ATALANTA

atalanta_jpg

2

EMPOLI

logo empoli

2

40′ Saponara, 42′ Gomez, 59′ Maccarone, 92′ Denis

 

Una gara già in tasca, un corner regalato e l’Atalanta ci impone un pari quanto mai immeritato. Grande prova degli azzurri che per due volte (Saponara e Maccarone) trovano il vantaggio arrivando ad un passo dalla festa che invece viene rimandata. Grandi le scelte del mister che ha giocato un secondo tempo davvero poco sarriano.

 

 

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Benalouane ( 74′ Emanuelson); Stendardo; Masiello; Dramè; Cigarini; Carmona; Estigarribia (68′ D’Alessandro); Moralez; Gomez (68′ Bianchi) Denis.

A Disp: Frezzolini; Merelli; Del Grosso; Bellini; Zappacosta; D’Alessandro; Migliaccio; Bianchi; Baselli; Biava; Rossettini;

 

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini (78′ Barba); Tonelli; Rugani; Hysaj; Vecino; Valdifiori; Croce; Saponara (85′ Mario Rui);Pucciarelli(58′ Zielinski), Maccarone.

A Disp: Bassi; Pugliesi; ; Somma Diousse; Signorelli; Brillante; Tavano; Mchedlidze.

 

ARBITRO: Sig. Cervellera di Taranto.  Assistenti: La Rocca/Galloni.  Di Porta: Calvarese/La Penna.

AMMONITI: 32′ Benalouane (A), 56′ Pucciarelli (E), 60′ Cigarini (A).

 

E’ un pareggio che ci lascia profonda amarezza, il gol di Denis ci fa strozzare l’urlo in gola. Perchè espugnare Bergamo avrebbe voluto dire festeggiare la salvezza. Analizzando la gara, non possiamo far altro che sottolineare l’ottima prestazione dei nostri, che hanno giocato a viso aperto sul campo di una diretta concorrente. Azzurri che sono andati in vantaggio per ben due volte, grazie alle reti di Saponara e Maccarone. Soprattutto dopo la rete di big-mac sembrava che la partita poteva essere nelle nostre mani, anche grazie al cambio di modulo, dal consueto 4-3-1-2 al 4-3-2-1 con Maccarone che manda il match-point sul palo. Nel finale l’Atalanta ha premuto con insistenza, trovando il pareggio proprio quando la vittoria sembrava in ghiaccio. Comunque un punto che permette di avvicinarsi alla nostra meta. E ora sotto con la difficile partita di giovedì contro il Napoli.

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Lunch match a Bergamo, altro match point per chiudere definitivamente (semmai ce ne fosse bisogno) il discorso salvezza. Empoli in campo con la formazione annunciata alla vigilia.

ataemp11′  – Si parte, il primo pallone è giocato dai padroni di casa. Cigarini sventaglia per Estigarribia, ottima chiusura di Hysaj.

2′  – Prova ad andare Dramè, il suo cross con il sinistro, viene respinto da Laurini in corner. Dal tiro dalla bandierina, centro di Moralez, Maccarone devia ancora in Corner. In questa circostanza cross di Dramè che pesca in fuorigioco Masiello. Punizione per i nostri che batte Sepe.

3 ‘  ‘- Valdifiori viene steso a centrocampo, Saponara innesca Vecino, il suo sinistro è debole e si perde a lato della porta di Sportiello.

5′  – Bella diagonale di Laurini su cross di Moralez, poi Hysaj commette fallo sempre sul dinamico centrocampista offensivo argentino. Dalla battuta del calcio di punizion, destro da dentro l’area di Estigarribia che Sepe controlla.

6′- Rispondano i nostri, Vecino imbecca Saponara, il suo sinistro obbliga alla deviazione Sportiello, sulla ribattuta calcia alto. Peccato.

8′  – Bella chiusura di Rugani su Denis spostato a destra, poi il cross di Estigarribia non trova per nostra fortuna i compagni.

