E’ stato inaugurato ieri sera il nuovo ristorante in quel di Monteboro, nel cuore del mondo azzurro, proprio accanto alla foresteria (Casa Azzurri) che da quest’anno fa da sede ai ritiri pregara interni della nostra squadra.

I Palmenti 2.0 Club” questo il nome del ristorante-pizzeria che, come detto, ha aperto ieri sera i battenti. Il locale è gestito dai proprietari dello storico “I Palmenti” di Montelupo ed ovviamente dalla società azzurra proprietaria dei locali.

Da adesso si potrà quindi salire a Monteboro e mangiare una buona pizza o della buona carne con uno sguardo sul quartier generale della squadra del nostro cuore e chissà, con un po di fortuna passare anche una serata in compagnia dei calciatori azzurri.

6 Commenti

  1. Per un pasto stupefacente ordinerei:
    – di antipasto un preparatore atletico decente;
    – di primo un allenatore (per come siamo messi mi accontenterei pure di un Aglietti riscaldato);
    – di secondo un regista, magari non troppo cotto;
    – di dolce una prima punta, magari fredda sotto porta;
    – infine come frutta…beh, alla frutta ci siamo da un pezzo, non importa.

  2. Grande Milagros.
    Bisognerebbe trovarci a cena noi utenti di PE per fare quattro chiacchiere, ma temo che la serata assumerebbe toni troppo critici, e ci rimarrebbe indigesta la cena

  3. Benissimo, basta lucrare in qualsiasi modo, e va tutto bene. Ora funzionerà anche il ristorante a Monteboro, e chi se ne frega se nella prossima giornata chi ci sta dietro si avvicinerà a 4 punti? Non credo al Presidente, perchè lui è contento così e gli basta di ripartire dal 2° tempo di Domenica scorsa!!!
    E pensare che dopo la partita con il Chievo, prima di quella col Napoli e la prossima giornata (Roma), considerata anche la sosta, avremmo avuto tutto il tempo per mettere in mano ad un Mister esperto e competente quel che resta di questa attuale pseudosquadra. Certamente non avrebbe potuto far miracoli, ma senz’altro avrebbe potuto dare una scossa ad uno spogliatoio acceso solo da malumori interni (vedi reazione di Pucciarelli alla sostituzione di Domenica). Magari anche provare un modulo un po più coperto, visto che per evidenti limiti tecnici, non siamo in grado di praticare l’attuale che è molto poco provinciale e non fa più per noi. Cercare quindi, con le unghie ed i denti ed un po di sana cattiveria agonistica, di fare questi 6/7 punti che ci mancano, almeno in casa. Ma evidentemente gli interessi son ben altri, speriamo che quelli del Palermo (paracadute più alto del nostro) siano maggiori, altrimenti la vedo molto grigia.

    • …tranquillo il presidente Zamparini con il prestanome Baccaglini ha fatto la finta vendita …cioe’ ti spiego.
      Retrocessione con paracadute da 30 milioni piu vendita di 6 giocatori altri 20 milioni e prende questi soldi il prossimo anno…..Baccaglini con il nulla sara’ proprietario del Palermo senza aver tirato fuori 1 €uro e Zamparini avra’ ripreso i suoi 50 milioni senza problemi. tutto perfetto retrocede il PALERMO tranquilli…ed in societa’ lo sanno …logicamente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here