L’Under 21 batte il Lussemburgo

L’Under 21 batte il Lussemburgo

ITALIA-LUSSEMBURGO 2-0 (primo tempo 1-0) MARCATORI:Poli al 46′ p.t.; Balotelli al 48′ s.t. ITALIA (4-4-2): Seculin; Bellusci, Ranocchia, Ariaudo, Brivio; Mustacchio (45′ s.t. Rispoli), Poli, Soriano (15′ s.t. Bolzoni), Barillà; Balotelli, Paloschi (32’s.t. Marilungo). (Fiorillo, Angella, Bian

ITALIA-LUSSEMBURGO 2-0 (primo tempo 1-0)

MARCATORI:Poli al 46′ p.t.; Balotelli al 48′ s.t.

ITALIA (4-4-2): Seculin; Bellusci, Ranocchia, Ariaudo, Brivio; Mustacchio (45′ s.t. Rispoli), Poli, Soriano (15′ s.t. Bolzoni), Barillà; Balotelli, Paloschi (32’s.t. Marilungo). (Fiorillo, Angella, Bianchi, Pasquato). All. Casiraghi.

LUSSEMBURGO (4-5-1): Menster (19′ s.t. Heil); Laterza, Kettenmayer, Siebenaler, Scholer; Albanese, May, Gerson, Bensi, Twimumu (34′ s.t. Sagramola); Deville (11′ s.t. Bastos). (Leite, Semedo, Texeira, Alunni). All. Holz.

ARBITRO:Janku (Albania).

 

L’Italia Under 21 batte il Lussemburgo. Come doveva. Ma la prestazione è stata modesta, come testimonia il risultato: un sofferto 2-0 interno, firmato Poli e Balotelli, entrambi a segno nel recupero, rispettivamente nel primo e nel secondo tempo. La squadra di Casiraghi trova dunque i primi tre punti dopo il passo falso nella prima uscita in Galles nella fase di qualificazione per i prossimi Europei, in programma in Danimarca. Ma ci strada da fare ce n’è ancora tanta, e non solo in classifica. Contro un avversario modesto, il gioco ha latitato, emozioni col contagocce. La difesa ha avuto poco lavoro, concedendo il minimo sindacale. Ma per acchiappare il Galles (a quota 10 punti, con due gare in più) l’Italia dovrà crescere ancora parecchio.

I nostri Angella e Pasquato non sono scesi in campo.

 

gazzetta.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy