Sono arrivate in mattinata le sentenze della Disciplinare inerenti il Calcioscomesse.

.

L’Empoli, per il quale era stata richiesta la penalizzazione di un punto da scontare nella prossima stagione, non ha avuto sconti, e si è quindi ritrovato nella medesima posizione. E’ sta quindi confermato il -1 per la società di Monteboro. Punto che nasche dal presunto illecito per la combine nella gara interna contro il Grosseto del campionato 2009/10.

Adesso la società azzurra avrà due giorni di tempo per effettuare un nuovo ricorso su questa pena.

.

la Disciplinare ha confermato parte delle richieste della Procura federale. Nessuno sconto al Pescara, dunque, che partirà da -2 nel prossimo campionato di serie A, parziale riduzione della penalizzazione al Novara, che da -6 passa a -4 da scontare in B. La società maggiormente colpita da Palazzi era stata l’AlbinoLeffe che giocherà in Prima Divisione: i bergamaschi ricominceranno da -15 anziché da -27. Tra gli altri club, sconto anche a Reggina (da -6 a -4), Piacenza (da -19 a -11), Monza (da -6 a -5), Ancona (da -10 a -8), confermati il -2 al Padova.

.

Intanto è apparso un comunicato ufficiale anche sul sito istituzionale della società azzurra, che recità cosi:

.

“La Commissione disciplinare nazionale, presieduta dall´ avv. Sergio Artico, in merito al processo di primo grado sul calcio scommesse ha emesso una serie di sanzioni nei confronti di 21 società e 52 tesserati.
All´Empoli F.B.C. Spa, deferito per responsabilità presunta in merito alla gara Empoli-Grosseto ultima giornata del campionato 2009-2010, è stata inflitta la penalizzazione in classifica di punti 1 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13.
Tale provvedimento, ingiusto, gravatorio e preso senza che vi fosse alcuna elemento o prova a carico della società azzurra che non è stata neppure messa nelle condizioni di difendersi avendosi vista rifiutata la lista testimoniale deposita, sarà impugnato per chiedere effettiva giustizia.”
.
IN DETTAGLIO LE SANZIONI ALLE SOCIETA’

Ascoli Calcio 1898 Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 1 da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di 20.000 euro, As Livorno Calcio Spa: applicazione ex art. 23 CGS della ammenda di 15.000 euro. Atalanta: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 2 da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di 25.000 euro; Frosinone Calcio Srl: applicazione ex art. 23 CGS della penalizzazione di punti 1 da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013. Modena FC Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 2 da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013; Us Cremonese Spa: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 1 da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di 30.000 euro; Us Grosseto Fc Srl: applicazione ex artt. 23 e 24 CGS della penalizzazione di punti 6 (sei) da scontarsi nella stagione sportiva 2012/2013 con ammenda di 40.000 euro. U.C. Albinoleffe Srl: penalizzazione in classifica di punti 15 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 90.000 euro; A.C. Ancona Spa: penalizzazione in classifica di punti 8 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; U.S. Avesa H.S.M.: penalizzazione in classifica di punti 1 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 200 euro; Delfino Pescara 1936: penalizzazione in classifica di punti 2 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13. Empoli F.B.C. Spa: penalizzazione in classifica di punti 1 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; A.C. Monza Brianza 1912: penalizzazione in classifica di punti 5 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; Novara Calcio Spa: penalizzazione in classifica di punti 4 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 35.000 euro; Padova Calcio Spa: penalizzazione in classifica di punti 2 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; Piacenza F.C. Spa: penalizzazione in classifica di punti 11 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13 e ammenda di 70.000 euro. Ravenna Calcio Srl: penalizzazione in classifica di punti 1 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; Reggina Calcio Spa: penalizzazione in classifica di punti 4 da scontarsi nella stagione agonistica 2012/13; U.C. Sampdoria Spa: ammenda di 50.000 euro; A.C. Siena Spa: ammenda di 50.000 euro; Spezia Calcio Srl: ammenda di 30.000 euro.

.

IN AGGIORNAMENTO

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro: Si guarda ancora a Gubbio
Articolo successivoArbitri: Ecco i promossi in serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. siamo piccoli troppo piccoli contiamo poco e per questo siamo costretti a subire. Caro Palazzi spero che tu venga rapito dagli alieni e sperimentino la tua caopacità di resistenza mettendotelo in c**l con la ghiaia, bada bene non con la sabbia che non farebbe abbastanza male.

  2. Caro otreblA, ti ricordo che nell’ultima nostra serie A siamo retrocessi per un punto, poi è una questione di principio! Non ci sono prove, solo dichiarazioni di Carobbio. Quindi Empoli difenditi in ogni modo possibile che in qualche grado qualche giudice non corrotto lo troviamo!

  3. otreblA, aggiungerei anche che per 2 punti non abbiamo evitato i play out questa stagione.
    Un punto, due punti sembrano pochi ma se becchi una stagione come quella di quest’anno a fine stagione ti potrebbero mancare e come.
    E poi non è tanto per il punto in se e per se che sono incavolato, è per il fatto che mi sembra una pena troppo severa per la responsabilità che ci era stata imputata in quella partita.
    Ed aggiungerei che è anche un discorso di immagine della società, che doveva fare di tutto per uscirne pulita!!

  4. OK. Io aggiungo che se per un punto siamo retrocessi e per due non s’è evitato i play-out è perchè sia nel primo che nel secondo caso s’è fatto parecchi errori durante le stagioni che avete tirato in ballo. Questione di punti di vista.

  5. Ancora non mi riesce di capire come mai abbiamo preso questo punto di penalizzazione…al Bari e Grosseto che hanno rubato peggio della Juve non viene fatto niente, noi siamo troppo piccoli, se eravamo al posto di bari,Grosseto..ci mandavano in lega pro con 20 punti di penalizzazione..
    Palazzi ma vai a ca**re!!

  6. IL MARCIO DEL CALCIO NON è LA CORRUZIONE MA LE SNTENZE.
    BASTA PAGARE X FARLA FRANCA, ERA MEGLIO SE AVEVAMO TAROCCATO QUALCOSA ANCHE NOI FORSE ERAVAMO SEMPRE IN SERIE A.

  7. Siamo all’assurdo: delle squadre che NON hanno patteggiato (ovvero che si sono dichiarate estranee ai fatti) NESSUNA è stata prosciolta…
    Il paragone fra il nostro unico punto per responsabilità presunta ed i 6 del Grosseto per responsabilità oggettiva, che ha patteggiato ammettendo i propri pluri-illeciti, è devastante per sproporzione ed ingiustizia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here