La FIGC ha pubblicato l’esito dell’udienza odierna attraverso il proprio sito ufficiale sul noto caso Parma:

Ricorso Calc. CALAIO’ EMANUELE (all’epoca dei fatti tesserato per la società Parma Calcio 1913 Srl) avverso le sanzioni:
– squalifica di anni 2;
– ammenda di € 20.000,00;
inflitte al reclamante per violazione dell’art. 7, commi 1 e 2 C.G.S. seguito deferimento del Procuratore Federale – nota n. 169/1349 pf 17-18 GP/GT/ag del 5.7.2018 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 9/TFN del 23.7.2018)

La C.F.A.,, previo riunione dei procedimenti nn. 1, 2 e 3: ACCOGLIE PARZIALMENTE i ricorsi del Calaiò e della società Parma Calcio e, riqualificati i fatti ai sensi dell’art. 1 bis C.G.S. ridetermina le sanzioni nei seguenti termini:

– squalifica sino al 31.12.2018 e ammenda di € 30.000,00 al calc. Calaiò Emanuele;

– ammenda di € 20.000,00 alla società Parma calcio 1913 S.r.l..“.

27 Commenti

  1. Sommando l’SMS e l’andamento di Spezia-Parma…..i ducali meritavano la retrocessione. 5punti erano già pochini. Questa sentenza rasenta lo scandalo.

  2. Non avevo dubbi che veniva azzerato tutto. Il Parma conta .
    Ma vi ricordate la buffonata del -1 inflitto a noi per la storia del sindaco e l arbitro Farina buonanima che denuncio un illecito
    Se succedeva a noi cu toglievano anche la serie A.
    La verità è che hai vertici del calcio preferiscono avere il Parma che i rompicoglioni di Empoli, Carpi, Frosinone ecc

  3. ..pur avendo poca simpatia per la società Parma e non essendo mai stato un convinto del gemellaggio, ritengo invece che, SOLO per quei due messaggini idioti, non doveva nemmeno esserci un’indagine e comunque, io non sarò mai a sperare nelle beghe degli altri……per il cellulare di Ceravolo, scomparso misteriosamente come una scoreggia nel vento, la cosa è un po’ più losca.

  4. Non sarei così sicuro: il Parma se non sbaglio vinse due a zero fuori casa e lo Spezia (Gilardino) sbagliò un rigore. Qualche sospetto viene. Comunque non si tratta di contare sulle disgrazie altrui, ma di cercare di valutare obiettivamente le cose. Il caso dell’arbitro Farina contro di noi insegna pure qualcosa. Detto questo si fa finta e si procede. (ah, che il calcio sia uno sport pulito…Bah!).

  5. Se fossi il Parma farei ulteriore ricorso… Al prossimo gli danno 5 punti di vantaggio… GARANTITO!!!
    A parte i paradossi… Ma mi spiegate dicchelasa’, i 20.000 euro di multa??? Se il Parma non c’entra nulla in quella partita perloneno “dubbia” ( il rigore battuto da Gilatdino e” roba da circo.. Da stiantarsi dal ridere, mai visto nulla del genere nei tornei professionisti), allora mi spiegate che senso ha la multina sega inflitta??????

  6. Solite truffe all italiana, che pena i mi paese! Ora dopo il -15 al derelitto cesena spero nella equa giustizia per il Chievo. Che poi l’empolino dovrà meritarsi la salvezza sul campo…. Poco importa delle penalizzazioni….gna’famo!

  7. Giusto così, era una sanzione spropositata. Io toglierei anche la squalifica a Calaiò, al massimo una multa.
    Avrei voluto sapere la vostra se fosse successo all’empoli…

  8. non commento la sentenza sul Parma …ma quando capitò qualcosa di simile a noi….si parti con 10?… punti di penalizzazione…la legge è uguale per tutti!!!! ….forse!

  9. Lupo Alberto noi partimmo con meno 5 non 10 ma li c era la telefonata registrata tra i 2 presidenti di Empoli e triestina. Poi l illecito che parlava di un punto x uno nelle 1 gare non si consumo’ ma questo non conta. Ha scritto bene Ale e se fosse successo a noi? Quando ci fu la storia dei puntini nessun empolese disse condannateci. Tutti a trovare possibili giustificazioni. Ma se sono indagati gli altri allora al rogo

  10. No, Ale ha torto. Nessun giudice si deve porre il problemna, giudicando un presunto reato, “e se fosse successo a me?”. Ci mancherebbe se si procedesse così. A Calaiò daresti una multa? E che ha fatto? E’ chiaro che gliela daresti perché ha fatto qualcosa. Dunque se l’ha commessa tu applichi le sanzioni previste. Punto e basta.

  11. Il Parma è un po’ la storia della Juventus nel calcio scommesse , doveva ripartire dalla c è invece riparti dalla b , sicuramente c’è qualche angelo nel palazzo che li protegge, la solita giustizia italiana.

  12. assurdo……sentenze scandalose….ma non c e da stupirsi…..gia era cominciata con l ammissione del Milan alle coppe…..

  13. Salvini.. prendi in mano la situazione.. e manda in terza categoria il parma… non è possibile una storia così palese… palermo calcio fatti sotto.. non può passare una schifezza così……. parma speriamo che tu perda tutte la partite in casa e fuori…

  14. Basta farsi una semplicissima domanda:

    A COSA SERVIVANO I MESSAGGI INVIATI DA CALAIO’ ?

    Se la risposta è “a niente” allora finiamola qui, ma perchè la multa?
    Se la risposta è “a qualcosa” allora va visto a cosa di preciso. Io la mia idea ce l’ho…

  15. Palermo calcio.. non puoi essere truffato così.. con la partita di frosinone dove i tesserati dalla panchina gettavano palloni in campo.. a tutto spiano per perdere tempo… invasione del campo prima cinque minuti dalla fine…. e ora il parma… che a spezia aveva portato le maglie con la scritta serie a.. e lo champagne per brindare… zamparini chiedi un incontro con il ministro della giustizia….. per fare veramente giustizia.. parma e frosinone in terza categoria..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.