Il 3-0 è il risultato principe delle gare giocate in questo fine settimana dalle due formazioni del Settore Giovanile, Allievi e Giovanissimi, impegnate nel ritorno dei sedicesimi di finale della poll scudetto.

 

Purtroppo però il risultato sopracitato ci sorride in una sola delle due situazioni, ovvero in quella degli Allievi di mister Melis, che in mattinata, a Monteboro, hanno superato la Lazio (gol di Rovini, Kabashi e Tempesti), eliminandola dopo il 2-2 di Formello. Adesso per la squadra del tecnico sardo negli ottavi ci sarà il soprendente Sorrento che ha eliminato il Palermo.

 

Purtroppo escono di scena i giovanissimi di mister Cecchi, che dopo aver superato in casa all’andata il Parma per 2-1, subiscono la netta sconfitta nel ritorno in Emilia, giocata ieri, abbandonando cosi le speranze di poter raggiungere un traguardo migliore.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe interviste esclusive del dopo Portogruaro-Empoli
Articolo successivoLa penultima di A: Sampdoria retrocessa
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

37 Commenti

  1. cariaìssimo amico mister cecchi ho sempre sostenuto che di calcio ne capisci poco da come giocano le tue squadre ieri vo visto una parita ascena non esistevano punti di riferimento e non impostavamo mai il gioco e si ripartiva solo la lanci lunghi dei difensori e non riesco neanche a capire come hai fatto almeno in queste due partite del ragazzo con miglio tasso tecnico un amicio

  2. Il Mister Cecchi non ha bisogno di difese giacché ha provato tutti i ragazzi a sua disposizione, sia in campionato che nei tornei. Comunque, impara a scrivere. Ciò che non si riesce a comprendere è perché non hanno giocato i ragazzi più meritevoli ma solo… i figli degli amici …

  3. Carissimo amico Luigi, inizierei col dirti che prima di parlare dovresti imparare l’italiano; successivamente ti vorrei far notare che se la nostra squadra avesse sfruttato le occasioni avute (cosa che nelle altre partite è successo molto bene) il risultato finale sarebbe stato diverso. Con questo ti voglio far capire che al mister Cecchi non possiamo attribuire nessuna colpa, anzi, lui ha sempre lavorato duramente per far crescere i ragazzi, unica cosa fondamentale per la nostra società. Ti vorrei ricordare anche, che il Mister Cecchi, negli precedenti 3 anni ha giocato due finali per diventare campione italiano. Quindi, la prossima volta, faresti meglio a tapparti la bocca.

    • Niente da aggiungere a questo commento che esprime a pieno la realtà.Forse l’unico che capisce qualcosa di CALCIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. L’amico Luigi con alcuni errori di battitura, esprime a pieno idee condivisibili. Purtroppo a questo gruppo è mancata umiltà, non si è mai visto lo spirito gruppo dei precedenti anni. Il gruppo che si era formato lo scorso hanno è stato subito messo in dubbio, lasciando ai margini una coppia d’attacco da 35 gol.

  5. Vorrei fare i complimenti a Martino Melis, alla sua prima stagione qui a Empoli
    Oggi ero a vedere la partita e ho visto una grande squadra, una grande organizzazione e un grande gruppo.
    Complimenti e forza Empoli.

    • E’ vero gli allievi sono una grande squadra ma anche qui ci sono i raccomandati…. bravi ma raccomamdati… soprattutto dai loro procuratori amici della società… ancora a questi livelli a parità di prestazioni… gioca chi ha il procuratore più forte amico dei dirigenti… gli altri…altrettanto bravi e non da meno…. fanno panchina… Melis ha un gran gruppo perchè lo ha ereditato dal Cecchi che ha perso la finale contro l’Inter, visto che è stato tanto criticato….Melis, Come allenatore….Mah! Un buon giocatore non è detto che sarà un buon allenatore… Si comincia dai piccoli non subito dagli allievi… Ma anche lui è un raccomandato…. Dal Presidente!!!!!

