Viola k.o. in Champions

Viola k.o. in Champions

Il Bayern Monaco batte la Fiorentina per 2 a 1 nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. I viola possono lamentarsi per l’arbitraggio. Nel secondo tempo è stato espulso Gobbi, in maniera molto dubbia a un quarto d’ora dalla fine. Poi, la beffa: a pochi minuti dall

Il Bayern Monaco batte la Fiorentina per 2 a 1 nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. I viola possono lamentarsi per l’arbitraggio. Nel secondo tempo è stato espulso Gobbi, in maniera molto dubbia a un quarto d’ora dalla fine. Poi, la beffa: a pochi minuti dalla fine segna Olic con un gol in netto fuorigioco. Per la Fiorentina in gol con Kroldrup dopo il gol di Robben per il Bayern, su rigore. «Dispiace vedere queste cose. È imbarazzante che capitino in Champions League»: così ai microfoni di Rai Sport il capitano della Fiorentina Montolivo commenta la sconfitta. La speranza di proseguire il cammino in Champions per i viola non è però finita. Appuntamento il 9 marzo al Franchi per il ritorno.

 

E’ comunque festa a Monaco con i mesti tifosi viola che adesso devono sperare in un miracolo.

 

 

 

Nell’altro incontro della serata il Porto ha battuto in casa 2-1 l’Arsenal.

 

A.C.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy