Queste le pagelle inerenti la gara Empoli – Sassuolo del 29/03/2017 (69ª Viareggio Cup, “Finale”)

GIACOMEL: 7 Incolpevole sui gol, riesce anche a parare un rigore e di più certo non gli possiamo chiedere

ZAPPELLA: 6,5 Non brilla come nelle gare precedenti, alla settima partita consecutiva ci puo’ stare e la posizione è sempre tenuta bene

SEMINARA: 6  Ha responsabilità sul primo gol del Sassuolo perdendo la marcatura di colui che segnerà. Per il resto porta a casa la pagnotta

BIANCHI: 6,5  Una prova più che sufficiente dando solidità al reparto

PEJOVIC:  6  Perde la marcatura su Scamacca in occasione del “fatal” pari del Sassuolo, al di la di questo episodio, la sua, una gara diligente

BUGLIO: 6,5 Un gara in cui gioca bene da play facendo ripartire spesso la manovra con accortezza

PICCHI: 8  La sua miglior prova, oggi ha dimostrato di essere un giocatore di altra categoria. Devastanti le sue progressioni

DAMIANI: 6,5 Una gara che sicuramente avrebbe meritato un voto migliore, davvero una partita importante. Imperdonabile la leggerezza sul calcio di rigore

TRAORE:  7 Come al solito alcune giocate sono davvero illuminanti e nei tempi supplementari ha benzina da vendere prendendo in mano la squadra. Una gara in cui si evidenzia la crescita di personalità

MANICONE: 7  Tanta generosità, è bravo a far salire la squadra ed il gol del momentaneo vantaggio è delizioso.

ZINI ANDREA: 8 Una grandissima prova da attaccante vero!

(Olivieri) 6 Non manca certo l’impegno ma non è efficace

(Jakupovic ) 6 Rientrava dall’impegno con la nazionale. Ci mette quello che ha ma non riesce a cambiar passo

(Bellini ) 6 Si impegna tanto, come sempre, il suo aiuto allo sviluppo della manovra non manca

( Di Leo) SV

DAL CANTO: 7,5 E’ andata male, la coppa l’alzano gli altri ma la squadra dimostra grande personalità e gioca una partita importante, in crescita. Bravo a favorire l’evoluzione sia tattica che mentale di diversi ragazzi. Un Viareggio sfortunato ma importante.

3 Commenti

  1. E’ chiaro che stiamo parlando di calcio giovanile,ma in effetti alcuni giocatori della primavera sembrano davvero interessanti a partire da Zini,davvero un giocatore generoso e sempre pericoloso….Damiani e Picchi mi paiono gia pronti per la prima squadra dell’anno prossimo….Traore è ancora un bimbo,ma ha qualità davvero importanti….deve solo crescere un po’ fisicamente…..

  2. Giustamente tutti i ragazzi meritano un elogio per l’impegno che hanno messo in questo torneo. Però vorrei rispondere a “Primavera” che ha commentato le pagelle dei quarti di finale ritenendo alcuni giocatori scarsi tecnicamente (oggi non mi è sembrato) e che scrisse anche che abbiamo avuto un “UPGRADE” difensivo con l’arrivo di Bianchi e Pejovic. Ecco x Bianchi niente da dire oggi, a parte un fallo con il giocatore girato di spalle che lo ha penalizzato un pò, ma Pejovic oltre a non avere lasciato il pallone a Giacomel prima del 2-2( l’urlo del portiere l’hanno sentito anche da MASSA CARRARA), non marca nemmeno l’uomo come dovrebbe ( un giocatore bravo come dicono di lui) sul cross e oltretutto poi rimprovera il compagno. e poi andare a tirare il rigore nelle condizioni fisiche che aveva e stata proprio una pazzia, Da sostituire molto prima con forze fresche che probabilmente avrebbero tirato con piu tranquillità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here