  6. Oguno esprime le proprie opinioni , condivisibili o meno , con errori grammaticali o di ortografia il concetto è chiaro lo stesso . Io condivivo pienamente ciò che ha detto l’amico luigi e anche il fatto che il mister faccia giocare i figli degli amici . Indifferentemente dai risultati ottenuti in precedenza , quest’anno ha floppato di brutto e la colpa è soprattutto sua perchè ha a disposizione un’ottima rosa ma se deve far giocare non per meriti ma per amicizie non sempre gli può andare bene..vabbè..comunque forza ragazzi è solo l’inizio anche le sconfitte fanno crescere..in bocca al lupo

  7. figli di amici? ahaahah..io non sono uno del gruppo dei 96..però.. Non le posso leggere queste cose su un Mister che ha dato tutto e di più per un gruppo che completo non è.. e non lo ho è mai stato.. Ha dato il cuore e ha insegnato ai suoi ragazzi il vero gioco del calcio.. E io non accetto nessuna critica nei suoi confronti.. VI RICORDO CHE E’ PURE ARRIVATO DUE ANNI IN FINALE.. QUINDI MEGLIO STARE ZITTI..

  8. Io non so se scrivete tanto per fare due risate o non ci capite nulla sul serio.. Ma che figli di amici ma quale goicatore con il miglior tasso tecnico, ma chetatevi..Il mister è una persona a cui bisogna chiedere grazie per il lavoro che fa, per i valori che da ai ragazzi..Siete redicoli..e poi è giusto mettere in dubbio il gruppo dell’anno scorso visti i risultati e mi sembra altrettanto ovvio che 35 goal si fanno contro i cosidetti “più scarsi” e non quando conta..ditemi dov’è la grande rosa a disposizione? Ragazzi miei io chiuderei qui il discorso perchè se si deve trovare qualcuno a cui dare la colpa avete sbagliato tutto..Se intendevate qualcosa di calcio avreste riflettuto sulla partita in altro modo..daccordo con Maurizio 56.. il gruppo non è completo.. basta.. lasciate stare Mister Cecchi.

  9. Siccome siete così fenomeni.. abbiate il coraggio di fare i nomi.. dite chi siete, chi sono i figli degli amici..IL GIOCATORE CON IL MIGLIOR TASSO TECNICO LASCIATO IN PANCHINA.. aspetto veramente risposte.

  10. Nell’anno in cui il Mister , che reputo un ottima persona, ha allenato mio figlio nessuno dei genitori è mai venuta l’idea che giocasse chi era raccomandato e non chi se lo meritasse. Chissà come mai poi le critiche arrivano sempre dai genitori che credendo di di avere dei fenomeni come figli quando non giocano danno sempre la colpa all’allenatore!!

  11. Mi chiamo Lorenzo Tiso.. e gioco con il mister cecchi.. sono rimasto colpito da gran parte di questi commenti.. Sono commenti insensati.. perchè prima di tutto se abbiamo perso non è colpa del mister.. ma di tutta la squadra.. perchè siamo una squadra.. e della squadra facciamo parte noi ragazzi, il mister, il massaggiatore e tutti gli accompagnatori..
    Del gruppo 96 è stato detto di tutto e di più.. e davate per scontato che noi alle fasi finali non ci saremmo mai arrivati.. e invece??? Ci siamo arrivati.. ci siamo fatti un grande mazzo.. facendo grande sacrifici e lavorando con il mister cecchi.. che ci ha sempre trovato stimoli ad andare avanti ed a non mollare..
    Siamo usciti a testa alta.. anche se abbiamo perso.. siamo fieri di noi stessi.. e del nostro mister.. perchè è grazie a lui che siamo arrivati LI.. a quella meta.. che tutti credevano fosse lontanta..

    Grazie Mister!

    • CHI CRITICA IL MISTER FORSE SI DIMENTICA CHE SE OGNI ANNO L’EMPOLI SFORNA ” GIOCATORI PRONTI PER LA SERIE A E LA SERIE B , CHE SE IN GIRO PER LA SERIE A E LA SERIE B CI SONO TANTISSIMI GIOCATORI CHE HANNO FATTO LA TRAFILA NEL SETTORE GIOVANILE DELL’EMPOLI, E’ ANCHE GRAZIE ALL’IMPEGNO CHE GLI ALLENATORI E TUTTO LO STAFF METTONO QUOTIDIANAMENTE SUL CAMPO. NON SI ARRIVA IN SERIE A O IN SERIE B SOLO SE IL PADRE E’ AMICO DELL’ALLENATORE!!!

