1
2

 16′ Mchedlidze; 29′ Soriano; 75′ Doni

 

 

ATALANTA: Consigli; Raimondi (46′ Barreto); Capelli; Manfredini; Peluso; Ferreira Pinto; Carmona (46′ Doni); Padoin; Bonaventura; Rupolo (72′ Bjelanovic); Ceravolo.

A disp: Frezzolini; Troest; Ferri; Delvechio.

 

EMPOLI: Pelagotti; Vinci; Mori; Stovini; Gorzegno; Moro; Valdifiori; Soriano; Saponara (69′ Nardini); Forestieri (81′ Lazzari); Mchedlidze (33′ Coralli).

A disp: Handanovic; Marzoratti; Tonelli; Signorelli.

 

ARBITRO: sig. Nasca di Bari

 

AMMONITI: Manfredini (A); Mori (E); Capelli (A); Soriano (E)

ESPULSI: Nardini (E); Soriano (E)

 

Come direbbe Guido Meda “TUTTI IN PIEDI SUL DIVANO” l’Empoli c’è!!!!!

Azzurri incredibili che riescono nell’ardua impresa di espugnare Bergamo terreno di gioco della prima della classe, l’Atalanta. Vittorira figlia di un megistrale primo tempo dove la squadra gioca una gara perfetta sia dietro sia davanti e con l’uno-due Lavan-Soriano manda al tappeto i bergamschi. La ripresa è ovviamente tutta un’altra musica, con i locali, sospinti da tutto lo stadio, che provano la rimonta. Una rimonta che inizia con il rigore, il primo contro l’Empoli, decretato dall’arbitro Nasca che lascia in dieci l’Empoli. La squadra di Aglietti è però formidabile nello stringere i denti e mantenera la calma, e finendo addirittura in nove tiene il risultato a suo favore.

Il discorso salvezza non è chiuso, siamo adesso a 48, ma oggi è davvero festa.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

3′ – Cross teso di Peluso da sinistra, libera Gorzegno.

4′ – Bella combinazione tra Forestieri e Saponara con quest’ultimo al tiro che però viene strozzato dalla difesa locale che puo’ ripartire.

5′ – Ferreira Pinto al tiro da poco fuori il limite dell’area, palla bloccata a terra con facilita da Pelagotti.

6′ – Va sul fondo Forestieri che in posizione molto decentrata prova il tiro che esce sopra la traversa.

8′ – Atalanta al tiro con Ruopolo, che dentro l’area prova un debole diagonale che esce sul fondo.

12′ – Rasoterra di Ceravolo che si era liberato di Valdifiori: fuori.

13′ – Grande recupero di Pelagotti sui piedi di FerreiraP che si era trovato solo davanti a lui in posizione regolare, ma lo stesso atalantino credeva di essere in offside favorendo il recupero del nostro portiere.

16′ – GOOOOOOOOOOOOOOL in vataggio con Levan che di piatto devia in rete un passaggio rasoterra di Moro dalla destra.

19′ – Primo angolo del match che è atalantino. Palla messa in corner da Vinci. Il corner tirato da Carmona è bloccato da Pelagotti.

23′ – Combina bene l’Empoli che va poi al tiro con Valdifiori al volo con palla di poco sopra la traversa.

24′ – Miracolo del Pela che devia con le dita della mano di richiamo un tacco di Ceravolo che era li a due metri. Palla in corner che viene poi spazzato dalla difesa azzurra.

28′ – Giallo al capitano atalantino Manfredini che stende Levan

29′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOL azzurri che raddoppiano con Soriano. L’ex Samp si trova davanti a Consigli superandolo con un mezzopallonetto dopo una sponda di testa di Levan che raccoglieva la punizione per il fallo sopracitato battuta da Moro.

32′ – Levan accusa un problema alla coscia sinistra, viene accompagnato fuori dallo staff medico.

33′- Cambio per gli azzurri, entra Coralli per Levan che non ce la fa.

36′ – Tiro cross di Gorzegno rasoterra che è facile preda di Consigli.

