FIFA Confederations Cup 2009

FIFA Confederations Cup 2009

La Coppa delle Confederazioni FIFA è un torneo calcistico per nazionali di calcio, organizzato dalla FIFA, che si svolge con cadenza quadriennale nell’anno che precede la Coppa del Mondo FIFA e giocato nella nazione ospitante il torneo mondiale. Inizialmente era un torneo amichevole ad inviti

La Coppa delle Confederazioni FIFA è un torneo calcistico per nazionali di calcio, organizzato dalla FIFA, che si svolge con cadenza quadriennale nell’anno che precede la Coppa del Mondo FIFA e giocato nella nazione ospitante il torneo mondiale. Inizialmente era un torneo amichevole ad inviti, tenutosi nel 1992 e nel 1995 in Arabia Saudita con il nome di Coppa re Fahd, salvo poi essere organizzato direttamente dalla FIFA a partire dal 1997 con cadenza biennale (quadriennale dal 2005), dandone il carattere dell’ufficialità e riconoscendo in seguito anche le prime due edizioni come ufficiali.

Attualmente vi prendono parte le nazionali vincitrici di ognuna delle sei competizioni di confederazione (CAF, CONMEBOL, UEFA, AFC, OFC, CONCACAF), insieme alla squadra vincitrice della Coppa del Mondo FIFA e alla nazione ospitante, per un totale di 8 squadre partecipanti. Nel caso in cui una nazionale risulti vincente sia in coppa del Mondo, sia nella propria competizione di confederazione, liberandosi un posto, vi accede anche la nazionale finalista del campionato continentale, come confermato, per esempio, dalla FIFA prima di Euro 2008. Non si tratta di una regola fissa, dato che per arrivare ad avere 8 partecipanti si sono adottate altre soluzioni, come quelle delle “squadre invitate”, come furono il Messico nel 2001, anche se in realtà era il detentore della Coppa vinta nel 1999, o la Turchia nel 2003. Il torneo, come da delibera FIFA del 2004, ha assunto cadenza quadriennale e sarà sempre ospitato dalla federazione che organizzerà la Coppa del Mondo l’anno successivo. La stessa delibera ha concesso ai campioni continentali europei e sudamericani di rifiutare la partecipazione al torneo. Il passaggio della cadenza da biennale a quadriennale ha creato un problema per quel che riguarda i campioni africani, avendo la Coppa d’Africa cadenza biennale. Da quel che si può intuire, pare che chi vincerà le edizioni del torneo continentale organizzate nello stesso anno della Coppa del Mondo non avrà diritto a partecipare alla Confederations Cup.

Con l’attuale formula, in vigore fin dalla prima edizione targata FIFA, ovvero la terza assoluta, le squadre sono divise in due gironi da quattro. Le prime 2 classificate per girone accedono alla fase ad eliminazione diretta che consta di semifinali e finali. Nelle semifinali la 1° classificata nel Gruppo A si scontra contro la 2° del Gruppo B, mentre la 1° del Gruppo B gioca con la 2° del Gruppo A; le due vincenti si affrontano poi in finale. È prevista anche la finale per il terzo e quarto posto fra le 2 squadre sconfitte nelle semifinali.

Sono alla prima partecipazione l’Iraq, l’Italia e la Spagna:

  1. Bandiera del Sudafrica Sudafrica, paese organizzatore
  2. Bandiera dell'Italia Italia, vincitrice del Mondiale 2006
  3. Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti, vincitrice della Gold Cup 2007
  4. Bandiera del Brasile Brasile, vincitrice della Copa America 2007 e della Confederations Cup 2005
  5. Bandiera dell'Iraq Iraq, vincitrice della Coppa d’Asia 2007
  6. Bandiera dell'Egitto Egitto, vincitrice della Coppa d’Africa 2008
  7. Bandiera della Spagna Spagna, vincitrice dell’Europeo 2008
  8. Bandiera della Nuova Zelanda Nuova Zelanda, vincitrice della Coppa delle Nazioni Oceaniche 2008

Girone A: Bandiera della Nuova Zelanda Nuova Zelanda, Bandiera del Sudafrica Sudafrica, Bandiera della Spagna Spagna e Bandiera dell'Iraq Iraq.

Girone B: Bandiera dell'Italia Italia, Bandiera del Brasile Brasile, Bandiera dell'Egitto Egitto e Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti.

 

Gruppo A              
1 14/06 16:00 Johannesburg South Africa Iraq
2 14/06 20:30 Rustenburg New Zealand Spain
5 17/06 16:00 Mangaung/Bloemfontein Spain Iraq
6 17/06 20:30 Rustenburg South Africa New Zealand
9 20/06 20:30 Johannesburg Iraq New Zealand
10 20/06 20:30 Mangaung/Bloemfontein Spain South Africa
Gruppo B              
3 15/06 16:00 Mangaung/Bloemfontein Brazil Egypt
4 15/06 20:30 Tshwane/Pretoria USA Italy
7 18/06 16:00 Tshwane/Pretoria USA Brazil
8 18/06 20:30 Johannesburg Egypt Italy
11 21/06 20:30 Tshwane/Pretoria Italy Brazil
12 21/06 20:30 Rustenburg Egypt USA

 

Semi-finali

13 24/06 1A – 2B

14 25/06 1B – 2A

Finale 3° – 4° Posto

15 28/06 Perdente 13 – Perdente 14

Finale 1° – 2° Posto

16 28/06 Vincente 13 – Vincente 14

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy