Proposta FIFA compatibile UE

Proposta FIFA compatibile UE

La norma che prevede un minimo di 6 giocatori del paese di origine nelle squadre sarebbe compatibile con il diritto Ue, secondo la Fifa. ‘Ogni esperto di diritto europeo – e’ spiegato in un comunicato della Fifa – conclude che il numero di giocatori non eleggibili per la selezione nazionale nei club

La norma che prevede un minimo di 6 giocatori del paese di origine nelle squadre sarebbe compatibile con il diritto Ue, secondo la Fifa. ‘Ogni esperto di diritto europeo – e’ spiegato in un comunicato della Fifa – conclude che il numero di giocatori non eleggibili per la selezione nazionale nei club di calcio puo’ essere regolato e limitato, poiche’ il 6+5 non lede il diritto europeo’. Secondo l’Ue la norma invece violerebbe i trattati sulla libera circolazione.

 

ansa.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy