Giovanni Citarella, presidente della Nocerina, è stato arrestato questa notte insieme ad altre quattordici persone. Il motivo è legato a presunti appalti truccati. I carabinieri del Ros hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare “per associazione a delinquere finalizzata alla turbata libertà degli incanti, corruzione e falso in atto pubblico”.

Caos, dunque, in casa Nocerina, dopo la retrocessione dalla Serie Bwin in Lega Pro.

 

fonte: tmw.com

 

Nota di PE: Certo che per un signore che sta facendo una lotta incredibile per essere riammesso in B, visti gli illeciti che potrebbero penalizzare alcuni club dell’attuale campionato, questo non è un bel biglietto da visita.

8 Commenti

      • era solo per dire che in giro c’è veramente di tutto, credo che il nostro presidente sia oro colato ciò nonostante qualcuno continua ad infamarlo ! mah !

        FORZA AZZURRO.

  1. Regola basilare di vita e di ambito giuridico: mai fare la morale agli altri se non si gode di una posizione personale più che limpida…
    Ve lo ricordate il DS della Nocerina che alla lettura delle pene patteggiate si era alzato dichiarando (giustamente) che Palazzi aveva “legalizzato” l’ illecito sportivo?

  2. quest’anno a Nocera inferiore è successo veramente di tutto,sia a livello ambientale che societario,non dimentichiamoci che prima dell’inizio del campionato il capitano è stato arrestato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here