9′  – Valdifiori pesca Pucciarelli, ma c’è la chiusura di Stendardo.

10′  – Azione dei nostri, Saponara- Vecino- Maccarone fermato dalla scivolata di Masiello. Sull’altra fronte il cross di Esrigarribia trova la nostra difesa a liberare.

11′  – Bravo Rugani ad aggirare Denis, era una situazione non facile da gestire per il centrale azzurro.

12′  – Laurini appoggia sulla destra per Maccarone, il suo cross trova la deviazione in scivolata di Saponara, ma “The Magic” non riesce a dare potenza, e Sportiello controlla facilmente la sfera.

14′  – Fallo di Vecino su Denis sulla nostra trequarti. Sulla punizione, batte con il destro Cigarini, l’arbitro punisce un fallo in attacco ai neroazzurri di casa.

15′  – Bella chiusura di Hysaj su un cross insidioso di Alejandro Gomez, ripartono i nostri.

16′  – Bravo Tonelli a guadagnare la posizione corretta e farsi fare fallo da Gomez. Punizione dei nostri, sull’altro fronte ci prova Saponara, ma il suo tiro purtroppo è debole.

17′  – Saponara guadagna un calcio di punizione, su di lui ha commesso fallo Masiello.

19′  – Perdiamo palla sulla trequarti atalantina, poi Moralez non trova Denis. L’azione dei bergamaschi si chiude con un fuorigioco fischiato a Gomez.

20′  – Maccarone cerca Laurini, ma il passaggio di Big-mac è troppo lungo.

21′ – Moralez cerca Gomez al limite della nostra area, ma il passaggio è troppo profondo.

22′  – Punizione per l’Atalanta guadagnato da Moralez. La punizione battuta dall’Argentino, che genera il terzo corner per i padroni di casa. Dal tiro dalla bandierina, libera Rugani all’interno dell’area piccola.

23′  – Maccarone servito da Saponara scivola al momento del cross, beccato dal pubblico di Bergamo.

24′  – Bella incursione di Saponata, poi però il suo assist è troppo profondo per Maccarone.

25′  – Ottimo anticipo di Laurini su Moralez, poi l’argentino commette fallo. Punizione per i nostri.

26′  – Ci prova Maccarone spostato sulla sinistra, il suo tiro trova l’opposizione di Stendardo.

27′  – Siamo quasi alla mezzora di questo confronto, il risultato è in equilibrio, le due squadre provano a superarsi ma faticano negli ultimi sedici metri, per noi va bene così.

28′  – Bel lancio di Vecino per Saponara spostato a destra, intervento in scivolata di Stendardo in fallo laterale.

29′  –  Slalom del solito Saponara che scarica per Pucciarelli che non ha un buon controllo di palla all’interno dell’area, Masiello libera.

30′  –  Carmona cerca di innescare Estigarribia, ma l’assist del cileno è troppo profondo.

31′  – Conclusione di Masiello dal limite dell’area nettamente alta.

32′  – Bella stilettata di Valdifiori che viene deviata fda Carmona in corner. Primo tiro d’angolo per i nostri, Batte Mirko, Rugani viene chiuso da Denis.

33′ – Ammonito il difensore Franco-Tunisino dell’Atalanta Benalouane per fallo su Saponara. Batte Mirko direttamente sul fondo.

35’  – Lancio di Valdifiori per Pucciarelli che tiene il pallone in campo defilato sulla sinistra, scarico per Saponara ma il suo tiro viene controllata da Sportiello.

ataemp236′ – Denis per Carmona, interviene su di lui Valdifiori. I padroni di casa protestano per un eventuale fallo. Proviamo a ripartire ma Pucciarelli sbaglia l’assist per Maccarone.

38′  – Transizione di Pucciarelli che scarica per Croce, chiuso da Benalouane, ma non sarà corner, semplice rimessa dal fondo per gli orobici.

39′  – Dramè prova a pescare Denis, ma l’assist del senegalese è troppo profondo e si perde sul fondo.

