Attraverso le pagine locali de “La Nazione”, ha parlato il collaboratore tecnico di Martusciello, ed ex difensore della nostra squadra, Andrea Cupi.

La situazione è questa, ma siamo tranquilli. Sappiamo qual è il nostro obiettivo e abbiamo delle certezze che derivano dal gioco e dall’organizzazione collettiva che i ragazzi hanno da tempo, non possiamo fare altrimenti, dobbiamo per forza ripartire da qui. La sosta ci dà una mano sia mentalmente che fisicamente. Certi giocatori avevano bisogno di recuperare, penso che per le piccole squadre come la nostra la pausa sia sempre positiva per riprendere le forze in vista del campionato. A Genova ci attende una gara complicatissima. Penso che si debba star tranquilli, i ragazzi si applicano tutti i giorni e seguono da vicino le direttive del mister, apprendono le conoscenze e ci mettono l’anima. Vogliono portare in fondo un campionato importante, personalmente sono molto fiducioso e credo che anche l’ambiente dovrebbe esserlo. Anche Giovanni è molto tranquillo, ha le potenzialità per fare l’allenatore a grandi livelli, su questo non dobbiamo avere dubbi, l’esperienza non gli manca, anche lui in carriera ha attraversato periodi del genere. La squadra merita fiducia, il lavoro sta andando avanti nel migliore dei modi e credo che alla fine riusciremo tutti a festeggiare l’obiettivo della salvezza.”

1 commento

  1. Ma Martusciello questa esperienza dove l’avrebbe fatta???…
    Detto questo, io sono contrario ad un suo licenziamento.

  2. ..siamo troppo sereni e tranquilli…manca il nervoso e la tensione…siamo molli
    questo e’ il problema…non la serenita’

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here