L’Under 21 a Empoli, riflessioni il giorno dopo…

L’Under 21 a Empoli, riflessioni il giorno dopo…

Albertini: “l’Empoli merita la Serie A, attendo di rivederla presto protagonista in massima divisione!”   Il giorno dopo Italia-Inghilterra, che ha visto tornare la Nazionale italiana (seppure quella minore, ndr) al “Castellani” di Empoli, è tempo di tornare a pensare al campionato di serie B e

Albertini: “l’Empoli merita la Serie A, attendo di rivederla presto protagonista in massima divisione!”

 

Il giorno dopo Italia-Inghilterra, che ha visto tornare la Nazionale italiana (seppure quella minore, ndr) al “Castellani” di Empoli, è tempo di tornare a pensare al campionato di serie B e all’avventura della squadra di Aglietti in questo difficile torneo cadetto. E’ però anche tempo per riflessioni.

 

FABBRINI, E’ PROPRIO MOMENTO-NO – Anche dalla Under 21 arrivano conferme negative per Diego Fabbrini. Il promettente baby-azzurro, che alla vigilia della sfida con gli anglosassoni ha ricevuto parole di grande considerazione dal Ct Ferrara (“Diego rappresenta il futuro dell’Italia…”, ndr), stecca anche la sfida con la Under. Gioca un tempo, confermando di possedere mezzi tecnici importanti, mettendo però in mostra tutti i limiti del momento. La Gazzetta dello Sport giudica la prestazione con un 5 pieno: in pagella si rivela così come il peggiore in campo. “Ci si attende quel qualcosa che cambi il match”, scrive la rosea; adesso Fabbrini, ma noi ne siamo convinti, è chiamato a chiudere in crescendo questa stagione; ci riuscirà con la maglia dell’Empoli.

 

SORIANO, MORI E SAPONARA, TUTTO BENE – Soriano è piaciuto, ed è sembrato in netta crescita. Mori ha debuttato sostituendo proprio l’autore del gol-vittoria Macheda per gli ultimi tre minuti di partita, mentre Saponara ha giocato un tempo, facendo vedere alcune cose importanti. Bene, molto bene.

 

FERRARA ELOGIA L’EMPOLI – Ciro Ferrara ha voluto fortissimamente giocare questa partita con l’Inghilterra al Castellani. Il suo esordio con la Under di Vicini, venticinque anni fa, si concretizzo proprio al Castellani in un Empoli-Svizzera: finì 1-1. E’ voluto, insomma, tornare dove tutto ebbe inizio. Tante parole di elogio per la società azzurra. “Grande ambiente, società seria che con i giovani ci sa fare. Giusto che la Under 21 giochi ad Empoli. Questa è una grande società…”.

 

ALBERTINI: VI VOGLIO IN SERIE A – Il Vice-Presidente della FIGC Demetrio Albertini, ex calciatore del Milan, ha invece chiaramente affermato che l’Empoli rappresenta l’èlite del settore giovanile calcistico italiano nel Mondo. “Questa società – ha detto Albertini – ormai da tanti anni lavora benissimo con i giovani. Ha lanciato tanti campioni, e negli ultimi anni ha contribuito in maniera decisa e netta anche all’ascesa della nostra Nazionale. E’ un club che dal punto di vista calcistico merita il palcoscenico della Serie A, e mi auguro di rivederla presto in massima divisione”. Parole che caricano…

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy