PADOVA-VERONA  2-1 (p.t. 1-1)
Stadio “Euganeo” di Verona

ARBITRO: Velotto

 

RETI: 6′ Hallfredsson (V), 36′ Farias (P), 93′ + 1′ Raimondi (P)

 

Grande atmosfera all'”Euganeo” per questo derby tra Padova e Verona, due squadre che mirano in alto. Partenza sprint degli ospiti che, dopo un colpo di testa di Cacia sventato con un ottimo intervento dal portiere Silvestri (5′), vanno in vantaggio con un gran tiro dal limite di Hallfredsson (6′). Il Padova accusa il colpo ma a poco a poco guadagna terreno ed al 36′ pareggia con un raoterra di Farias, dopo un buon controllo, su assist di Renzetti autore di un ottimo spunto sulla fascia sinistra. Le squadre vanno al riposo dopo un primo tempo non molto esaltante sotto il profilo del gioco sul risultato, fondamentalmente giusto, di parità. Nella ripresa, al 58′ buono spunto sulla sinistra di Carrozza, entrato nella ripresa per l’insignificante Rivas, il cui tiro viene deviato in angolo da Silvestri. E’ il Verona a fare il match, anche se meno del primo tempo, e il Padova prova a rispondere di rimessa. Al 68′ ancora Carrozza in evidenza con un diagonale largo dalla sinistra su assist di Juanito Gomez al termine di una bella azione corale. Quando il match sta per consumare l’ultimo dei suoi 4 minuti di recupero, Raimondi approfitta di uno scivolone di Moras, entra in area dalla sinistra, evita Abbate, si accentra e batte Rafael con un bel diagonale regalando una insperata vittoria, la terza consecutiva in casa, al Padova che sale a 10 punti, in zona play-off. Prima sconfitta per il Verona che rimane terzo in attesa delle gare di domani.

.

To. Che.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here