Alessandro+Piu+Italy+U19+v+Albania+U19+rtEGANcGSCmlAl termine dell’allenamento odierno abbiamo intercettato l’attaccante azzurro Alessandro Piu, che a Roma è entrato in campo a 11 minuti dal termine e ha cercato di dare il suo contributo al reparto offensivo empolese. Ecco le sue parole:

 

Alessandro, che effetto ti ha fatto entrare allo Stadio Olimpico?

“È stata una grande emozione, ma ero molto più tranquillo rispetto al mio esordio. Certo, l’Olimpico è un gran bello stadio, ma passato il momento della sostituzione non mi sono neanche reso conto di essere lì. Pensavo solo a giocare. Sono comunque contento della mia prestazione, erano pochi minuti e ho provato a dare il massimo”.

 

Alla fine è andata male, ma fino al gol di Pjanic eravamo stati in partita.

“È stata una partita condizionata da due calci piazzati, peccato perché fin lì avevamo giocato alla pari e potevamo portare a casa punti preziosi”.

 

Come stai vivendo questo inizio di stagione, in cui ha avuto la gioia dell’esordio con l’Atalanta e la seconda presenza contro la Roma?

“Mi sono sempre allenato bene per farmi trovare pronto. A inizio stagione non sapevo nemmeno se sarei rimasto, sento comunque la fiducia del mister e lavoro tutti i giorni per ripagarla”.

 

Ti saresti aspettato di rimanere a Empoli oppure pensavi di andare a giocare altrove per fare esperienza?

“All’inizio pensavo di andare in prestito per avere spazio, ma alla fine sono contento di essere rimasto qua. Andando via forse avrei giocato di più ma non avrei potuto imparare dai miei compagni come Maccarone e Pucciarelli. È vero, sono giovane, ma appunto per questo ho tanto da imparare”.

 

Sabato prossimo ci aspetta un difficile match casalingo contro il Genoa. Cosa ti aspetti da questo partita?

“Mi aspetto una squadra aggressiva, ma noi cercheremo di giocarcela e di portare a casa i tre punti, che per noi sarebbero fondamentali”.

 

Simone Galli

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo | La squadra torna ad allenarsi
Articolo successivoNAZIONALE UNDER 17 | Olivieri convocato per le qualificazioni all'Europeo
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

25 Commenti

  1. Siamo così morbidi che oramai
    il nostro compito è solo quello di allevare
    buoni giocatori..

    nobile concetto ma…

    a questo modo siamo solo una “nave scuola”
    alla prima onda lunga
    bisogna tornare in porto…sennò si affonda….

  2. Grande talento però è vero forse andava mandato in prestito. Però sono da apprezzare la sua voglia di mettersi in gioco e la sua personalità.

  3. Se hai qualità le tiri fuori in qualsiasi categoria e in tanti altri campionati i giovani bravi vengono lanciati a 18-19 anni.Noi non l’avevamo mai fatto,se non facendoli esordire dopo che venivamo dalla B.Quest’anno con Dioussè e Piu abbiamo avuto il coraggio di farlo e non mi pare che i due abbiano risposto male,o mi sbaglio?

  4. QUANDO SI DICE VENDERE UN BRAND…

    …la società dice sempre che il suo futuro sono la vendita di giovani talenti
    che in prima squadra maturano…

    …maturare vuol dire aumentare le proprie prestazioni…

    Diusse e Piu hanno fatto rispettivamente una crescita piuttosto stentata
    pari al pil dell’italia
    certo l’impatto è grande e mi resta impossibile credere che un giocatore
    passi dalla primavera alla serie A….così come quando si preme un interruttore….

    Montella al suo esordio (e di quelli che scrivono qui nessuno lo sa perché allora un ci venivano allo stadio in c….
    fece un gol di testa strepitoso allo Spezia gridarono tutti al campione
    ma si vedeva da lontano

    ma a oggi pensare di mettere nella mischia due ragazzini per agguantare una salvezza a me pare proprio una mega stronzata alla quale non credo
    e i risultati lo dimostrano.

    Direi con tutto il rispetto che il BRAND SOCIETARIO funziona se quel che vendi vale oro
    altrimenti in fondo al campionato ti ritrovi con due ragazzi bruciati
    direi che un è una bella cosa.

