di Gabriele Guastella

 

Molte squadre sono già al lavoro da qualche giorno, alcune stanno per andarci a breve, eppure il calciomercato di serie B è in pieno sviluppo, complice un giugno immobile, e una crisi finanziaria che mette in giro pochi soldi tanto che la maggior parte dei movimenti di calciomercato sono prestiti, comproprietà, e addirittura rescissioni consensuali.

 

Ma vediamo cosa è successo in questo venerdi 15 luglio. Il Livorno cede il giovane difensore Modica (20) in comproprietà al Campobasso e un altro giovane ovvero Anzillotti (19) va in comproprietà al Poggibonsi, mentre si segnalano due uscite anche per la Sampdoria: Zaza passa in comproprietà allo Juve Stabia, mentre Lanzoni va in prestito al Foggia. I blucerchiati sembrano essere molto vicini all’acquisto dell’estremo difensore Manninger, ex Fiorentina e Siena, e di proprietà Juventus. Il difensore Cangi rinnova con l’Hellas Verona fino al 2013, mentre il vero colpo della giornata è del Torino che ottiene dalla Roma in prestito il laterale offensivo Guberti.

Quattro notizie da Ascoli. Tre in uscita, il centrocampista Potenza ha rescisso il contratto e, in regime di svincolo, si è accasato al Carpi in Prima Divisione; le altre due uscite: il portiere Coser e il centrocampista Pesce passano a titolo definitivo al Novara. La notizia in entrata è rappresentata dall’arrivo dal Chievo a titolo temporaneo del ventunenne centrocampista Sbaffo, la scorsa stagione in prestito al Piacenza.

 

Due nuovi volti per la Nocerina: dal Foggia l’attaccante Diego Farias, mentre è stato ufficializzato anche l’arrivo del centrocampista Ripa.

 

Nuovo colpo del Bari. Il difensore centrale Borghese (24), colonna portante del Gubbio che ha vinto il campionato di Prima Divisione LegaPro, approda ai galletti, espressamente richiesto dal tecnico Torrente che lo ha avuto nella felice esperienza umbra. Sempre la squadra pugliese ha ceduto in prestito il giovane centrocampista Tarantino (21) al Viareggio. Il Brescia ha ceduto il giovane difensore Stefano Baresi (19) al Prato, mentre il Pescara ha ufficializzato l’acquisto in comproprietà del terzino destro Balzano dall’Atletico Roma.

 

Infine uno sguardo agli ex. Il centrocampista Almiron, rientrato alla Juventus, è rischiesto da Parma, Cesena e Catania, mentre la pista Siena sembra essersi raffreddata. Pasquato, anche lui rientrato dal Modena alla Juventus e non convocato nel ritiro bianconero perchè ufficialmente sul mercato, si è aggregato questo pomeriggio al resto della truppa bianconera. Con Iaquinta infortunato e Amauri verso la cessione Pasquato entra ufficialmente in rosa per la prossima stagione, pronto a tornare sul mercato non appena la società bianconera sarà riuscita a sistemare l’affaire Giuseppe Rossi, la cui trattativa d’acquisto sembrerebbe ancora lunga e complicata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here