Andrea Costa ha parlato ai taccuini de “La Nazione” nell’intervista uscita questa mattina sull’edizione di Empoli. Ovviamente si parte dalla Samp per arrivare all’Udinese:

“ Forse si è esagerato nel parlare della sconfitta con la Samp, ma fa parte del gioco. Quando comincia una nuova stagione le aspettative sono sempre alte ed in più c’era la componente del ritorno di Giampaolo, averla persa ha dato fastidio. Noi abbiamo fatto una partita onesta, abbiamo trovato di fronte una squadra valida ed organizzata, l’attenuante della prima giornata c’è e ci potrà servire. Non dobbiamo ripetere certi errori, soprattutto quelli di nervosismo che hanno condizionato la parte finale della gara. Quella di domenica è una partita importante, anche se siamo sempre alla seconda di campionato, dobbiamo cominciare ad esprimerci come sappiamo. Dobbiamo stare tranquilli e pronti a lottare, la salvezza potrebbe decidersi anche all’ultima giornata.”

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews da Udine
Articolo successivoNAZIONALE UNDER 18 | Seconda convocazione per Olivieri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Sono d’accordo, io non capisco perchè non si punti su Barba. ha sempre fornito prestazioni all’altezza e se ne vuole andare solo perchè non gioca, quindi io lo prove3rei anche titolare. Kosic ha talento, ma non mi sembra pronto, troppi errori troppo spesso

  2. Io invece non capisco il perché dopo solo una partita,si incominci a voler sostituire questo o quello…..Alla fine non si sarà fatto una delle nostre migliori partite,ma mi pare che nel secondo tempo se in una delle 2 grandi occasioni che ci siamo creati,l’avessimo buttata dentro,forse adesso si sarebbe parlato di un Empoli ben diverso…..magari di un Empoli che sa raddrizzare una partita giocata così così.Cavolo….sembra quasi che si sia perso 4-0 e con una squadra scadente.Manca il centrale?Ce ne siamo accorti e sicuramente la società lo sa pure lei…..Arriverà Jose Mari?Non dimentichiamoci che non arriva XAVI o chissà chi…..arriva un ragazzino di 20 anni(1996)che 2 anni fa fece un buon campionato a Parma e che l’anno scorso a Milano ha timbrato il cartellino solo 5 volte….e non sempre partendo da titolare….Quindi per bravo che possa essere è sempre una scommessa….forse più di Paredes,visto che se si parla del nostro ex,si parla di un ’94(Paredes).Andiamoci piano a fare i disfattisti,dopo solo la prima di campionato e pensiamo che il nostro compito è di salvarci,magari il prima possibile,ma di salvarci.Oggi le partite si vincono anche con gli episodi….e noi le nostre 2 belle occasioni le abbiamo avute…..

  3. Mork, abbiamo giocato male. Non si può accettare come filosofia quella degli episodi, perché ammettendo che su due episodi si poteva anche pareggiare ammetti imnplicitamente che si è giocato male nel complesso, e comunque assai peggio della Samp. E infatti tutti – e anche tu- diciamo che a centrocampo proprio non va. Sono d’accordo con Fanlike: Kosic ha fatto degli errori seri. però poi si è rimesso in carreggiata. Aspettiamo. Ma il centrocampo? Quei palloni lungi tirati a casaccio? Il Puccia che non si capiva bene dove fosse piazzato…Costa ha ragione: quella con l’Udinese è una partita importante e…sarà dura visto che hanno perso domenica scorsa e con noi giocano in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here