E’ ufficialmente iniziata questo pomeriggio la stagione azzurra 2013/14, a poco più di un mese di distanza dalla perduta finale dei playoff con il Livorno. Puntuali alle 17, i calciatori inseriti in rosa e convocati per il raduno si sono presentati allo stadio “Castellani” dove, accolti da un alcuni tifosi, hanno, da prima prelevato il materiale tecnico per poi mettersi a disposizione di mister Sarri e Presidente Corsi per il primo discorso della stagione che, immaginiamo, oltre ad un benvenuti e bentornati, avranno dato le linee guida sulla nuova avventura, motivando da subito il gruppo verso gli obbiettivi prefissati.

Poi, tutti sul campo per le prime foto, per i primi applausi e per le prime considerazioni con la stampa.

 

Il “la” mediatico è spettato ovviamente al condottiero del team, ovvero il già citato mister, Sarri. Un Sarri (come sentirete poi dalle interviste raccolte) molto felice per essere rimasto in azzurro e soprattutto per la grande gratificazione avuta da parte della società con la il biennale propostogli. Ovviamente, come già sottolineato a suo tempo, Sarri ha voluto precisare di come questa stagione debba partire psicologicamente in una certa maniera, annullando da subito quanto di buono fatto nella scorsa stagione. I ragazzi dovranno essere consapevoli che si ripartirà a fari spenti e che l’obbiettivo societario, iniziale, sarà il mantenimento della categoria.

 

Facce sorridenti e rilassate da parte di tutti i ragazzi, i tanti vecchi ed i pochi nuovi. Tra questi il portoghese Mario Rui ed il brasiliano Ronaldo Pomepeu, con poi il ritorno (dalla porta principale di Rugani), in attesa dell’arrivo anche di Simone Verdi.

Regolarmente presenti, e non ci sarebbe stato motivo per cui non lo fossero, i due calciatori in vista sul mercato: Hysaj e Valdifiori. Ambedue hanno palesato la loro concentrazione rivolta unicamente all’Empoli, felici di essere in azzurro e senza nessun pensiero particolare alle voci che su di loro in questi giorni possano esserci. Non rappresenta certo una notizia, ma ha indubbiamente fatto piacere rivedere Massimo Maccarone all’inizio di un ritiro estivo con l’Empoli, visto che nelle ultime due stagioni era arrivato a giochi già iniziati.

 

Nel primo pomeriggio azzurro, targato 13/14, non c’è stato assolutamente nessun contatto con il pallone o con qualsiasi altra forma di allenamento. La squadra inizierà domani (in molti hanno già espletato la parte delle visite mediche) con un programma ad hoc già studiato dal mister e dal Prof. Selmi che miscelerà parte tattica a parte atletica. la prima uscita è fissata per sabato 20 Luglio con avversario ancora da definire (si pensa a Montelupo).

Da questa sera, fino al 3 di Agosto i ragazzi soggiorneranno all’ “Hotel Alexandra” di Vinci, dove faranno però tappa unicamente per il pernotto visto che i pasti verranno consumati presso il centro sportivo di “Monteboro”.

 

La campanella è quindi suonata e da oggi, finalmente, oltre a continuare a parlare di mercato, potremmo anche concentrarci sui primi schemi i primi movimenti i primi abbozzi di formazioni. Un in bocca al lupo a tutti i ragazzi ed allo staff tecnico è il minimo per adesso che si possa fare.

 

In serata saranno online tutte le interviste raccolte in questa giornata.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteUltim'ora | Con Verdi siamo ai dettagli !
Articolo successivoIl Raduno 2013/14 | LA FOTOGALLERY
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. finalmente si ricomincia,si ricomincia con grande entusiasmo e voglia di stupire,non perdendo mai l’umiltà perchè questo è un campionato talmente imprevedibile che in poche giornate puoi trovarti in basso come puoi trovarti in alto.perciò primo obbiettivo 50 punti e poi penseremo ad altro,consapevoli che ogni partita sarà difficile ma altrettanto consapevoli che non siamo inferiori a nessuno.un grosso in bocca al lupo e sempre FORZA EMPOLI!!!

  2. Sono convinto che al di la di tutti i discorsi faremo una bella stagione e ci divertiremo. In bocca al lupo a tutta la squadra ed allo staff .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here