Di Gabriele Guastella

.

Lo avevamo annunciato nell’articolo di poche ore fa, dove analizzavamo la situazione delle società a rischio fallimento. Tra queste avevamo inserito anche il Taranto. Purtroppo la società pugliese non ce l’ha fatta a trovare i soldi necessari per sopperire alla montagna di debiti che ha schiacciato il club rossoblu.

.

Taranto Calcio

Finisce tristemente la storia dell’As Taranto, che ieri ha comunicato di non volersi iscrivere al prossimo campionato di Prima Divisione. Un epilogo che era nell’aria, dopo le conclamate difficoltà economiche che avevano ridotto il club sul lastrico e l’impossibilità per il patron Enzo D’Addario di far fronte da solo all’enorme massa debitoria. Una fine ancora più beffarda, dopo la voce incontrollata, e poi rivelatasi infondata, che aveva addirittura attribuito al Tar del Lazio l’accoglimento del ricorso presentato dall’associazione Taranto Futura che chiedeva la restituzione alla squadra di Dionigi dei punti di penalizzazione incassati quest’anno (e la promozione di fatto in B). Uno scherzo, forse. Ma certamente di pessimo gusto ed ingeneroso verso una tifoseria appassionata ma, mai come in questo periodo, sofferente. Per i rossoblù si tratta della seconda caduta verticale in 19 anni: al termine del campionato 1992-93 (serie B, era la squadra di mister Vitali e del presidente Donato Carelli, per una terribile coincidenza scomparso proprio poche settimane fa), infatti, il Taranto FC fu radiato (sul campo c’era stata anche la retrocessione) ed una nuova società, l’As Taranto, ripartì dal Campionato Nazionale Dilettanti.

15 Commenti

  1. Teniamocela stretta questa serie B e non facciamo mai piu’ voli pindarici che ci facciano pensare che sia un nostro diritto acquisito,ma soprattutto pensiamo a mantenercela senza andare a cercare acquisti fuori della nostra portata.Empoli è stata e sara’ sempre la societa’ dove i giovani talenti possono emergere,ma altresì anche la societa’ dove ci si puo’ rilanciare dopo qualche campionato giocato sottotono e questo vale anche per gli allenatori!Percio’ chi vuole venire a giocare da noi sara’ sempre il benvenuto,ma per lui dovra’ essere sempre un punto di partenza o di ripartenza e non di arrivo se vuole arrivare a traguardi piu’ importanti……e questo deve valere anche per i nostri giovani!

  2. Non sono d’ accordo…la serie B la difendi facendo squadre di alta classifica…per due motivi:
    1) se stai in alta classifica non rischi la retrocessione!
    2) se stai in alta classifica o meglio vai in serie A quando vendi un giocatore il prezzo lo fai te!

    • Giusto…..è un altro metodo per difenderla,ma mi sembra un discorso il tuo fin troppo logico….. forse non si è capito che le mie parole erano dettate dal fatto che soldi in cassa ce ne sono sempre meno e che a fare la fine del Taranto o di altre squadre che ricominceranno dai dilettanti ci vuole davvero poco e poi non sempre e così….non mi sembrava che quest’anno sulla carta fossimo così peggio di altre squadre che si son salvate con tranquillita’…..lo stesso Vicenza non mi sembrava a nomi attrezzato così male…..

      • E poi aggiungo,che lottare per la salvezza a volte è un vantaggio,perchè cerchi punti da tutte le parti…e se hai una squadra anche con dei valori,(senza essere uno squadrone),magari il passo per lottare per qualcosa di importante potrebbe essereè piu’ vicino di quello che sembra…..certo se vendi Tavano,Stovini,Moro,Valdifiori…le cose diventano piu’ difficili!

  3. Italia 0
    Spagna 4

    Continuiamo a comprare a suon di quattrini i giocatori delle altre nazionali

    Ora domanda per raiola… Quanto vale ballo telli? …250milioni… Vai a letto… Anzi vai a lavorare, ma per davvero pero’

    • Credo che si debba essere contenti per il risultato ottenuto dagli azzurri….abbiamo perso da una grande squadra che negli ultimi anni ha vinto tutto e fino all’infortunio di Motta eravamo in partita e se Di Natale segnava tutto si poteva riaprire.Poi mezz’ora in dieci,che si poteva fare di piu?

  4. è finito l’europeo, l’italia ha perso, e avevate detto che per tutto l’europeo non scrivevate nulla, ok. Ma ora è finito, quindi scriverete qualcosa o continuerete con questa ridicola protesta x via dei cani randagi? Grazie.

    • Caro Albix-19, ognuno è libero di esprimere la propria opinione pertanto libero di scrivere anche la tua… ma definire ridicola la nostra protesta… beh è come non rispettare le decisioni altrui.
      Detto questo, vogliamo ricordarti che per questo europeo, per le tre settimane di calcio nella sola Ucraina sono stati uccisi oltre 500mila cani …hai capito bene… mezzo milione di cani…uccisi, in modi talmente barbari con non mi metto qui a scrivere, anche perchè basta che tu cerchi sul web che troverai qualsiasi risposta in merito.

      Scriveremo certamente qualcosa su questo europeo, lo faremo in riferimento agli ex empolesi che ne hanno fatto parte, da Marchisio a Di Natale, da Abate a Diamanti, a Giovinco. Parleremo del progetto Italia, di cosa c’è da cambiare se vogliamo rimanere al top come nazionale, e di cosa ha sbagliato per noi (per me) Prandelli nella gestione della finale. Pur confermando che in questo momento la Spagna è in assoluto la SQUADRA (non i singoli giocatori ma ribadisco la SQUADRA) più forte del Mondo!

      • Chiedo scusa per il modo in cui l’ho detto , perchè ieri sera mi giravano le palle per il risultato finale( al quarto, ero impietrito). Comunque, il succo del discorso non cambia, con tutti i problemi che c’è nel mondo, protestare per una cosa così, appare insignificante, io ho visto foto di ESSERI UMANI inceneriti e ammassati come bestie in Africa. Altro che cani randagi, che poi non sono stati uccisi per divertimento, semplicemente non era decoroso ospitare turisti dove di solito non ci sono, con delle bestie ammalate a giro. Fanno pena, ma pena, ma sempre bestie sono; noi siamo persone invece e dobbiamo avere la precedenza. Questi Europei saranno stati sicuramente utili all’economia di due Paesi come la Polonia e l’Ucraina…
        Per le maniere barbare , beh… hai mai visto come sgozzano le muchhe che poi vendono alla cooppe?
        Se sei vegetariano, tannto di cappello per la coerenza……….

        FORZA EMPOLI & ITALIA. :- )

  5. Abbiamo fatto un buon europeo…la Spagna quando è in giornata non ha rivali in Europa…solo il Portogallo le può tenere testa…ma non segna mai! La Germania è inferiore…anche a noi…e a noi lo sarà sempre!
    Vediamo adesso i Mondiali…credo possiamo entrare tra le prime 4…favorita ancora la Spagna…poi da li il suo ciclo finirà!

  6. Ottimo campionato Europeo degli azzurri, e c’è solo da battergli le mani, andati fuori contro una squadra fortissima, se Prandelli decide di continuare faremo un gran Mondiale, poi in cassaforte abbiamo giovani promettenti( Verratti, Destro,BalotelliI,Insigne,Ogbonna…) se continuamo così tra 2 anni centriamo la 5 stella 😉 !!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here