40′ – GOOOOOOOOOOOL Saponara chiede lo scambio e lo ottinene con Pucciarelli e davanti a Sportiello la mette con il piatto alle spalle del portiere di casa.

42′ – Pareggio dell’Atalanta, Scambio Denis-Moralez, arriva Laurni a spazzare ma offre una palla d’oro a Gomez che mette la palla nella porta sguarnita.

43′ – Maccarone, da ottima posizione spara su Sportiello, poi Pucciarelli di testa la mette sopra la traversa.

44′  – Dramè cade a terra dopo uno scontro con Laurini.

45′  – Saranno due i minuti di recupero.

46′  – Scontro Rugani-Denis l’attaccante argentino riceve le cure dei medici.

47′ – Si va al riposo sul risultato di 1-1 segnato da Gomez che non segnava da due anni proprio come Belfodil domenica scorsa. Comunque buona prestazione da parte dei nostri, pareggio tutto sommato giusto finora.

 

2° Tempo

ataemp50′ – Una seconda frazione tutta da vivere visti i ritmi tenuti nella prima. Buon Empoli fin qui ma è ancora strozzato l’urlo del raddoppio e dobbiamo cercare di prenderci questi tre punti per chiudere la pratica salvezza.

1′  – Via alla ripresa il primo pallone viene giocato dai nostri. Non ci sono stati cambi nelle due formazioni. Cross di Croce innescato da Saponara, purtroppo il prestigiatore non trova Maccarone.

2′  – Vecino prova a cercare Maccarone ma chiude Estigarribia. Azzurri che provano a prendere la partita in mano.

3′  – Croce si accentra, il suo destro purtroppo è centrale, Sportiello la blocca. Sul capovolgimento di fronte Denis rifila una gomitata A Tonelli. Poco dopo va via sulla sinistra Gomez assist per Moralez il suo piatto sinistro viene respinto in maniera eccezionale da Tonelli, Sepe la fa sua.

5′  – Moralez sulla sinistra, prova il cross che Rugani respinge, palla che torna al Argentino per Carmona che conclude a lato dal limite dell’area.

6′ – Combinazione Morales-Gomez ma la linea difensiva azzurra mette l’argentino in fuorigioco.

7′  – Cigarini che serve l’ndemoniato Moralez spostato a destra, il suo piatto destro è controllato da Sepe.

8′  – Fallo commesso da Croce su Carmona.

9′  – Masiello prova a sventagliare per Gomez, ma il suo assist è troppo lungo e i nostri fanno buona guardia.

10′  – Estigarribia guadagna un fallo laterale su intervento di Croce. Provano a spingere i bergamaschi.

11′  – Primo cartellino giallo anche per i nostri, Pucciarelli per fallo su Carmona. Batte Cigarini Sepe esce senza problemi.

12′  – Saponara prova ad imbeccare Maccarone ma Benalouane fa buona guardia.

13′  – Azione insistita per i nostri, Pucciarelli non trova spazio nel cuore dell’area bergamasca poi Saponara calcia alto. Primo cambio per i nostri; Pucciarelli lascia il campo a Zielinski.

14′ – GOOOOOOOOOOL Croce va via sulla sinistra mette in mezzo per Maccarone che di piatto destro batte Sportiello.

15′  – Ammonito Cigarini per simulazione, abbiamo tirato un sospiro di sollievo temevamo che Cervellera punisse l’intervento di Zielinski sul centrocampista ex Napoli. Ben così.

17′  – Intanto con l’ingresso di Zielinski per Pucciarelli siamo passati al 4-3-2-1 Con il Polacco e Saponara dietro a Maccarone.

19′  – inserimento di Vecino che dal limite dell’area calcia alto di poco.

20′  – Nooo Percussione devastante di Saponara per Maccarone che a botta sicura colpisce il palo sulla deviazione di Sportiello.

22′  – Ottima chiusura di Tonelli su Denis, facilitando l’uscita di Sepe.

23′ – Doppio cambio per L’Atalanta; fuori Estigarribia e Gomez per Bianchi e D’Alessandro.

