L’Italia alla fase finale, bene anche l’U21 di Saponara

L’Italia alla fase finale, bene anche l’U21 di Saponara

L’Italia vince di misura contro la Slovenia per 1-0, gol di Pazzini al 39′ e vola alla fase finale dell’Europeo 2012. Ma la squadra azzurra ha sofferto a tratti la vivacità e la voglia degli sloveni che cercavano il colpaccio per sperare nell’accesso ai Play Off.   In campo tre ex azzurri. Nella

L’Italia vince di misura contro la Slovenia per 1-0, gol di Pazzini al 39′ e vola alla fase finale dell’Europeo 2012. Ma la squadra azzurra ha sofferto a tratti la vivacità e la voglia degli sloveni che cercavano il colpaccio per sperare nell’accesso ai Play Off.

 

In campo tre ex azzurri. Nella Slovenia il portiere Jasmin Handanovic, che sostituiva il cugino Samir e che è stato decisivo in almeno due occasioni su Rossi, e Zlatko Dedìc entrato a pochi minuti dalla fine e che ha vestito l’Empoli nella stagione 2004-2005 in serie B.

 

Nell’Italia invece c’era l’ex Marchisio, azzurro nella stagione 2007-2008 e che è entrato nel secondo tempo al posto dell’infortunato Motta.

La squadra di Cesare Prandelli è qualificata alla fase finale grazie ai 22 punti sui 24 possibili e visti gli otto punti di vantaggio sulla Serbia, seconda, con due gare alla fine della fase di qualificazione è matematicamente qualificata.

 

UNDER 21 – L’Under 21 di Ferrara vince in Ungheria per 3-0. In campo per quasi tutta la partita l’empolese Saponara, che non ha segnato ma è stato autore di una buona prestazione.

 

SIGNORELLI E IL VENEZUELA – E’ rientrato anche il centrocampista Signorelli che con il suo Venezuela ha perso contro l’Argentina di Messi per 1-0. Signorelli è rimasto in panchina tutta la partita.

 

I GEORGIANI – Anche per Mchedlidze e Shekiladze viaggio di rientro dopo l’esperienza con l’Under 21 della Georgia. Per loro è andata male dopo la sconfitta per 2-7 e poi per 0-2 contro i fortissimi della Spagna.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy