Detto ieri di Regini, il secondo tassello che potrebbe andare ad incastrarsi in questo percorso delle comproprietà, rigurada l’attaccante italo-romeno, Nicolao Dumitru.

 

Il giocatore, come noto, fu al centro di una trattativa di mercato nel corso del calciomenrcato pre 2010-11, dove con un mossa da maestro, l’ex DG Vitale, cedetta al Napoli la metà del cartellino per una cifra intorno ai  3 milioni di euro, facendo poi partire il ragazzo per andare a giocare alla falde del Vesuvio.

Dopo però una stagione fatta solo di un paio di comparsate, il Napoli, in accordo con l’Empoli, decise di rimandare da dove era venuto il calciatore, con l’intento di una maturazione sportiva fatta di un minutaggio più importante di quanto avrebbe potuto fare a Napoli.

 

Adesso le due società dovranno rivalutare la posizione contrattuale di Dumitru.

Da Napoli arrivano voci contrastanti, dove la società vorrebbe ancora credere nel giocatore, mentre il tecnico Mazzarri non avrebbe dato pareri favorevoli su una continuità di impiego del giocatore, facendo quindi del suo rientro al Napoli un’altra annata da spettatore che non sarvirebbe a nessuno, in primis all’atleta ma anche a chi su di lui ha fatto degli investimenti.

Da qui il fatto che le due società possano rinnovare la comproprietà rilasciando per il secondo anno il giocatore in azzurro Empoli.

 

Certo sarà da capire anche le volontà del ragazzo, che lo scorso anno ha vissuto un stagione forse non redittizia come poteva essere alla vigilia, non è quindi da escludere che poi, a cose fatte, ci possa essere una comunione d’intenti nel cercare una terza squadra che dia maggiri garanzie ancora per lo sviluppo di Dumitru nella sua completezza e magari anche per una magiore serenità.

Proprio domani Empoi e Napoli hanno in programma di sedersi ad un tavolo, sarà quindi in quel momento che potremmo capirne di più.

 

Però su di lui vanno sottolineate le attenzioni del Presidente Corsi che non sono mai manacte. Ha sempre speso belle parole e quella della prossima stagione, essendo una stagione di ridimensionamenti in casa azzurra potrebbe essere anche magari l’annata giusta per questo campioncino mai esploso.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie B
Articolo successivoIl giorno dopo tra amarezza e tanto orgoglio
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. giusto confermarlo visto che l’anno scorso ha dimostrato:
    1) impegno
    2) umiltà
    3) classe
    4) in special modo di saper stoppare il pallone con classe
    5) di saper segnare ben 3-4 goal (di cui mezzi a porta vuota)

    insomma 5 punti fondamentali che fanno ben sperare.
    Avanti così Nick!

    p.s. ci vorrebbe l’ennesimo miracolo di Vitale.

    • E’ vero che ha fatto praticamente schifo quest’anno,tranne qualche spezzone di partita,ma dopo un’annata del genere dovrebbe essere cresciuto molto a livello mentale,sopratutto questa situazione(il Napoli non lo vuole)dovrebbe fargli fare un bagno d’umiltà(avrebbe cmq bisogno di un mese di bagni d’umiltà.
      Vediamo come va a finire,è pur sempre vero che se Big Mac non rimane,Coralli rimane a Cremona,noi lì davanti abbiamo solo Tavano e Levan

  2. Io lo riscatterei tanto al Napoli non gli interessa ed e’ meglio che sia così,tanto a Napoli non avrebbe trovato spazio!!a noi un giocatore tipo dumitru ci fa comodo quindi non vede perché non tenerlo!!

  3. Io lo riscatterei tanto al Napoli non gli interessa ed e’ meglio che sia così,tanto a Napoli non avrebbe trovato spazio!!a noi un giocatore tipo dumitru ci fa comodo quindi non vedo perché non tenerlo!!

  4. Due anni di C1 e forse dopo potrà essere un giocatore da serie B !!!
    Un ragazzo montato al massimo a detta dello spogliatoio non serve a niente alla squadra come si è dimostrato quest’anno !!
    Parole tante e fatti molto molto pochi questo è dumitru !!
    Inutile che i familiari scrivano bene di lui vero Vannucchi!!!

  5. gli attaccanti dell’empoli in ordine di forza
    – Macca (anche se quasi sicuramente va via)
    – Tavano
    – Coralli (se torna)
    – Levan
    – Dumitru
    Fra i nostri attaccanti è quello che fino ad ora ha dimostrato meno di tutti, io lo manderei in prestito in qualche squadra di C e poi si valuterà se riprenderlo o no

  6. ancora con questi tavano e maccarone??? ma la capite o no la parola RIDIMENSIONAMENTO!!
    secondo me vanno via tutti e due quindi e bene iniziare a guardare altrove! e dumitru non cè il verso di levarselo dai coglioni!maaaa speriamo bene!

  7. Sono daccordo con uncèbene, secondo me al momento non abbiamo nemmeno un attaccante.
    Maccarone non è nostro, era in prestito…avete capito NON E’ NOSTRO!!!!!
    Tavano se ne andrà, l’intervista di fine stagione che ha rilasciato è di quelle da addio o almeno è sembrato a me.
    Coralli potrebbe rinnovare il prestito o addirittura puntare su una comproprietà e sarebbe meglio per tutti perchè è bene che si tenga lontano da Empoli il VIGLIACCO!!!
    Levan ha fatto capire che un altro anno da comprimario e per giunta in serie B non lo vole fa.
    E questa è la bella situazione ad oggi…per di più c’è il nodo rinnovi dei contratti; a me il fatto che Stovini non abbia ancora rinnovato preoccupa e non poco…ok il ridimensionamento ma queste sembrano purghe.
    E se non abbiamo ancora un allenatore potrebbe essere per il fatto che nessuno è pienamente convinto del progetto o addirittura, cosa ben peggiore, che non ci sia un progetto.
    FORZA EMPOLI SEMPRE!!!

  8. cocchi dice un campioncino mai esploso,ma ha21 anni,chi siete abituati a vedere ronaldo,messi,kaka?? TEMPO AL TEMPO,qui si critica fabbrini musacci angella che giocano in serie a e in europa,ma che si vole???

  9. sam,ti stimo per i tuoi commenti,ora ti chiedo visto che regini e dumitru rimangano,se sara’ cosi pure per signorelli,saponara,brugman,guitto e tonelli,per citare quelli che hanno giocato questo anno

  10. Grazie Giusva, be’ per regini sono molto contento e fiducioso che rimangano con noi un’altra stagione, non posso dire la stessa cosa su dumitru…ragazzo montato,puo’ avere anche delle qualità (scordando amichevole Empoli-Signa 🙂 ) ma se non hai la testa non vai da nessuna parte,altro che Empoli, lui il prossimo anno dovrebbe giocare in lega pro…

    Saponara credo che verra’ venduto da Pino per una grande cifra…

    Brugman credo che alla fine rimanga ad Empoli,ma per poi mandarlo in prestito per trovare piu’ spazio..

    Guitto,signorelli e tonelli sono il futuro dell’Empoli,e la prossima stagione devranno essere loro i protagonisti!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here