Alle 17 di mercoledi 25 agosto sono oltre 1000 gli abbonati dell’Empoli, e per la precisione 1050. E’ Francesco Assirelli, responsabile Empoli Point e Biglietterie raggiunto telefonicamente, a confermarci il dato. Siamo dunque ancora ben lontani dalle oltre 2mila tessere sottoscritte della scorsa stagione, ma c’è ancora tempo e come scritto nei giorni scorsi quest’anno la campagna abbonamenti è iniziata in leggero ritardo per la nascita della nuova Lega di Serie B.

 

Più alto il numero delle card di Empolife sottoscritte: circa 1450; da ciò si evince che tra abbonamenti sottoscritti e tifosi che hanno sottoscritto la famosa “tessera” c’è una differenza di circa 400 tessere, e da questa differenza potrebbero scaturire altri abbonamenti per i prossimi giorni.

Rispetto agli altri anni Maratona Superiore e Maratona Inferiore, quest’ultimo settore occupato dagli ultras cuore pulsante della tifoseria azzurra, hanno quasi lo stesso numero di abbonati, mentre in passato la Maratona Inferiore è sempre stato di gran lunga il settore con il maggior numero di abbonati. Sintomo che la protesta delle curve d’Italia si fa sentire anche ad Empoli.

 

EMPOLIFE – Proprio in queste ore i responsabili della Banca di Cambiano stanno contattando telefonicamente tutti coloro che hanno provveduto nei giorni precedenti a ferragosto a sottoscrivere la Empolife per metterli al corrente della disponibilità di tale tessera presso le loro filiali. In vista del prima interna di campionato con il Pescara si prevede dunque una leggera impennata di sottoscrizioni degli abbonamenti.

 

La campagna abbonamenti proseguirà per altre due settimane fino a prima della seconda gara interna, quella che vedrà gli azzurri contrapposti alla Triestina (sabato 11 settembre, ndr). Ricordiamo che l’Empoli Point è aperto dal lunedi al venerdi (10:30/12:30 e 15/19).

 

Gabriele Guastella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here