casualità…fortuna. La salvezza con questo mister e senza due rinforzi seri a gennaio è una chimera…vorrei almeno salvassero la dignità della maglia.

  15. Caro…. ma cosa elogi sarri, c’è voluta una sommossa popolare per fargli cambiare quel deprimente 4411, stiamo giocando bene e vincendo perchè ha dovuto cambiare il modulo e ripeto lo ha fatto solo perchè non aveva altre possibilità visto che con le sue convinzioni si riusciva solo a perdere, ora la squadra gira, ma quando ci deve mettere del suo durante partita, vedi cambi sono più gli errori che le mosse azzeccate.

  16. Continuare con le critiche dopo 4 vittorie di fila…mah…senza nemmeno godersi un attimo la gioia del momento, consci del fatto che il campionato è lungo e bisogna stare con i piedi per terra, mi induce una domanda: ma tifate Empoli? Sicuri, sicuri? Ri-mah…

    • Tifo SOLO EMPOLI…cara Marta..non come gli Osteria gli Exbe e compagnia bella che magari ieri avevano la testa allo spareggio Scureggio delle 20:45.

      Per questo non mi faccio indorare da 4 partite positive…dopo 9 sciagurate. Si vedrà alla fine…x me con Sarri finira male…ma probabilmente mi sbaglio…lo spero…ma i segnali quest’ anno davvero non mi piacciono.

      • Capisco il punto di vista, infatti ho scritto “consci del fatto che il campionato è lungo e bisogna stare con i piedi per terra”…vediamo come andrà a finire, spero tu ti stia sbagliando ovviamente 🙂

  17. Tonelli non ha umiliato nessuno e non ha zittito nessuno. Quando ha fatto pena è stato giustamente infamato (e non ha fatto peno una volta) e ora che non facendo male e sembra essersi ripreso va applaudito. Qualcuno può pensare che è proprio stato il “criticarlo” continuamente a farlo crescere soprattutto mentalmente. Voi invece la fate facile-facile. I perfettini. Voi che avete fatto quando Tonelli c’ha fatto perdere 6 partite di fila? Lo applaudivate ? Se si, bravi inbecill1

    • Dipende da che si intende per critica, perchè qui si spazia dall’augurare infortuni e dare di mentecatto a discutere di abilità tecniche e questioni tattiche…ci colgo una sottile differenza.
      .
      Magari è solo sesto senso femminile a farmi notare queste “sfumature” dialettiche, per carità 🙂
      .
      Comunque ogni stagione c’è uno o due giocatori che vengono presi sistematicamente a bersaglio, dev’essere l’aria di Empoli.
      .
      Non ci metto l’allenatore, tanto quello lo è a prescindere.

      • MARTA ma che vuol dire dev’essere l’aria di empoli?

        sarà il tuo sesto senso femminile che ti fa fare queste pippe mentali, ma a mio avviso l’aria d’empoli un c’entra nulla.
        Io la farei un pò più semplice.
        Forse c’entra di più il fatto che, nel caso di tonelli, l’anno scorso ci ha fatto perdere molte partite (soprattutto ad inizio stagione), ha sempre dimostrato superficialità di comportamento, e anche quest’anno aveva iniziato con il solito piede, le prime partite, poi un periodo di stabilità e poi prima il gol regalato all’amico e compagno storico Dumitru (con umiliazione per la maratona, ecco questa è l’unica umiliazione che c’ha dato tonelli) e successivamente i 2 goal regalati all’ascoli. dimmi te se questo non doveva essere preso come bersaglio…;)

        inoltre le sottili differenze che cogli te sempre grazie al tuo famoso sesto senso sono giuste e mi sembra logico che un giocatore che
        sbaglia una volta = non subisca fischi.
        dopo Due errori consecutivi = fischi
        tre errori consecutivi = fischi sonori e urli
        quattro errori consecutivi = infamazioni del tipo “ce l’ho con chi ti fa giocare!!” oltre a fischi sonori e urlacci
        due stagioni consecutive di errori e atteggiamenti superficiali = qualcuno può preso dalla foga augurare un’infortunio (non il sottoscritto chiaramente) o a lui o a chi lo mette in campo insomma..

        questo, tanto per dire che voi -perfettini, geni del calcio e eterni pazienti, insomma tutte qualità del “VERO TIFOSO”, quello che non contesta mai nemmeno dopo 700 cag4te consecutive – uscite fori altro che per infamare quelli che, a pieno diritto e più che giustamente, avevano criticato i principali responsabili del periodo di crisi. Vi spacciate per veri tifosi, quelli che non protestano mai, ma che incitano sempre e comunque. che vi si deve dire?: “o bravi”

  18. Sarri viaggia ad una media di 1,205 punti a partita che moltiplicato 42 fa quasi 52 cioe salvezza…a dicembre sara ufficializzato il rinnovo…alla faccia di chi ci vuoke male….

  19. A parte il fatto che lui non faceva il 4 4. 1 1 ma il 4 2 3 1…ha cambiato con l’avvento di accardi con il brescia…difesa a tre poi modificata a 5… ancora 343 con l’ascoli pet poi fare il 3 4 1 2 a lanciano passando a 4 dopo l infortunio di ferreira…capisco che per voi prende ordini da corsi…infatti ha fatto assegnare la maglia a bassi e chiesto il permesso a chi lo aveva mrsso fuori rosa per fargli giocare 4 partite da titolare…cosi come ha chiesto il permesso per far giocare hjsay mettendo regini centrale e tonelli a dx…tutte scelte di corsi…ma perche spendere 200 milioni pet uno yes man?

  20. Bene i ragazzi,sono state create numerose palle gol nel primo tempo,l’unico errore è stato il non concretizzarle perchè nel calcio queste cose le paghi.Un gran gol come quello di Scaglia e l’ottimo tiro di Caridi possono sempre essere trovati.Per il resto la terza partita ha inciso e a centrocampo ci mancava lo stratosferico Moro di questa stagione.Devo dire che,una volta rientrati tutti gli infortunati,forse sarà proprio la mediana il reparto qualitativamente meno forte di questa squadra,specialmente se Valdifiori non recuperasse a pieno la migliore condizione.Comunque,godiamoci il momento,Sarri ( come TUTTI gli allenatori ) ha le sue idee,le ha provate ed tornato a giocare con il modulo Aglietti,che è il più adatto a questo gruppo con gli uomini a disposizione in questo momento.
    Sabato grande prova dei difensori,un elogio particolare a Hysaj,bravi anche Tonelli,Regini ed un Pampa bello tosto e tonico al quale ho visto fare una cosa molto importante per un difensore esperto come lui.Ha rimbrottato con ardore un giovane come Zigoni che si era buttato a pesce in un contrasto.Queste cose vanno fatte,specie con gli avversari giovani,prima a parole e se dopo insistono,una bella legnata anni ’80.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here