24′  – Anche l’Atalanta ha cambiato modulo passando al 4-4-2, che in fase di attacco sarà un 4-2-4 c’è da aspettarsi un forcing dei padroni di casa.

26′  – Fallo di Vecino su Drame. Calcio di punizione per i nostri avversari.

28′ – Palla morbida di Masiello che trova la sponda di Bianchi per l’inserimento di Stendardo, Sepe anticipa Denis. Punizione di Cigarini, Rugani prolunga in corner, dal tiro dalla bandierina ci prova Bianchi ma Vecino respinge.

29′ – Terzo e ultimo cambio nei padroni di casa Benalouane viene sostituito Da Emanuelson.

30′ – Cross del neoentrato Emanuelson che Sepe controlla.

31′  – Sepe sventaglia in fallo laterale su passaggio di Rugani.

32′  – Morales pesca Drame ma interviene Laurini. Cross da destra di D’Alessandro colpo di testa di Denis alto.

33′  – Intanto Secondo cambio per i nostri Barba prende il posto di Laurini. Ma preoccupa anche il guaio al ginocchio di Valdifiori.

34′  – L’Atalanta guadagna un nuovo corner, libera la nostra difesa.

35′  – Va Moralez sulla sinistra, prova la rovesciata Bianchi me Sepe risponde presente.

36′  – Si è ristabilito Valdifiori che con un no Look serve Maccarone affossato da Masiello, ma per il direttore di gara si può proseguire.

37′  – Fallo di Masiello su Hysaj, che intanto è andato a destra.

38′  – Batte Mirko, colpo di testa di Barba che Sportiello blocca senza problemi.

40′  – D’Alessandro viene chiuso da Barba, poi Croce subisce il fallo del ex del Cesena. Ultimo cambio anche per i nostri esce un Saponara in forma stratosferica, al suo posto Mario Rui.

ataemp441′  – Con questo finale siamo passati al 5-4-1 per difendere con i denti questo preziosissimo 2-1.

42′  – Sepe esce su cross da destra di D’Alessandro.

43′  – Zielinski con uno slalom degno del miglior Tomba entra in area e di destro mette a lato con Sportiello fuori causa. Peccato.

44′  – D’Alessandro guadagna un nuovo corner per i padroni di casa. Dal tiro dalla bandierina Cervellera fischia il fallo di Bianchi su Tonelli.

45′  – Saranno 4′ di recupero da vivere intensamente. Il cross di Dramè con il sinistro è troppo profondo e si perde in fallo laterale.

46′  – Sinistro velenosissimo di Emanuelson che si perde di poco sul fondo è Corner. Dal tiro dalla bandierina ancora un calcio d’angolo.

47′– Pareggio dell’Atalanta, angolo di D’Alessandro e Denis di testa trova l’angolo. 2-2 E’ un gran peccato.

48′  – Fallo di Denis su Barba. Calcio di punzione per i nostri.

49′  – Finisce 2-2 un risultato che ci lascia un grande amaro in bocca per il gol subito nel recupero, ma ottima prestazione dei nostri sul campo di una diretta concorrente.

 

Da Bergamo

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 32a giornata serie A
Articolo successivoSerie A: Atalanta – Empoli |La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. levate PUCCIARELLI ::: E MANDATELO IN ESILIO ……BASTA CORSI NON C?é NE GREGA UN a Mazza se l’ahi da valorixìzzare è un giocatore la serie DDDDDDDD

  2. basta prendersela con Pucciarelli. Ancora una volta bel primo tempo, con tante occasioni, trovato il vantaggio meritato ma buttato via tutto con un gol subito allo scadere…….troppe occasioni buttate al vento durante tutto il campionato, fortunatamente le ultime 3 hanno rallentato in modo brusco altrimenti sarebbero stati cavoli amari