38′ – Siluro di Padoin alto sulla traversa. Il giocatore bergamasco raccoglieva un angolo procurato grazie ad un dispimpegno errato di Gorzegno.

40′ – Bella azione corale dell’Empoli che va al tiro con Moro da fuori area. Tiro alto ma davvero bella l’intesa degli azzurri nella ripartenza.

41′ – Ancora angolo per i nerazzurri, palla a Bonaventura che tira da fuori area: nettamente fuori.

43′ – Secondo miracolo di Pelagotti che di piede dice no a Padoin che si era smarcato di due uomini ed era arrivato a calciare a tu per tu con il nostro portiere.

47′ – Giallo per Mori.

47′ – Finisce con gli azzurri avanti per 2-0 il primo tempo. Che dire, solo un grandi ragazzi.

 

2° Tempo

1′ – Doppio cambio per l’Atalanta che richiama Carmona e Raimondi per Barreto e Doni.

5′ – Terzo miracolo del nostro portiere che come fosse un difensore calcia via la palla dai piedi di Ruopolo che si era trovato spalle alle porta ma indisturbato per battere a rete.

7′ – Ammonito capelli che stende Forestieri sulla trequarti atalantina.

10′ – Va dai ventimetri al tiro Saponara mettendo la palla innoquamente sopra la traversa.

11′ – Bravo ancora Pelagotti a dire di no ai locali al tiro con Barreto che era pochi metri dentro l’area di rigore. Atalanata arrivata al corner numero 8.

13′ – Adesso c’è solo l’Atalanta in campo, Padoin salta Vinci, la mette in mezzo ma ese bene di pugno Pelagotti su Ceravolo.

17′ – Entra in area Soriano che viene rimpallato, palla a Forestieri che da ventimetri, anche se in posizione defilata, prova un tiro che esce davvero male e si prende i “buu” di tutto lo stadio. L’Importante è crederci.

22′ – Bravo ancora Pelagotti che esce di almeno dieci mentri fuori dall’aera per andare a liberare di testa sull’accorrente Ceravolo che sarebbe stato solo.

24′ – Secondo cambio per gli azzurri: esce uno stanco Saponara per Nardini.

27′ – Ultimo cambio effettuato da Colantuono che richiama Ruopolo per Bjelanovic.

 

29′ – Rigore per l’Atalanta con relativa espulsione per Nardini che aveva atterrato Ceravolo. Sembrano giuste ambedue le decisioni. Azione che vogliamo ovviamente rivedere.

30′ – Doni realizza il calcio di rigore. 1-2.

31′ – Giallo per Soriano.

33′ – Bomba di FerreiraP dal limite che esce di poco. Adesso è una sofferenza.

36′ – Ultimo cambio per l’Empoli, fuori Forestieri dentro Lazzari.

38′ – Doni dal limite prova un tiro mezzo liftato, Pelagotti la blocca tranquillamente.

41′ – Azione insistita dei nerazzuri che arrivano al tiro ancora con Doni, stavolta dentro l’area, un rasoterra che il Pela blocca. I minuti passano, ma il cuore inizia a non reggere.

42′ – Empoli in nove, seconda ammonizione per Soriano che prende il rosso. Punizione adesso da posizione pericolosa per l’Atalanta. La batte Barreto la para Pelagotti.

45′ – Saranno incredibilmente 5 i minuti di recupero.

48′ – Brivido, palla che arriva a FerreiraP che da buona posizione poteva battere a rete ma non aggancia per nostra fortuna la palla che esce.

50′ – SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII è finita con gli azzurri che espugnano Bergamo. Vittoria sofferta ma che emozione, che goduria.

 

Da Bergamo

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa storia del match odierno
Articolo successivoRisultati finali 36a giornata serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

18 Commenti

  1. Quanto è forte Levan!!! Il suo problema sono questi infortuni che lo tartassano…se riusciranno a capire i motivi e a risolverli…potrà fare tanta strada!!!