  12. CREDO CHE LE PAROLE DI NOI RAGAZZI VALGONO PIU DI QUALUNQUE CRETINATA DETTA DA PERSONE CHE NON SANNO NIENTE DI NOI E DEL NOSTRO GRUPPO. TAPPATEVI LA BOCCA.

  13. Siamo Jacopo Furlan e Simone Della Latta attualmente in primavera e non possiamo che spendere parole al miele per mister cecchi, che tra l altro ci ha portati in finale 4 stagioni fa e ci ha trasmesso molto, moltissimo sia a livello tecnico,tattico e umano.. È stato il primo e vero allenatore che abbiamo avuto e possiamo assicurare che il mister fa le due scelte a inizio anno e gioca chi ritiene opportuno perché in campo non è amico di nessuno state tranquillo… Chi scrive diversamente sappiate che siete inappropriati.
    Dopo 4 stagioni ci sta ancora bene un GRAZIE MISTER CECCHI

  14. Lui che scrive “CHI HA LA CODA DI PAGLIA..SIATE OBBIETTIVI E PENSATE A LAVORARE”, dopo le critiche abbia il coraggio di dire il suo nome.

  15. Ma come ragiona la gente Mister Cecchi di qua Mister Cecchi di là, però quando Mister Cecchi ha portato due volte l’Empoli in finale (vinta o persa che sia) era il meglio perchè era arrivato fin lassù, invece adesso che ha sgarrato invece di incitarlo e spronarlo la gente gli butta la merda addosso, ma che uomini siete. Non si usa la gente soltanto quando ci fa comodo, La gente che lo infama imparasse un pò a fare gruppo (nel senso calcistico parlo) prima di aprire quella bocca e dire soltanto cazzate farebbe più figure decenti !

  16. gente siamo in democrazia e ognuno può esprimere la propria opinione senza sentirsi dire..da un pincopallino qualsiasi tappati la bocca..se uno non condivide ciò che dice l’altro basta che dica il suo pensiero poi chi dice più cazzate so cose diverse..io faccio solo un grande augurio a qst ragazzi affinchè possano raggiungere tutti grandi traguardi..il calcio peggiora giorno dopo giorno sia perchè ci sono genitori accaniti che vogliono i figli sempre in campo sia perchè ci sono mister che devono far giocare i figli degli amici..ma chi vale farà strada..forza ragazzi non mollate mai..petto in fuori e sempre a testa alta

  17. Italia , paese di santi navigatori e…tecnici. Diamo a questi accadimenti il giusto peso e lasciamo in pace i ragazzi e il Mister a cui tutto questo non fa bene

  18. Si ma cazzate dette per fare gli intenditori non vanno bene.. ma qui si sta andando di fuori.. cose inventate come i figli degli amici dai..Basta fare i fenomeni..io non sono uno dei 96 però alla squadra non fa bene sentire queste critiche verso il suo allenatore che a mio punto di vista e a quello di tutti che da lui sono stati allenati, colpa non ne ha.

  19. Ho letto tutti gli interventi polemici relativi ai giovanissimi nazionali (anche quelli della partita d’andata) e mi sono fatto veramente delle grosse risate. Credo che non si possa mettere in discussione un settore giovanile come l’Empoli ne un allenatore professionista come il Cecchi che come tutti gli allenatori di questa terra potrebbe aver commesso degli errori in questa stagione ma se ci sono stati sono stati fatti in buona fede. Ho letto espressioni come “Stallone”, “Ronzino”, “figli degli amici” ecc. , accuse pesanti nei confronti di un settore giovanile che non lo merita. Mi permetto di dare un consiglio a coloro che credono che i propri figli siano stati danneggiati da questa società, che pensano che non hanno giocato ingiustamente per far spazio a chi non lo meritava. Signori andate via dall’Empoli, portate via i vostri figli, sicuramente i vostri fenomeni non avranno alcun problema a trovare società calcistiche uguali o superiori a questa. Siete patetici, non siete degni di far parte di questa società.