  3. Per me 40 minuti di solo Empoli che meritava almeno un altro gol, poi 2 minuti di calo azzurro e di riscatto d’orgoglio Atalanta che ha subito pareggiato. Addirittura abbiamo avuto subito una doppia occasione per passare nuovamente e meritatamente in vantaggio, ma l’abbiamo sprecata.
    Un pareggio non sarebbe male, ma dopo aver visto il primo tempo possiamo anche vincere.
    p.s. Dopo Belfodil abbiamo fatto tornare al gol anche Gomez che non segnava in A da 2 anni…

  4. Dopo essersi accaniti con offese anche pesanti nei confronti di Tonelli,Signorelli ecc..adesso tocca a Pucciarelli?? Quando nel girone di andata ci ha fatto prendere diversi punti era da grande squadra..adesso invece è un bidone..ma controllatevi ragazzi e tifate Empoli!

  5. Peccato xke era stato chiuso bene moralez da sepe e rugani peccato che il tocco per gomez è stato di laurini anche il pareggio oggi andrebbe bene dai empoli

  6. Pucciarelli non segna neanche con le mani…si cerchi un altro ruolo…l’attacco non è roba sua. Solo dei dilettanti allo sbaraglio o dei presuntuosi potevano affidare l’ attacco di una squadra di A a Pucciarelli, Michelidze, Tavano e Maccarone.

    Cmq partita persa a questo punto…l’ inerzia è tutta x i bergamaschi…per me ci asfaltano di brutto nella ripresa.
    Vabbè dalle 15:00 tutti a tifare x il mitico Grifone ed alle 18:00 per la Fiorentina. Se escono fuori due sconfitte, le nostre rivali potrebbero essere davvero quasi condannate…Viceversa diventano decisive le trasferte di Torino (se oggi perde) e Verona e la partita casalinga con la Samp.

  7. IL problema di PUCCIARELLI , e stato quando a creato il casino per via del contratto ,
    da li a perso la tranquillità , e poi si sapeva che non era uno che segnava quindi ,
    prendiamo quello che può dare

  8. Avete ragione, basta prendersela con Pucciarelli, al 12° del secondo tempo ha anche fatto un passaggio giusto

  9. S’ ostina ammazzatx fai ribrezzo tu e altri 4 cojonx , tifare x i ripescati violacei non ci dispiace anzi…avete rotto i cojonx di criticare tutto e tutti ..l’ Empoli è la squadra che vorrebbero tutti tifare…chi critica questi ragazzi e questa società gli deve espoldere la lingua e di calcio non capite un caxxo …andate a vedere il basket.. Forza Empoli fino alla MORTE

  10. Non mi toccate S’Ostina che è il miglior tifoso dell’Empoli , grande estimatore della Società, di Corsi e di Sarri…si è accorto che di quello che dice avviene sempre il contrario quindi da bravo supporter dice male di tutto e di tutti perché sa che porta bene….viva S’Ostina e gli altri 4 cojons

  11. Come sempre polli, una partita che andava vinta 3-1, Zieleinski e Pucciarelli dal cervello di segatura sotto porta

  12. Vaffanculo napoletano del caxxo …vattene al Napoli al più presto …cmq abbiamo dominato e fatto una partita spettacolare …Forza Empoli

  13. Altri 2 punti buttati al vento….adesso speriamo che il genoa faccia il suo dovere altrimenti la strada per la salvezza diventerebbe leggermente difficoltosa visto il calendario. non si puo non vincere una partita cosi…incredibile…..Denis doveva essere marcato meglio dai e Sepe a guardare

  14. Bravissimi comunque. Grande partita in una partita vera ma Se i goal non si fanno …..tipo zielinsky 1 lo farà’ oppure no ? Pucciarelli fa’ tenerezza ….. La porta non sa ‘ neanche dove ‘!? Abbiamo avuto tante occasioni doveva finire 3-1 come con il Parma … E poi lo prendi. Comunque la serie A la vedremo anche il prossimo anno è questo che conta

  15. Che rabbia per il goal all’ultimo minuto..che secondo me per come abbiamo giocato oggi meritavamo di vincere! Un grande Empoli che ha fatto vedere nuovamente a tutti di c’entrare poco con la lotta salvezza..e di essere di gran lunga superiore all’Atalanta!
    Nonostante tutto bravi ragazzi!!