  2. Squadra pazza!!!! si pareggia con il Novara rischiando anche di perdere e si va a vincere a Bergamo, vinciamo con il Livorno e prendiamoci il 6° posto!!!!!

  3. GRANDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

  4. Io l’ho sempre detto abbiamo una squadra potenzialmente davvero forte! E che non è un problema di modulo con 2 punte o meno ma di grinta e giocatori messi in campo.. Con un Levan così possiamo sognare.. Crediamoci!!

  5. QUANDO GIOCATE CON QUESTA GRINTA CI FATE ESSERE ORGOGLIOSI DI ESSERE EMPOLESI!!!

    GRAZIE RAGAZZI!!

    Pianeta Empoli ci date qualche notizia su Levan…sarebbe una grave perdita…è veramente forte questo ragazzo!! Forse con una coppia come Coralli e Levan e Forestieri dietro tutto l’anno eravamo insieme a Novara e Varese…Speriamo di confermarli tutti l’anno prossimo compreso Saponara!!!

    • Stà bono Coralli oggi ha fatto ridere… Tutta la vita il tridente Saponara, Forestieri, Levan. Mai più in campo Nardini che davvero ci stava rovinando una partita perfetta..

      • Coralli ha fatto ridere perchè non è in condizione…adesso che Aglietti ci ha confermato che Levan non ha niente…abbiamo 4 attaccanti davvero interessanti per questo finale di stagione!
        Quasi da proporre il 424…con Moro e Valdifiori dighe nel mezzo e i 4 lassù davanti…
        La cosa secondo me è possibile visto che Forestieri e Saponara hanno dimostrato di fare bene anche la fase difensiva…Magari con il Livorno no ma con Sassuolo e Portugruaro potremmo provarci…

        • Ma direi molto meglio il 4-3-3, siamo troppo sbilanciati sennò e poi soriano espulsione a parte ha giocato alla grande.. Squadra da confermare anche contro il livorno con musacci o signorelli al posto di soriano squalificato.. L’importante è non rivedere MAI PIU’ un campo nardini è veramente RIDICOLO

  6. mamma mia che partita…..oggi ho visto (purtroppo )9 brasiliani……complimenti ragazzi ..mamma mia moro che partita…molto felice anche per levan::se lo merita

  7. Macchè Brasiliani orgogliosi di avere 11 leoni Empolesi ed Italiani!!!! Come ho sempre detto (e questo non vuol dire niente per l’immediato futuro) in prospettiva i giovani che abbiamo noi non li ha nessuno!!!! Non so dove arriveremo ma so che tanti ragazzi fino all’anno scorso giocavano nel campionato Primavera! Nessuna società può vantare questo! Nessuna! Forza ragazzi! Dignità e orgoglio in campo! Sempre! Forza Empoli fino alla morte e anche oltre!

  8. E ora se riuscissimo a dare un seguito a questa vittoria (fino a ora non e’ mai successo)… davvero il nostro campionato POTREBBE iniziare…

  9. Non so come commentare, sono rimasto di stucco, che vittoria fantastica! Noi possiamo battere chiunque quest’ anno e l’ abbiamo dimostrato, basta volerlo!! I ragazzi hanno dato una bella risposta oggi ma ormai dobbiamo giocarcela x i playoff…cosa abbiamo da perdere???? pelagotti lo voglio empolese a vita, è un grande; levan è troppo forte, quando è in condizione risolve la partita da solo…un elogio anche a saponara, oggi la miglior partita dell’ anno. FORZA AZZURRO

  10. FANTASTICIIIIIIIIIII TUTTI BRAVI ..ANCHE AGLIETTI….GRAZIE PER QUESTA VITTORIA ORGOGLIOSO D ESSERE EMPèOLESE…MORO TRA I MIGLIORI E SAPONARA

    • MI DISPIACE MOLTO PER NARDINI…NON ERA DA ROSSO..RAGAZZI NN LO MASSACRATE COSI CI STA LA SFORTUNA…POVERINO ERA ENTRATO DA POCHISSIMO..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here