«L’Under 21 in B? Non è facile, ma è un’iniziativa intelligente». Così il presidente del Coni, Gianni Petrucci, commentando l’ipotesi di far giocare la nazionale Under 21 in serie B a margine del seminario “Progetto Talento: ricerca, individuazione e sviluppo”.

 

«Non voglio entrare nel merito della questione perchè bisogna fare i conti con l’organizzazione ma di certo non posso non sottolineare come sia un’idea più che apprezzabile. Devo riconoscere che il vicepresidente Albertini e il ct azzurro stanno facendo bene con i giovani».

 

 

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo serie B
Articolo successivoDal campo…prove di 4-3-2-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. questi deficienti manderanno in rovina il calcio. Fra albertini e prandelli non so chi è più falso

  2. Anche petrucci allora è un completo deficiente…chi dovrebbe fornire i giocatori a questa under 21? Le squadre come l’ Empoli che ogni anno trovano nuovi talenti? E se poi a metà campionato viene fuori un nuovo giocatore da under in una squandra di serie a o b cosa fanno? Glielo rubano? Ma siamo seri, questa proposta è da brividi, Prandelli mi ha deluso, ed è stupido solo chi pensa di poter applicare una proposta idiota come questa.

  3. IO CREDO CHE TUTTE LE POLVERI SOTTILI CHE ORMAI INFESTANO L’ARIA INCOMINCINO A DARE I SUOI FRUTTI!Qui la gente sta impazzendo davvero e non si sa dove si andrà a finire!Si capisce benissimo perchè l’Italia sportiva non conta niente in europa e nel mondo….morta gente come Franchi ci siamo ritrovati con grandi dirigenti dello sport che definire da quattro soldi è gia una bella presentazione per loro(da quattro soldi sì,ma loro però di soldi in tasca ne mettono tanti)Ma se si vuole lanciare e far fare esperienza ai giovani partendo soprattutto da quelli della serie B,….MA ACCIDENTACCIO…BASTA OBBLIGARE LE SQUADRE A FAR GIOCARE 4 O 5 GIOVANI SOTTO I 21 ANNI,OBBLIGATORIAMENTE OGNI PARTITA CHE SI DISPUTA.Se tu moltiplichi ANCHE SOLO 4 GIOVANI PER SQUADRA PER 22 CHE SONO LE SQUADRE CHE COMPONGONO IL CAMPIONATO DI SERIE B,ECCO CHE TI RITROVI A FAR GIOCARE UN MINIMO DI 88 GIOVANI.Numero che si puo’solo ampliare visto che quegli 88,sicuramente avranno infortuni e squlifiche che faranno scendere in campo altri giovani.E’così semplice…..NAZIONALE UNDER 21 IN SERIE B….MA FATECI IL PIACERE ANDATE A PESCARE CHE RILASSA LA MENTE E LA FORTIFICA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here