Il direttore sportivo azzurro Marcello Carli ha rilasciato un’intervista al portale TuttomercatoWeb. Ecco il contenuto:

 

carli“Sarà difficile, è una partita ai limiti delle nostre possibilità. Lo sappiamo”

Il Palermo però non viene da una settimana felice.
“È una squadra forte, con due-tre punti in più avrebbe una classifica importante. Contro l’Inter mi ha dato l’impressione di essere una squadra forte, con delle idee. Se rendiamo al massimo ce la giochiamo, altrimenti si fa difficile. Poi Iachini è un allenatore che conosce i ragazzi, gli ha dato un’identità di gioco. Sarà una bella partita”.

Con il Palermo, in estate, avete trattato Tonelli.
“Non c’erano le basi per andare avanti. Avevano un’idea, noi un’altra anche perché non avevamo intenzione di venderlo. Lorenzo era uno di quelli che doveva rimanere, davanti ad un’offerta importante lo avremmo lasciato andare”.

Eravate anche su Ujkani.
“Era un’idea. Ma siamo contenti del nostro portiere”.

Tonelli in rosanero, se ne potrà riparlare?
“Tutti i giocatori dell’Empoli devono fare un grande campionato per fare il salto di qualità. Se farà un campionato come sta facendo, è giusto che poi vada a fare il salto di qualità. Ma in questo momento il mercato è l’ultimo dei problemi”.

Saponara e il mercato: può partire a gennaio?
“Lo avremmo potuto vendere a giugno. Abbiamo fatto una scelta. La squadra sta crescendo, step dopo step. Stiamo facendo ciò che speravamo. Riccardo sta facendo bene, non ci sono le condizioni per la sua cessione a gennaio. Noi nel mercato di riparazione non abbiamo mai spostato un giocatore importante per la nostra squadra. Vogliamo cullare il sogno di lottare fino in fondo per salvarci. E Riccardo è una delle pedine importanti per portare avanti il nostro sogno”.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Tonelli sul taccuino della Lazio
Articolo successivol'Empoli vola più alto dell'aquila: al "Barbera" vinciamo 1-0
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here