Si chiude il 2015, anno davvero fantastico per i colori azzurri e si chiude con una gara che mancava da oltre dieci anni. L’Empoli è adesso chiamato alla difficile trasferta di Bologna dove, dopo un inizio traumatico, si sta vivendo una momento ottimo.

Vediamo le ultime.

 

Donadoni-GiampaoloRifinitura mattutina per i nostri che anche a questo giro si è svolta a porte chiuse e che quindi (lo ridiciamo come un disco rotto) non ci permette di essere precisi su quella che potrà essere la formazione che mister Giampaolo manderà in campo domani. Di certo c’è il modulo che sarà anche domani il 4-3-1-2 ma crediamo che anche per l’undici iniziale i dubbi siano davvero ridotti all’osso. La formazione iniziale dovrebbe ricalcare in pieno quella vista domenica scorsa contro il Carpi con l’unico dubbio che potrebbe essere relegato al compagno d’attacco di Maccarone con però Pucciarelli in vantaggio su Livaja. Non sta bene Maiello che anche oggi è stato tenuto a riposo ma dovrebbe partire con la squadra, da sottolineare che Croce ha interrotto prima degli altri la seduta di rifinitura ma per “Il Prestigiatore” non ci sono problemi e sarà regolarmente tra i convocati giocando magari uno scampolo di partita

In panchina dovremmo trovare Pelagotti, Pugliesi, Barba, Bittante, Camporese, Zambelli, Croce, Diousse, Maiello, Ronaldo, Piu, Livaja.

Gli indisponibili per la gara di domani, tutti per problemi fisici sono Krunic e Mchedlidze.

Mister Giampaolo vuole chiudere al meglio un 2015 davvero importante per i colori azzurri con però una gara di difficile lettura vista la qualità della squadra con una motivazione forte che è stata ritrovata.

 

In casa rossoblù il tecnico Donadoni dovrà fare a meno di alcuni elementi di spicco a partire dallo squalificato Diawara al quale si aggiungono le defezioni di Giaccherini, Rizzo e Krafth. Il modulo dei felsinei sarà certamente il 4-3-3 con un tridente offensivo composto da Mounier, Destro e Brienza (classe ’79 come Maccarone). A livello di dubbi di formazioni, l’unico che ci viene segnalato da Bologna è quello a centrocampo tra Donsah e Brighi con il primo in vantaggio. Sempre a centrocampo ci sarà il rientro di Crisetig dal primo minuto.

Donadoni sottolinea come domani si affrontino due squadre in forma e come il suo Bologna voglia davanti al proprio pubblico continuare una striscia importante per salutare l’anno al meglio ma l’ex tecnico della nazionale mette in guardia tutti sugli azzurri.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

bologna logo empoli
 4-3-3  4-3-1-2
 MIRANTE  SKORUPSKI
 ROSSETTINI  LAURINI
 OIKONOMOU  TONELLI
 GASTALDELLO  COSTA
 MASINA  MARIO RUI
 DONSAH  ZIELINSKI
 CRISETIG  PAREDES
 TAIDER  BUCHEL
 MOUNIER  SAPONARA
 DESTRO  PUCCIARELLI
 BRIENZA  MACCARONE

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'arbitro di Bologna-Empoli
Articolo successivoTV | Da Bologna… parla il tecnico Donadoni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

13 Commenti

    • si…ma vuoi mettere il mitico 2-2 da 2-0 con i gol di Esposito e Cappellini
      con Baggio dall’altra parte…

      Che godimento s’era più di 2500 tutti strapigiati nel settore ospiti…

      e giù legnate coi bolognesi tutta la partita…

  1. Contro il 433 in genere è fondamentale il trequartista.Speriamo che il Sapo abbia almeno 70 minuti nelle gambe al suo ritmi migliore.

  2. …no Dash. E’ proprio Brienza “inventato” come interno sinistro (alla Croce), l’alchimia vincente del neo Bologna di Donadoni. Domani probabilmente a causa delle numerose assenze in avanti …ma di un numero esagerato di centrocampisti , l’ex Perugino farà l’esterno alto. E questo a Donadoni (non lo dice) ma… dà un pò di noia. Vinceremo la gara proprio in quella zona di campo 😉

    • mah…sarà Angelo..
      ma a rivedere le ultime partite del Bologna Brienza gioca dietro le punte..

      può darsi abbia visto male..dalle sintesi non si vede bene
      ..non mi pare da esterno alto per un 442

      comunque a parte l’opportunista Destro e la bravura di Brienza forse sugli angoli può insidiarci Rossettini…

      spero in una bella partita dei nostri due centrali difensivi

  3. La squadra ce l’abbiamo al meglio, cioè la migliore che possiamo mandare in campo. Se qualcosa non va al centro c’è sempre Croce. Speriamo che Sapo stia bene, e ce la giochiamo. E poi, amici, se perdiamo pazienza. Stiamo andando forte, non è che il Bologna lo sia di più. Ce la possiamo giocare.
    E…in bocca al lupo per tutti. Forza, Empoli. Se ci fate un regalo lo appendiamo all’albero.

  4. Sarà una partita dove potrà uscire qualsiasi risultato. Noi abbiamo i numeri per vincere con chiunque perciò anche a Bologna. Loro sono in condizione e possono anche batterci. Per passare delle serene feste dovrà comunque esserci la prestazione che ci darà la certezza di una squadra unita che da tutto e dove tutti anche in panca e in tribuna remano nella stessa direzione. Anch’io preferisco vincere , ma visto che non siamo con l’acqua alla gola ……e poi perdere all andata e vincere al ritorno sarebbe meglio che pareggiarle entrambe. Buon Natale a tutti i tifosi azzurri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here