Alla fine l’ha spuntata la Francia. L’Uefa ha infatti assegnato a Parigi l’organizzazione degli Europei del 2016. La decisione è stata presa oggi a Ginevra dall’esecutivo della confederazione europea del calco. La Francia ha battuto le candidature concorrenti di Turchia e Italia, che esce così nuovamente sconfitta dopo il fallimento della candidatura agli Europei del 2012, assegnati alle outsider Polonia ed Ucraina.

 

L’Uefa di Michel Platini ha duramente bocciato la proposta italiana relegandola all’ultimo posto con un netto distacco: la Francia ha ottenuto infatti 43 voti al primo scrutinio con cinque preferenze di margine sulla Turchia, seconda con 38. L’Italia si è piazzata terza con appena 23 voti. Al ballottaggio decisivo, invece, la Francia ha prevalso per un solo voto sulla Turchia (7 a 6).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here