  16. Che peccato, una grande prestazione degli azzurri vanificata da un gol al 92′. Oggi potevamo finalmente stappare la bottiglia, ma lo faremo ugualmente perché ormai siamo davvero a un passettino dal traguardo. Ora pensiamo a giovedì e alla super sfida contro il Napoli.

  17. Che c’entra oggi sepe? Ci siamo mangiati 3 gol prima del pareggio e poi Mario rui sul palo la poteva prendere lui di testa

  18. l’ultimo quarto d’ora si aspettava tutti il pareggio,mi pareva una specie di empoli -reggina 3 a 3….. comunque buon punto su un campo difficile,atalanta resta a meno 4 e mercoledì gioca a cesena, certo con una punta cosa non farebbe questa squadra, Macca e Saponara grandissimi oggi!

  19. …PE andate a quel paese, voi e “l’ottima prestazione sul campo di una diretta concorrente…” c’è gente che gli gira le scatole a duemila e voi ve ne uscite con ‘sta considerazione. Il silenzio, a volte, è d’oro. E’ una settimana che sento parlare di pareggio buono per entrambe e…guarda caso, X è stato. Sempre più schifato da ‘sto gioco.

  20. Abbiamo fatto una partita da Empoli di inizio campionato
    Poteva finire 5-3 e nessuno avrebbe avuto niente da dire
    Certo che Sepe è disarmante quando guarda il pallone senza tentare l’intervento e sul palo Mario poteva fare meglio ma gli schemi prevedono i lunghi nel mezzo e i bassi a presidiare la zone esterne
    Però diciamolo chiaramente la fortuna ci gira troppe volte le spalle
    P.S. S’ostina continua che sei un mago, un ne prendi una……………

  21. …ora io dico:..si deve tifare sempre per questi ragazzi..questo è vero,ma come si fa ad essere contenti per un pareggio del genere???….doveva finire 4-1 per noi e siamo sempre qui…..con sto pareggino del caxxo,ad aspettare quello che farà il cesena…..per me non è perdonabile………….vedete un po’ voi

  22. Abbiamo fatto due goal in un campo difficilissimo mi pare che, se mai i problemi li abbiamo in difesa. Ottimo punto comunque.

  23. L’ Empoli è già salvo dal 93esimo di vecino a Cagliari …ma oggi x un errore stupido di sepe dovevamo vincere perché siamo stati spettacolari e abbiamo dominato alla grande

  24. Dispiace per il risultato ma questi ragazzi hanno messo a tacere tutti i dubbi delle ultime settimane!… Forza Empoli ora e sempre !!!!

  25. Oggi ho rivisto un buon Empoli
    Siamo sempre a parlare degli attaccanti perché è giusto anche evidenziare certi errori sotto porta
    Ma non possiamo far finta di niente su quello che spesso succede sulla linea di porta
    È troppo che il nostro numero 1 guarda e non tenta neanche la parata
    Considerando che se ne torna a Napoli a questo punto dentro Bassi tanto considerando le previsioni di S’ostina siamo già in Europa league

  26. Peccato….non tanto per il pareggio,ma perché la nostra è una squadra che potrebbe e dovrebbe trovarsi ben piu’ in alto in classifica….Per quel che riguarda la salvezza aspettiamo le partite di oggi di Cagliari e Cesena,ma per noi di problemi non ce ne sono davvero……i problemi potrebbero esserci solo per i Bergamaschi che mercoledì andranno a Cesena…… E SONO LORO CHE DEVONO STARE SUL CHI VA LA’…..NON CERTO NOI!

  27. Non è sull’angolo ma sul colpo di testa di Denis
    Ormai di gol così ne ha presi troppi, un esempio è il gol preso in casa con l’Udinese e non è il solo
    Il prossimo anno andrà nella sua città ma credo farà tanta panca se questi sono i presupposti

  28. ….il ” biscotto” è clamorosamente confermato dai festeggiamenti dell’atalanta dopo il pareggio.avevano ancora piu’ di 2 minuti per tentare di vincerla….invece hanno perso tempo in festeggiamenti inutili……tutto ridicolo!!

