Campionato Allievi Nazionali Professionisti Serie A e B

Girone  A – 3° giornata andata

9 ottobre 2011

Sampdoria –  EMPOLI  1 – 1

EMPOLI

Pacini, Brumat, Agrifogli,  Thiongo, Bachini, Iozzi, Rovini, Sbarcea, Frugoli, Gargiulo, Cacciapuoti

A disposizione: Cardelli, Zavatto, Menichetti, Silvestri, Risaliti, Salerno, Niccoli

Allenatore: Mario CECCHI

Sostituzioni  (tutte nel 2° temopo):

al 18’ entra Zavatto esce Sbarcea
al 29’ entra Silvestri esce Brumat


Arbitro: Cassarà di Cuneo


GOL

31’ Rovini (E) -58’ Necchi (S)

AMMONITI per l’Empoli

31’ Agrifogli

ESPULSI

nessuno

Abbiamo chiesto a mister Cecchi un commento sulla gara.

Ecco le sue parole:

C’è un po’ di rammarico perché non siamo riusciti a vincere la gara ma non per la prestazione. La squadra ha dimostrato carattere e personalità, specie dopo il pareggio della Sampdoria quando abbiamo cercato di conquistare i 3 punti ed abbiamo avuto anche alcune nitide occasioni da gol non concluse in gol anche per la bravura del loro portiere. Forse abbiamo avuto il torto di non insistere dopo l’1 a 0 a nostro favore ed in questo abbiamo pagato un po’ di inesperienza. Dopo 1’1’ avevamo avito occasioni. Sono comunque soddisfatto per la prestazione della squadra.

A cura di Fabrizio Fioravanti

7 Commenti

  1. Il commento di mister Checchi è corretto anche se un pò “forzato” perchè chi ha visto la partita non può che raccontare di una squadra, l’Empoli, per larga parte dell’incontro in notevole difficoltà sul piano della dinamicità, del possesso palla e dell’efficacia in zona gol. La Samp è stata superiore sul piano del gioco pur senza impensierire molto la retroguardia dei ragazzi. Qualche giocatore è apparso in non ottime condizioni fisiche e poco lucidi sia nell’impostazione che nella finalizzazione. E’ vero che dopo il gol subìto la squadra ha avuta una buona reazione, é vero che abbiamo avuto nel finale la possibilità di vincere l’incontro, è altrettanto vero che il gioco ha latitato e che non sono i “nomi” a far vincere una squadra ma tutta la rosa al completo se opportunamente motivata. Per la cronaca: le sostituzioni riportate sono errate: Esce Sbarcea, entra Menichetti- Esce Cacciapuoti, entra Silvetri,- esce Brumat, entra Risaliti. Il cammino sarà lungo e non facile perchè questa è una categoria dove non basta “sentirsi” forti , ma tutti devono impegnarsi per “essere” forti! Alla prossima

  2. non si può giocare con alcuni ragazzi fuori ruolo ho l’impressione che mister Cecchi fa gli stessi errori di sempre cioè modulo non adatto alla squadra

  3. perchè non proviamo tutti ad esprimere le nostre sensazioni con il giusto rispetto e buona educazione? Ogni opinione è rispettabile e rappresenta un confronto positivo che potrebbe far solo bene alla squadra!!! Anche il “mister” ha le sue idee ed è corretto che le applichi fino in fondo, sarà certamente intelligente nel cambiare ,se crederà di ottenere risultati migliori con altri giocatori. Altra cosa è il diritto di tutti di esprimere le proprie idee, che possono fare anche da stimolo in positivo a tutti colore che stanno intorno ai nostri ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here