bittante2-e1420712386661-620x350A poche ore dall’ufficialità del passaggio in azzurro di Bittante, a titolo definitivo, abbiamo avvicinato il suo procuratore, Patrick Bastianelli, per capire qualcosa in più su una specifica clausola del contratto ma anche per sondare le prime emozioni in attesa delle parole del terzino destro.

 

” C’è grande soddisfazione da parte mia per il mio assisto. Meritava di fare il salto di categoria dopo anni straordinari in serie B ad Avellino, società che ringraziamo per quanto ha fatto. C’erà però la necessità di trovare un club che potesse permettergli di potersi esprimere con maggiore continuità rispetto a quanto avrebbe potuto fare la Fiorentina. Si è presentata questa importante occasione e lavorando con i due club siamo arrivato stamani alla felice conclusione con il passaggio ad Empoli a titolo definitivo. Ovviamente da parte mia il ringraziamento a Fiorentina ed Empoli per aver trovato la migliore soluzione, aggiungendo che Empoli è una piazza importante che saprà valorizzare al meglio Luca.

 

La porta viola però non è chiusa, infatti nel contratto c’è la possibilità del “recompra” da parte dei gilgiati…

” Si è cosi. C’era la necessità di fare un tipo di operazione, per questo si è andati con la cessione a titolo definitivo. La Fiorentina però crede molto nelle possibilità di Bittante e quindi, d’accordo con l’Empoli, è stata messa questa clausola, con la società viola che potrà riacquistare, ad un prezzo già concordato, le prestazioni di Luca. L’interesse di tutti, è cosi garantito.”

 

Quindi, come detto da Bastianelli il giocatore è di proprietà dell’Empoli ma la Fiorentina avrà la prelazione sul futuro acquisto ad un prezzo stabilito.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedentePEnAlty EstAte | 6a puntata 16/07/2015
Articolo successivoLevan Mchedlidze: "Stiamo capendo quanto ci chiede il mister"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. Ora mi torna… altro che acquisto o investimento.. si chiama valorizzazione di giovani di altre società per pochi soldi.. come al solito..

  2. secondo me questa operazione favorisce l’ Empoli ma quale Viola …se lo rivogliono fra 11 mesi devono sborsare 3 mln

  3. Primo: è chiaro che la Fiorentina non te lo dava senza avere una qualche possibilità di poterlo riprendere…ergo, preferivate averlo in prestito? Secondo: l’Empoli ha speso per averlo circa 800.000 euro…il prezzo fissato per il riacquisto da parte della Fiorentina si aggira tra i 3 e i 4 milioni di euro…tre volte quello che abbiamo sborsato noi…siete tutti geni del calciomercato voi

  4. non sono un esperto, ma suppongo che il diritto per la fiorentina abbia una scadenza. Tipo entro 1-2 anni. Non è che nel 2025 se lo ricompra a 3 milioni.
    Quindi a me sembra un’ottima operazione, male che va facciamo una discreta plusvalenza. Bene che va ci facciamo crescere un buon giocare in casa. Oltretutto la fiorentina non mi sembra che ultimamente abbia fatto grandi affari sui giovani (brillante, octavio, iakovenko, …), finisce che ce lo lascia e per la stessa cifra prende uno straniero bidone.

  5. Voi li mettereste in banca un milione di euro con la certezza di averne guadagnati 2 dopo 11 mesi?!?!……..io si…. e poi di Bittante a giro sai quanti ce n’è!!!. Buon affare secondo il mio piccolo parere! !

  6. Ormai le società per sostituire le compartecipazioni fanno questo tipo di offerte e di accordi. In questo caso sembra una buona operazione, poi sarà sempre il campo a sentenziare chi ci ha guadagnato di più a livello economico e tecnico.

  7. Se con Vecino avessimo fatto così , adesso ci saremmo trovati in tasca una discreta plusvalenza !!!!!
    Non capisco cosa ci sia da criticare …….. io criticherei semmai i casi di Sepe e Vecino ..
    li abbiamo VALORIZZATi e a noi non è rimasto niente !!!!!!!!

    • In realtà con Sepe ci siamo presi circa 600 mila euro di valorizzazione ( non sono pochi, anzi) poiché nel contratto, se non ricordo male, c’era l’obbligo che nel caso Sepe avesse fatto 10 presenze,il Napoli avrebbe dovuto sborsare circa 600 mila Euro all’Empoli…

  8. Io sono contro qualsiasi affare con la Fiorentina però questo investimento è giusto in 12mesi se lo rivogliono ci devono dare circa 2mil(800000pagato-3mil riscatto) e abbiamo preso un giovane di prospettiva!!
    Detto questo Viola m..a Viola m..a!!

  9. Operazione giusta per entrambe le societa’. Ho sempre pensato che nonostante la rivalita’ un rapporto di fiducia tra le 2 realta’fosse fondamentale per entrambe.

  10. Non ci dimentichiamo che Bittante, almeno sulla carta,sarà il terzino.che verra’,messo in campo,solo alla bisogna…..quando al posto di Rui e quando di Laurini…….Quindi se dovesse giocare non tantissime partite,non è detto che poi la Fiorentina lo riprenda per forza.Questo non per sminuire il suo valore,ma per far notare che se non giochi tantissimo,puoi metterti in mostra in maniera marginale…..anche se sei bravo.Guardiamo Laurini,ha giocato abbastanza poco per i noti problemi….quest’anno nessuno l’avrebbe mai acquistato……eppure tutti noi sappiamo quanto vale Vincent….Quindi,intanto è importante che Bittante sia nostro…poi vedremo….male (o bene)che vada ci mettiamo in tasca 2,2 milioni di euro…..e vi pare poco?

  11. Benone!
    Ben arrivato!
    Tanti dicono parlano vogliono … prego accomodarsi quella è la porta … bussare più avanti e troverete una strisciata pronta a soddisfare i vu volete!!

    Grande Marcello!

    Forza Luca!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here