Milan-Juventus finale Coppa ItaliaE’ giallo sulla rissa in discoteca nella quale sarebbe rimasto coinvolto Mario Balotelli all’alba di sabato all’esterno di un locale di Lonato del Garda, nel Bresciano. Il quotidiano locale Bresciaoggi racconta di una scazzottata, mentre dall’entourage del giocatore arriva un’altra versione: Balotelli sarebbe stato ricoperto d’insulti razzisti e non ci sarebbe stato alcun contatto fisico. La ricostruzione di quanto accaduto è, comunque, ancora molto confusa, e le testimonianze dei presenti appaiono, in questa prima fase delle indagini, contraddittorie. Ad esempio, non è ancora chiaro quale possa essere stato l’effettivo ruolo di Mario Balotelli. Sull’episodio è stata avviata un’inchiesta da parte dei carabinieri. Filtra la notizia che un uomo di 33 anni ha perso tre dita di una mano.

 

Resta da chiarire, tra i tanti aspetti di questa vicenda, anche come e perché quest’uomo abbia perso le tre dita della mano. Probabilmente, stando a quanto raccontano alcuni testimoni, aggrappandosi all’obliteratrice del pullman sul quale era arrivato al locale con altri amici, nel tentativo di sfuggire a un pestaggio. Secondo altri, l’uomo avrebbe perso le tre dita in conseguenza di un incidente stradale, e quindi in una circostanza completamente staccata dal litigio con Balotelli.

 

fonte: gazzetta.it

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here