Sicuramente una buona notizia per i tifosi blucerchiati: dopo il “no” di ieri delle autorità competenti di Empoli circa la possibile presenza dei tifosi senza “Tessera del Tifoso” al “Castellani” per assistere al match di domani sera tra la Sampdoria e i toscani, oggi la situazione è cambiata in senso positivo, con la rettifica pubblicata sul sito ufficiale blucerchiato, che tramite un comunicato recita:

 

“A rettifica della comunicazione di ieri relativa alle limitazioni alla vendita dei tagliandi per il terzo turno di TIM Cup, l’U.C. Sampdoria comunica che il Commissariato di Empoli ha aperto la trasferta del “Castellani” ai tifosi blucerchiati non muniti di “Tessera del Tifoso”. Agli stessi – al prezzo di 5,00 € – sarà riservato il settore Tribuna Laterale Sud. Si ricorda che la vendita dei biglietti presso il circuito nazionale TicketOne terminerà alle ore 19.00 di oggi, venerdì 19 agosto. La società coglie infine l’occasione di ringraziare le autorità competenti per la sensibilità dimostrata”.

 

Una decisione che ci trova sicuramente concordi, ci piacerebbe però che tali “favori” venissero fatti anche ai pacifissimi tifosi azzurri, penalizzati molte volte nello scorso campionato, senza mai aver potuto godere di particoli deroghe.

 

sampdorianews.net / Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCon Vasco Regini…l'ultimo ex
Articolo successivoAtzori presenta Empoli-Samp
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. ….non abbiamo bisogno di agevolazioni. Siamo rimasti coinvolti anche noi in incidenti molte volte, ne paghiamo le conseguenze e va bene così. Semmai c’è da chiedersi se, per dei tifosi che si danno du’ labbrate, è giustificata una repressione così ingente, che non trova eguali in altri ambiti. A questa storiella di Empoli isola felice siete rimasti voi e il mi’ cane a crederci.

  2. C’è da chiedersi,semmai,se per una partita di pallone c’è bisogno di fa schiaffi.
    Poi possiamo discute se il modo come è stata introdotta sia giusta o meno.

  3. Il giorno che mi spiegheranno cosa è cambiato in meglio tra il semplice biglietto-abbonamento nominale e la tessera del tifoso sarò felice.
    Danno deroghe a cani e porci senza una giustificazione plausibile…per non parlare che se venissero per ipotesi da Genova 1000 con il biglietto preso con la tessera e 1000 con il biglietto preso senza tessera, spargerli tra curva e tribuna laterale sud non rende più difficile controllarli?! Solita legge idiota italian style!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here