Bassi 6,5 – Non ci sembra che possa avere grosse colpe sul gol marchigiano. Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente.

 

Vinci 6,5 – Dirompente nel primo tempo. Poi nella ripresa cala, ma deve essere tenuto conto il fatto che rientrava dopo uno stop di un paio di settimane.

 

Sabato 6 – Davvero bene come centrale.

 

Vargas 6,5 – Una sicurezza, e pensare che l’Empoli lo dirottava sempre in tribuna.

 

Tosto 6,5 – Da un suo cross nasce il gol del vantaggio azzurro. Si prende gioco di Rincon.

 

Musacci 6,5 – Buona prestazione: visione di gioco, tecnica e tattica. Farà strada.

 

Buscè 6 – Prestazione positiva, ma è ancora lontano dal top.

 

Carrus 6,5 – Insieme a Carrus forma un buon tandem in mediana.

 

Valdifiori 7 – Il migliore: ora abbiamo scoperto che gioca bene anche a sinistra.

 

Vannucchi 6 – Entra nella ripresa e serve l’assist per il 2-0 di Corvia. Nel finale si fa notare per una brutta entrata ad un avversario: rischia l’espulsione.

 

Pozzi 6,5 – Segna il gol del 1-0.

 

Saudati 6 – Non trova ancora la via della rete, ma si sacrifica per i compagni.

 

Corvia 7 – Fa quello che deve fare un attaccante: entra a poco più di un quarto d’ora dal triplice fischio finale e segna il gol del raddoppio che chiude il match; è al settimo sigillo stagionale.

 

Il mister Silvio Baldini 6,5 – La sua squadra è falcidiata da assenze per squalifiche (Lodi e Moro) e infortuni (Cupi, Coralli, Marianini, Flachi, Negrini, Piccolo), e per gli impegni con la nazionale (Kokoszka è con la nazionale polacca): ma riesce comunque a mandare in campo un buon Empoli. Azzecca la staffetta Pozzi-Corvia; e sono prorprio loro i marcatori azzurri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here