  29. Biscottificio empolese aperto tutti I gorni dell anno… non ci riesce fare un campionato pulito nemmeno per sbaglio, siamo gli unici che regalano punti tutti gli anni ma poi nessuno a noi ci restituisce nulla! Porca miseriaa

  30. Via ragazzi…non venitemi a dire che non vi aspettavate un pareggio da questa partita su…

    Sapo grandissimo, che bella partita, e’ un piacere vederlo giocare..

    Puccia…avresti fatto bene a non firmare a questi punti…l’aria di Empoli ti sta rovinando..

    Si cambia portiere per le ultime di campionatoooooo??? Suvvia non siate ingordi coi bonus dal Napoli, abbiam pagato piu caro i 15 punti che ci ha fatto lasciare per strada caro Carli

  31. Datemi una valida giustificazione per dire che si è trattato di biscotto….ah giusto, Maccarone ha mirato esattamente il palo, gomitate e quant’altro date tanto per far scena, giusto? Il biscotto io non ce lo vedo. Siamo stati sfortunati, ma non dimentichiamoci che in fondo al campionato tutto si pareggia, vedi la partita di Cagliari, una volta ci va bene, la volta dopo va bene agli altri…

  32. Macchè biscotto, se dovevamo pareggiare si faceva un comodo 0-0….
    c’era bisogno di farli pareggiare da ultimo, col rischio che non lo facessero neanche?, e con noi che abbiamo rischiato di fare il terzo?
    Te lo dico io che ne ho aggiustate tante

    E poi basta con questa caccia alle streghe

  33. Chi è stato il nostro colpito nel tunnel?
    Se dopo un “biscotto” si fa a botte……………..
    Ma non fatemi ridere, sapete solo dire male dell’Empoli perché vi ride vedere che il prossimo anno torneremo al Castellani a rivedere Juve, nane, Inter e Milan

    • Ho sentito dire Tonelli….non gli voleva dare il biscotto!!! ahahah…scherzo (sul biscotto)….
      Questa storia del biscotto mi fa proprio ridere…

  34. Guerriero andrebbe bene a fare il dirigente oggi credo che sul portiere non possiamo dire niente tutti a contestarlo ma mi potete dire che errore ha commesso oggi

  35. Mi scocci enormemente questo gol al novantesimo,con i tre punti era fatta,però’ giocando così’ non credo ci siamo dubbi, grande saponara ogni volta che riparte si ha l’ impressione che succeda qualcosa di pericoloso per gli avversari,si sapeva che aveva bisogno di qualche partita per ritrovare la forma,però’ ricordo alcuni autorevoli commentatori di pe, tipo Angelo,Claudio,lo stesso alessio che non vedevano di buon occhio il suo ritorno per paura che il giocattolo si rompesse….meno male..

  36. Ahahahahahah sempre la stessa storia del Biscotto ma poi se una squadra ha fatto gol al 90esimo è un biscotto? Allora contro il Cagliari era un biscotto? Dai smettetela ridicoli! Ah a quello che dice che di queste partite ne dovremo parlare in tribunale ti faccio presente che di Biscotti c’è stato solo un buon Perugia-Fiorentina perchè senza pagare care Nanacce non andavate in Serie A!
    Oggi ho visto una grande squadra un pò troppo inconcludente ma che ha fatto vedere a quei falegnami dei Bergamaschi cosa vuol dire giocare a calcio!

  37. Cagliari vince a firenze 2a0…..purtroppo discorso salvezza ancora lungo….dobbiamo fa punti, il cagliari ha calendario agevole

  38. Voglio dire la mia sulla partita, perché abbiamo giocato davvero da grande squadra ed è un peccato averla rovinata così per una grandissima ingenuità Del portiere del Napoli!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here