    FINCHE CI RACCONTIAMO CHE CON POCO SI FA TANTO
    MI STA BENE PERCHE’ NON SIAMO NANE
    MA SE SI INTENDE FARE GIOCARE GENTE INESPERTA
    PREFERENDOGLI GIOCATORI DI SPESSORE
    E SE’ PERSO IL CAPO

    O GENTE SVEGLIA…..VOI SIETE CONTENTI DI AVERE PRESO TRE CEFFONI NEL MUSO DALLA ROMA….

    MA IO UN’HO PAROLE…

  5. Io credo che questo ragazzo sia un vero talento e che è un bene sia rimasto, sarebbe inutile andare a cercare una punta target Empoli che tanto non fa la differenza cosa che invece lui se giocherà la farà sicuramente.
    Merito e rispetto per Giampaolo che crede nel lavoro e nelle potenzialità di questi giovani ragazzi che ripagheranno senz’altro la fiducia datagli.
    O vogliamo fare come la juve che tiene in panca Rugani per far giocare due mezzi giocatori come nasello e bonucci ?
    IO STO CON GIAMPAOLO
    VAI ALE BORDALA DENTRO

  6. Io sono d’accordo con Dash ( a proposito io c’ero anche allora ).Quando esordirono i giovani Montella,Galante,Birindelli e via discorrendo si vedeva che avevano una marcia in più ma eravamo anche in C1.Lo stesso Rugani ha esordito in B con il resto dei giocatori rimasto inalterato rispetto all’anno precedente .Esordire in serie A in una squadra che ancora è un cantiere aperto è difficilissimo anche per talenti come Piu e Diousse

  7. Mi immagino che per qualcuno il giocatore di spessore sia Maiello,un giocatore che sicuramente sarà e dimostrerà di essere bravo,ma che comunque ha tutto da dimostrare e che viene comunque anche lui dalla B.E sempre per qualcuno,o meglio se fosse dipeso da questo qualcuno,i Baresi,Maldini,Ferri,Bergomi etc o tutti o giovani dell’Atalanta e di altre squadre che puntano sui giovani, non avrebbero cominciato la loro carriera dalla A.Io.di parole….ne ho anche meno.Caro amico,finche parli di schemi,moduli e gioco,spesso o quasi sempre mi trovi d’accordo,ma un po’ piu’ comprensione e una valutazione più reale sui nostri giovane non guasterebbe!

  8. Non dimentichiamoci che abbiamo un Ronaldo che è l’unico che riesce a tirare le punizioni quasi come Pjanic e che in certe situazioni potrebbe risolvere molti problemi al nostro Empoli. L’anno scorso a Vercelli, prima di farsi male, sotto queswto punto di vista, ha dato spettacolo. Ora e sempre, FORZA AZZURRO!!!

  9. Quoto crown…a me Ronaldo piace e sono d’accordo nel far giocare i giovani senza però buttarli allo sbaraglio cosa che x me fino ad adesso non è stata fatta quindi bene cosi. Se alcune volte anche x circostanze vedi infortuni deve fare 15 min Piu a me va bene, sabato non ha sfigurato anzi una volta ha bevuto manolas alla grandissima, peccato il tiro centrale e debole! cmq secondo me la voglia e la testa ci sono e infondo è inutile rimpiangere grandi campioni o desiderarne di nuovi bisogna solo comportarsi da Empoli… SERIETÀ, LAVORO, RISPETTO… FORZA EMPOLI SEMPRE a sabato ragazzi

  10. UN SACCO DI RETORICA MI SEMBRANO I PROSELITI DI RENZI E DEL PD…

    …”siamo l’Empoli…spazio ai giovani…siamo bravi”…

    …come no intanto s’è preso tre labbrate nel muso dalla Roma…e un ci siamo nemmeno lamentati…

  11. Dash è facile…inizia a tifare x la Roma!!! Valore economico della nostra rosa completa circa 50mil…valore dei 3 giocatori che ti hanno come dici te dato 3 labbrate nel muso 60mil a sta bassi! Ecco la tua risposta se vuoi vince sempre tifa x loro e non “sputare nel piatto dove mangi”… O preferisci tornare a fa la c cosi prendiamo le labbrate anche dal tutto cuoio… RISPETTO ANCHE X LE OPINIONI ALTRUI

