atalanta-empoli (18)Non ci sarà risposo, dopo la gara odierna giocata a Bergamo, la squadra sarà già in campo domani in tarda mattinata. Questo ovviamente perchè il prossimo turno di campionato è programmato per giovedi e quindi sono soltanto tre i giorni a disposizione per preparare un match difficilissimo.

All’orizzonte il Napoli che spera ancora di poter raggiungere il terzo posto, anche se crediamo (e speriamo) che i partenopei a questo punto possano mettere maggiori energie per le gare di Europa League.

 

Ci saranno da valutare domani le condizioni di alcuni giocatori, a partire ovviamente da Lorenzo Tonelli. Il giocatore, conoscete ormai l’accaduto, si è procurato un taglio sotto l’occhio ma per fortuna non ci sono fratture. Non dovrebbe essere in dubbio la sua presenza giovedi ma domani potrebbe stare a riposo. Da capire anche le condizioni di Laurini uscito per un problema nel corso del match, ma anche in questo caso (domani ne sapremo di più) non dovrebbero esserci particolari problemi.

C’è poi sempre Verdi che anche oggi è rimasto a casa ma domani potrebbe gradualmente tornare in gruppo per chiamarsi dentro ai convocati giovedi. Mario Rui sta bene, entrato a partita in corsa a Bergamo ed anche le condizioni di Levan sono accettabili.

 

Domani racconteremo il primo allenamento verso la sfida del Napoli, andando poi giorno per giorno a capire quelle che saranno le scelte di mister Sarri per questa importante sfida.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Prossimo turno Chievo Cagliari e Cesena atalanta e noi col napoli e prendiamo le ipotesi peggiori e che vincano Cesena e Cagliari e noi perdiamo col napoli(,ebbene Cagliari andrebbe a 27, Cesena a 26, ma si inguaia l’ atalanta che rimarrebbe a 31 e il Chievo a 37, noi a 35 con margine di 9 punti sul Cesena e otto col cagliari,o sette con gli scontri diretti a ns sfavore e’ chiaro che la prossima col Torino,almeno un punto si deve fare,ma considero che i margini di punti che noi si ha e’ alto rispetto a Cesena e cagliari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here