CroceLe sensazioni non erano certo positive, fin dall’inizio, da quando Daniele Croce ha chiesto il cambio durante la gara (già di per se sfortunata) di Frosinone.

Si era già capito di cosa si trattasse ma non era ancora chiaro quello che potrebbe essere il tempo necessario ad una riabilitazione per il giocatore, attendendo l’ecografia che è stata fatta ieri.

 

L’esame strumentale ha confermato la lesione di terzo grado al gemello mediale del polpaccio sinistro. Situazione che che tradotta va a fermare “Il Prestigiatore” per un mese abbondante, ipotizzando un sue rientro a novembre.

Tegola per mister Giampaolo che va a perdere per un periodo lungo uno dei giocatori più importanti della rosa, anche a Frosinone era stato fino alla sua uscita uno dei migliori in campo.

 

Ovviamente a Daniele un grande abbraccio e l’augurio di potersi rimettere magari con un pizzico di anticipo rispetto ai tempi previsti per tornare a fare numeri di magia in campo.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCastelfranco: Il tecnico Pistolesi presenta la stagione
Articolo successivoI Più e i Meno di Empoli-Sassuolo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. Molti segnali (infortuni, squalifiche, difficoltà nello spogliatoio, arbitri contro) indicherebbero un anno no. Speriamo di sbagliarci.

  2. Auguri a Croce per un rapido rientro.

    A questo punto dentro i muscoli insieme alla qualità
    Maiello
    Buchel-Zielinscki
    Paredes

    ….chi l’ha grossa contro Giampaolo provi a telefonare a Sarri per vedere se ritorna…

  3. Chissà se l’infortunio e’ stato causato dalla non buona preparazione fisica oppure è stato fortuito. Comunque un grosso in bocca al lupo di buona guarigione al nostro prestigiatore!

  4. ..ma quali arbitri contro! Non mi pare che a Frosinone l’arbitro,mediocre okay,abbia inciso in maniera determinante sul risultato..d’altra parte ci si dimentica che contro il Napoli avemmo un arbitro a nostro favore,che non vide il tocco di mano di Saponara in occasione del gol

  5. Punizione o rigore, quello su Laurini era fallo da ultimo uomo….
    Con l’Atalanta rigore solare non dato a Pucciarelli.
    Già si gioca male e un si segna. Ma se un ci danno neanche i’nostro, cavolo! Che devi pensà?!?!

    • Perfettamente d’accordo con Claudio
      noi si sarà sbagliato malamente le ultime due partite certo….
      ma se un ti danno un rigore netto sul quale te pareggi uno scontro salvezza e non ti danno l’espulsione su ultimo uomo lanciato a rete sempre in uno scontro salvezza le cose per forza vanno a incidere negativamente

    • allora caro”verità”te la dico io la verità:i veri tifosi si vedono ora quando la squadra ha bisogno di sostegno e fiducia!!tu sei tutto il contrario di un tifoso dell’Empoli !!ecco questa è la verità.i veri tifosi non stanno sempre a sputar sentenze come te e poi mai un po di riconoscienza nelle tue parole ma vai a tifà la viola và

  6. …Claudio perdonami.Il ” fallo da ultimo uomo” non esiste da qualche annetto. Per fortuna direi. C’e’ solo la ” chiara occasione da gol ”
    . Saluti 😉

  7. In bocca al lupo a Daniele.Uno dei pochi che finora ha dato il 100%.Speriamo di no ma in genere per uno strappo il tempo minimo è 45 giorni.

  8. Verità che senso ha parlare sempre male dell’ Empoli ti senti più soddisfatto ??? Godi ??? Bravo ora levati dai cojonx idiotx

  9. In bocca al lupo Daniele. Guarisci presto che abbiamo bisogno sia del giocatore (il migliore dopo Saponara in questo inizio) e dell’uomo all’interno dello spogliatoio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here