  12. Gia che reputi cazzate tutte le opinioni diverse dalle tue non è sintomo di mancanza di rispetto??? Cmq fai come vuoi io a vede e tifa l’Empoli ci andrò sempre anche se si dovesse prende 10 labbrate a partita… E smetti di tirare nel mezzo politica e politici qui si parla di calcio e a me di esse paragonato a Renzi e un me ne fo di nulla! Cmq stammi bene caro dash e tranquillizzati che un è morto nessuno

    • COME TI HO DETTO PRIMA HO RISPETTO PER LA PERSONA
      QUESTO NON VUOL DIRE CHE ABBIA RISPETTO DELLE SUE OPINIONI

      Non puoi comprimere le idee
      pertanto quello che hai scritto precedentemente per me non vale un cazzo

      fattene un’opinione

  13. Te caro amico mio hai una visione distorta del rispetto perché rispettare le persone vuol dire anche rispettare le idee altrui senza offende o voler imporre il proprio pensiero! Cmq siccome c’ho gia perso troppo tempo e di quello che dici non me ne frega un cazzo x metterla sul tuo livello stammi bene! Ah gia dimenticavo occhio alle labbrate :-D:-D:-D bona dash

    • NON C’E’ NESSUNA VISIONE DISTORTA

      IL RISPETTO E’ UN ATTEGGIAMENTO E UN COMPORTAMENTO
      IMPRONTATO ALLA CONSAPEVOLEZZA DEL DIRITTO DEGLI ALTRI

      QUESTO NON VUOL DIRE CHE QUELLO CHE DICI NON POSSA ESSERE CRITICATO
      O MAL TRATTATO NON SI MALTRATTA TE MA I CONTENUTI CHE DIVULGHI
      ALTRIMENTI SI VIVREBBE IN UNA DITTATURA

      NON SI POSSONO COMPRIMERE LE OPINIONI O LE EMOZIONI

      PERTANTO RIBADISCO MASSIMO RISPETTO ALLA PERSONA (CHE TU NON HAI)

      MA I DISCORSI CHE TU HAI FATTO….MI FANNO CACARE IL CAZZO…..VERAMENTE VOMITEVOLI….FATTENE UNA RAGIONE…

  14. Buona sera a tutti, Io penso che la nostra politica ( quella dell Empoli ) sia una politica giusta. Anche perché fino ad ora, abbiamo campato con i soldi ricavati dai giovani. Poi ho letto paragoni con Montella e più. Allora punto 1) i tempi di Montella erano molto diversi da quelli d oggi, il calcio e il modo di giocare erano diversi. Perciò sto paragoni sono fuori luogo, se è per questo anche Lodi che tanti dicevano era uno scarpone e poi sta facendo una discreta carriera. Noi siamo l EMPOLI E L EMPOLI NN SI DISCUTE , SI AMA. AL DI LA DEL RISULTATO, O DELLA CATEGORIA. FORZA EMPOLI SEMPRE E OVUNQUE

  15. O dash ma che cazzo dici…leggi prima di scrive che non ti ha offeso nessuno cmq se vuoi inizio e se vuoi vengo anche a darti le tue tanto amate labbrate perché tu stai un pochino esagerando! Definire il pensiero altrui vomitevole non è critica ma offesa quindi datti una calmata e se non vuoi che gli altri ti rispondo non commentare ciò che scrivono… Dai retta fai festa!

  16. La critica è sempre ben accetta finché è costruttiva…io la penso cosi te la pensi diversamente ecc..se non condividi ciò che dico io va benissimo non scrivo x imporre il mio pensiero ma se la tua critica deve esse paragoni con Renzi, vomitevole, cazzate, rileggi tt parole tue allora non ci sto e un mi fo mica prende x il culo da uno che si chiama come un detersivo! Calmati e sabato vieni allo stadio che quello è l’importante no smerdare il pensiero altrui…e con questo ho finito c’ho gia perso troppo tempo con te!

  17. Cmq dash davvero sei pesante, poi una cosa se vuoi parlare di calcio ok ma la politica cm hai detto a marchino27 cn il calcio nn ci azzecca nulla. Poi smetti di offendere……. spero di essere stato CHIARO ma parlare senza offese è troppo difficile per te?? Ciao e spero a mai più .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here