Su Twitter si è sfogato l’agente Andrea Cattoli (dopo che già in privato lo aveva fatto con la nostra redazione) , procuratore del difensore centrale azzurro Vasco Regini, in merito alla quistione Empoli-Under 21 riguardante la mancata presenza nella doppia finale Playoff di Saponara e Regini:

 

Ritengo incredibile che Regini e Saponara non possano giocare la finale di ritorno dei Playoff. Per la serie investite sui giovani…Col senno del poi al posto di Saponara e Regini erano meglio avere in squadra due 30enni…?! Così l’Empoli era più tutelato…Sarò ripetitivo ma non è giusto nei confronti di tutti: dai due ragazzi, ai compagni, ala società e ai tifosi”.

.

Ovviamente non possiamo che ringraziare Andrea per queste sentite e sincere parole. L’agente fa il posto all’ uomo che ha saputo mettere davanti a tutto l’aspetto morale di una situazione che (da superpartes poteva non intervenire), potrà sembrare paradossale, prima di tutti mette in difficoltà i due ragazzi, che per tutta un’annata hanno giocato, sofferto e gioito per un traguardo che si vorrebbero conquistare assieme al resto del gruppo.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'arbitro di Empoli-Livorno
Articolo successivo" Il Punto ", con Alessandro Marinai | Speciale Playoff
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Che dire, se anche il suo procuratore che potrebbe avere tutto l’interesse affinché il suo assistito metta davanti la nazionale, si espone così.
    Io spero che capiscano che hanno veramente pisciato fuori dal vaso

  2. Chi ha deciso di togliere i due giocatori all’Empoli per la finale dei play off è veramente un antisportivo e un vero affossatore del calcio giovanile. E’ possibile che nella FIGC non si accorghino di questi personaggi che pensano solo a speculare e rubacchiare soldi. Io tifoso livornese non accetto questa porcata e se fossi nel Livorno non scenderei in campo così come potrebbe fare l’ Empoli: E’ veramente una vergogna.

    • Ottima osservazione, difendiamo questo stupendo sport da questa marmaglia da 4 soldi pronta a vendersi al primo potente di turno. E poi si lamentano se la gente non va più allo stadio, i primi a non riconoscersi nei valori dello sport sono proprio coloro che lo guidano!!!! MAFIOSI!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here