Poche amichevoli estive quest’anno per gli azzurri, soltanto quattro. Rispetto alle passate stagioni infatti non si disputano partite in mezzo alla settimana, ma si sfrutta solo il weekend in una sorta di campionato anticipato.

Salvo dunque variazioni dell’ultimo momento abbiamo già l’elenco delle quattro gare che si giocheranno e che andiamo a ricapitolare:

 

2287-faro FAROGAGGIO 17/07 Ore 17:00 Comunale di Sestola
Stemma Castelvetro CASTELVETRO 23/07 Ore 17:00 Comunale di Sestola
Tuttocuoio TUTTOCUOIO 31/07 Ore 20:45 Castellani di Empoli
534027_285981948153907_1159417945_n NANTES 06/08 Ore 20:45 Castellani di Empoli

 

Tutte le gare saranno trasmesse in differita da Antenna 5 il giorno dopo alle ore 21:00.

 

Redazione PE

10 Commenti

  1. In effetti non capisco il perchè di tantissime amichevoli giocate da parte di un po’ tutte le squadre di A,soprattutto quelle amichevoli disputate contro formazioni che non valgono nemmeno i nostri under 17.Le amichevoli infrasettimanali le possiamo giocare contro la primavera o comunque visto il doppione per ogni ruolo anche in famiglia.Il campionato di serie A non è certo corto e credo che mirare anche ad una preparazione fisica ottimale sia più importante di disputare amichevoli che spesso non servono a niente,se non a far divertire un po’ di più i giocatori.

  2. Perché scusa le amichevoli non dovrebbero servire a nulla… A prescindere dal discorso avversario te come pensi che i giocatori possano mettere in atto movimenti e schemi provati in allenamento???

    • Ho detto prevalentemente quelle giocate contro squadre che non valgono i nostri under 17…..ben diverso se le giochi contro squadre di tasso superiore….Mi spieghi a cosa serve provare certi meccanismi contro squadre dilettantistiche,quando già si sa che farai un sacco di goals e che quegli schemi ti riusciranno alla perfezione?Secondo me son solo partite che servono per far sì che i giocatori riprendano confidenza con la partita e per sciogliere le gambe e quindi una o due di quelle partite possono andar bene,poi o incominci a giocare contro squadre di di un certo livello o sennò è giusto come appunto farà quest’anno la squadra azzurra giocandone appena 4.

  3. Non puoi giocare sempre in famiglia tra indisponibili e acciaccati , giochi 7 contro 7
    e comunque servono per determinati schemi , e solo giocando che riesci a entrare in condizione e non solo fisicamente

  4. Presa con il giusto spirito, anche la prima di coppa Italia può essere considerata una gara di preparazione al campionato

  5. Sono d’accordo con Mork, a parte le prime 2 che puoi fare con chi vuoi,le altre è giusto che le fai con squadre di un certo spessore……..x esempio prima del Nantes era meglio confrontarsi con una serie B discreta o contro una A che lottera’ con noi x salvarsi. E comunque bisogna cominciare a farsi conoscere anche all’estero x diversi motivi non ultimo quello di mercato………difficilmente riusciamo a vendere giocatori oltre confine.

  6. Il 28 presentazione della squadra
    Il 31 al Castellani contro il Tuttocuoio
    Il 6 agosto al Castellani contro il Nantes (10° come noi lo scorso campionato)
    Il 13 al Castellani in Coppa Italia
    Il 21 al Castellani la prima di Campionato!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here