    • Io penso che chiunque abbia scritto questo commento sia una persona degna della mia stima.. Ha detto tutto ciò che c’era da dire, forse uno dei pochi che capisce qualcosa ( anche se secondo me Cecchi quest’anno ha fatto il suo lavoro con il gruppo 96 che non ha una rosa completa..)

  20. ma siamo seri,ricordatevi che 1giocatore ogni 100000 arriva in A,quindi chi pensa di avere il fenomeno lo porti a barcellona( anche se mi sembra che in questa squadra ci siano piu’ somari che altro!!!!!!)

  21. Ragazzi (io non faccio parte dell’organico del 96) io a questo punto direi solo una cosa, basta sparare cazzate a dirotto nei confronti dei Giocatori e Mister Cecchi perchè io sono convintissimo che sia i giocatori che Mister Cecchi per arrivare fin lassù hanno lavorato veramente sodo, e non penso neanche che avrebbero voluto smetterla questa fantastica avventura. Quindi io dico solo una cosa rimpiangere il passato non serve a niente è andata così rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo sodo per l’anno prossimo, ma soprattutto stiamo sempre a testa alta perchè ce lo meritiamo. A persone esterne alla squadra (padri madri amici nemici etc etc..) chiederei solo una cortesia di smettere di offendere Giocatori e Mister perchè se lorr sono a quei livelli un motivo ci sarà, allora invece di offenderli cerchiamo di fare gruppo e restare uniti e compatti INCITIAMOLO l’ambiente invece di offendere.

  22. Salve a tutti, sono Stefano Ancillotti, AGENTE F.I.F.A, innanzi tutto sarebbe più oppurtuno per chi scrive di fare nomi e cognomi ed avere il coraggio di prendersi le proprie responsabilità al momento della scrittura dei commenti. Premesso che ognuno è libero di esprimere la propria opinione vorrei ricordare che il mister Cecchi è uno dei migliori allenatori nel panorama nazionale a livello giovanile oltre che essere un grande uomo. Nel calcio a volte si vince a volte si perde un po’ come nella vita l’importante è andare sempre a giro a testa alta e ne sono sicuro che mister Cecchi lo farà sempre. Saluti a tutti. Dott.Stefano Ancillotti -AGENTE F.I.F.A-

  23. sono d’accordo con tutti coloro che hanno scritto a favore del mister ,con Ancllotti , ma sopratutto con l’anonimo che ha invitato quei genitori, i cui figli sono stati vittime delle ingiustizie e della poca capacità del mister , a portarli in un’altra società, se sono così bravi ci sarà la fila per prenderli… ma state certi che non lo faranno perchè sanno che l’ Empoli è uno dei migliori settori giovanili italiani , e se il prossimo anno con un nuovo allenatore il loro figlio giocherà, anche se la squadra giocherà male o perderà , saranno a elogiare l’allenatore !!! Smettiamo di mettere tutte queste pressioni addosso a ragazzi di 16 anni, cerchiamo di spronarli a impegnarsi di più in allenamento per mettere in difficoltà l’allenatore la domenica , perchè questo sia un insegnamento anche nella vita, troppo facile quando il figlio non gioca dare le colpe all’allenatore accusandolo di non capire di calcio, Si ricordino questi signori che MArio Cecchi sia con i 93 che con i 94 è arrivato ad un passo dal titolo, sconfiggendo con il gioco e l’organizzazione frutto del’impegno quotidiano squadre come Napoli, Juve Milan ecc.

  24. riporto una frase scritta sul muro del sussidiario..’VU SIETE TUTTI DEI TENNICI’ I commenti negativi sul Mister, non sono degni neppure di una risposta.

  25. Ragazzi qui non si tratta di portare o no portare i ragazzi da squadre più forti o meno, l’Empoli è uno dei migliori vivai giovanili in Italia oltre a Parma, Roma, Atalanta e Fiorentina. Non vi lasciate stupire dai nomi delle grandi squadre di serie A, vi prendo l’esempio del Varese Primavera. Primo in campionato ed è uscito alle semifinali contro la Fiorentina nel torneo di Viareggio, fino all’anno scroso però non lo prendeva nessuno in considerazione il Varese !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here