Da oggi un nuovo super eroe è pronto a dare il suo contributo alla causa: la causa azzurra.

 

Ogni super eroe ha i suo alter ego umano, quello in questione è Lorenzo Tonelli. Scherzi a parte, sperando di far sorridere anche lo stesso Lorenzo, diciamo questo perchè ieri è arrivata la maschera in carbonio personalizzata che accompagnerà le prossime uscite sul campo del difensore fiorentino.

Tonelli è ancora in forte dubbio per la sfida di sabato contro il Lanciano. Il giocatore, infatti, è fermo ormai da due settimane e quello di questa sera, sarà il suo primo approccio con il campo e con il calcio dopo che, il calcio, lo aveva ricevuto lui in volto dall’attaccante del Brescia, Picci.

Poco quindi il tempo per una ritrovare condizione importante per andare a mettersi li in mezzo. Senza dimenticare poi che dovrà comunque prendere confidenza con la maschera che al volto un primo fastidio, certo, lo darà.

 

Una convivenza, questa, che dovrà durare per un mesetto scarso, poi, se gli ultimi controlli daranno esito positivo, potrà tornare ad essere il solito Lorenzo Tonelli, che anche senza maschera, più di una volta, ha saputo essere un super erore.

Il suo rientro sarà importante anche perchè in difesa è vera e propria emergenza (nonostante Gigliotti e Mori stiano recuperando), con un Regini che, oltre a giocarele tutte, ha sulla testa la diffida, ed un cartellino giallo per un difensore non è poi cosi difficile da prendere.

 

Alessio Cocchi

12 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here