Spalletti vince lo scudetto in Russia

Spalletti vince lo scudetto in Russia

Lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti ha conquistato con due giornate d’anticipo il titolo di campione di Russia 2010. Per Rosina e compagni è stato decisivo l’agevole successo odierno a spese del Rostselmash di Rostov per 5-0, con reti di Lazovic su rigore, Semak e Kerzhakov, e doppi

Lo Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti ha conquistato con due giornate d’anticipo il titolo di campione di Russia 2010. Per Rosina e compagni è stato decisivo l’agevole successo odierno a spese del Rostselmash di Rostov per 5-0, con reti di Lazovic su rigore, Semak e Kerzhakov, e doppietta di Bukhravov nei minuti di recupero.

 

Luciano SpallettiIl titolo arriva grazie anche al contemporaneo pareggio del Cska Mosca (rivale del Palermo nel girone di Europa League) per 1-1 sul campo dello Spartak Nalchik. Vagner Love e soci erano l’unica squadra che ancora avrebbe potuto strappare lo scudetto allo Zenit. In classifica lo Zenit sale a 66 punti e con due partite ancora da giocare non può più essere raggiunto dal Cska, andato a 58. Per il club di San Pietroburgo è il terzo titolo della sua storia (1984 nell’allora Urss e poi nel 2007), il primo con Spalletti allenatore.

 

Fonte: ANSA
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy