Il direttore sportivo azzurro Marcello Carli, in una conferenza stampa appositamente organizzata, ha voluto chiarire alcuni aspetti, soprattutto quelli legati al mercato. Ecco le sue parole:

 

carli marcello“Negli ultimi giorni, soprattutto mediaticamente, l’attenzione mi sembra più rivolta al mercato che al campionato: capisco che tutto ciò fa parte del gioco, ma dobbiamo renderci conto che questa squadra sta lottando per un obiettivo straordinario e impensabile come la salvezza; finchè l’Empoli non fa 40 punti non penseremo a nessun movimento. Il difficile viene adesso, perché al contrario di quello che sembra, fare 9-10 punti non sarà affatto semplice: se non perdiamo anche solo il 2% della nostra determinazione o concentrazione siamo destinati a fare una figura che ci comprometterebbe tutto. Perciò io sono anche un po’ arrabbiato, perché sembra che a Empoli, dall’allenatore in poi, siano tutti in procinto di spiccare il volo: non è così, anche perché Sarri ha due anni di contratto e la nostra idea sarebbe addirittura quella di allungare per altri anni. Se poi sarà il mister a chiederci di andare altrove ne parleremo a tempo debito, ma dovrà comunque passare da noi. Per quanto riguarda i calciatori, nessuno è al momento sul mercato: tutti parlano ad esempio di Valdifiori ma non abbiamo preso accordi con nessuno. Ci tengo a ribadirlo: fino a che non saremo salvi, non vogliamo di parlare di mercato; il resto sono tutte chiacchere, l’Empoli non è un supermercato. Vogliamo pensare al futuro con idee nuove, che magari nei prossimi giorni verranno spiegate dal presidente, che ci possano far progredire come società, ma in questo momento non pensiamo assolutamente al mercato. Dopo anni difficilissimi stiamo vedendo la luce e non vorremmo rovinare tutto: il prossimo tesserato dell’Empoli che parlarà di mercato verrà multato. Di offerte non ce ne sono: se un giorno saremo salvi e avremo delle offerte, penseremo a prenderle in considerazione”.

 

Il ds ha parlato poi della vicenda-Pucciarelli: “Pucciarelli ha fatto la sua scelta, la sta portando avanti e non ci sono novità: non è fuori rosa, ma se penso all’Empoli del futuro lo penso senza Manuel sinceramente; vogliamo calciatori convinti, prendiamo atto della sua volontà ma ne sono dispiaciuto perché in lui credevo molto. Per me il contratto era una cosa scontata, ora mi rendo conto di aver preso un abbaglio anche perché, se l’avessi saputo, avrei probabilmente ingaggiato un altro attaccante a gennaio. Gli auguro un futuro importante, tra un anno e mezzo potrà andare  al Real Madrid, al Barcellona o dove vorrà”.

 

Sul mercato in entrata, Carli ha poi specificato: “In entrata la situazione è un po’ diversa, perché dobbiamo vedere una prospettiva di futuro. Qui si era un po’ persa la speranza e l’ambiente era un po’ appiattito: ci siamo ripresi e vogliamo fare qualcosa di bello. I nostri osservatori stanno verificando, stanno trovando nuove idee su cui investire, per ora questo è un mercato che non porta danni, ma solo speranze. Viviani? È ancora prematuro parlare di qualcuno in particolare; lui un ragazzo che conosciamo e che fa parte del profilo di giocatore che noi cerchiamo, ossia giovane e pronto a esplodere e a mettersi in gioco. Quando abbiamo fatto questo tipo di scelte, abbiamo sbagliato raramente”.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteDue azzurri del Settore Giovanile in Nazionale
Articolo successivoDal campo | Rientrano Tavano e Mario Rui
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

1 commento

  1. …su questo ha ragione, a giro sento discorsi da squadra senza eccessivi problemi, pare quasi che la salvezza sia già acquisita…….io mi sto toccando molto più ora che a 15 anni…….

  2. Finalmente! Concordo al 100% sia sul contenuto che sul tono. Eravamo diventati come l’orto di mi zio: uno viene e piglia quello che gli garba. Roba da matti. Ottimo Carli

  3. Ma scusa marcellino, che fai multi il tuo presidente per la trattativa fatta con adl o per il pranzo con lo zio festern?

  4. pucciarelli purtroppo a sbagliato bravo ragazzo su questo non cè dubbio , non a parlato non a rilasciato nessuna dichiarazione non è piu un bambino x cui non a bisogno di procuratori x decidere il suo futuro , niente chiarezza ? stai fuori fino a giugno nessun problema ricordati sempre che l empoli fc ti a dato da mangiare x anni non scordarlo !!!!!

      • Sul fatto che stia fermo fino a giugno….non ne sarei tanto sicuro,mi pare che dalle parole di Carli: ” non è fuori rosa, ma se penso all’Empoli del futuro lo penso senza Manuel sinceramente” e poi: “Gli auguro un futuro importante, tra un anno e mezzo potrà andare al Real Madrid, al Barcellona o dove vorrà”,il Puccia se non firma sia destinato a fare un anno e mezzo di tribuna…..(e l’avevo anche accennato nei giorni scorsi,ma qualcuno mi aveva detto che era facile parlare con i soldi degli altri….Invece mi pare che Carli sia ben determinato a farlo….magari facendolo anche allenare durante la settimana e poi non farlo convocare per la partita……Hai voglia a dire che non è fuori rosa e che dipende dall’allenatore…..ma chi ci crede?)…

        • E dai Daniele…..su…. la polemica non giova a nessuno. Ognuno di loro sta facendo i propri interessi e forse qualcuno ha fatto il furbetto. Facciamo i tifosi che quello lo sappiamo fare bene e lasciamo tutto il resto a chi di dovere.
          Pensiamo al Cagliari adesso!!!! Asfaltiamoli!!!

    • ” Non nego nulla, ma noi dobbiamo prendere un aereo per Cagliari e questa è una partita talmente difficile che non voglio pensare ad altro. C’è un interessamento del Napoli per il calciatore, i due presidenti si sono sentiti, ma in questo momento è l’ultimo dei problemi. Dobbiamo conquistare questi punti per salvarci e sarebbe un miracolo sportivo. Sui giornali leggo tante cose relative a Sarri, Valdifiori, ma non siamo un supermercato ed è vero che abbiamo passato momenti difficili ed anche drammatici, ma proprio per questo quando vedo che qualcosa all’esterno ci può togliere anche una piccola percentuale di lavoro, mi arrabbio”.

      Basta aprire e leggere
      Ciao

    • Dichiarazione attuale ore 18.21 …dichiarazione su tuttomercatoweb ore 14.21 …vediamo cosa succede che dici?! Secondo me è un modo per mettere dei punti ad una situazione
      che sta degenerando, ma se proprio vuoi essere polemico controlla prima gli orari delle dichiarazioni. Avanti così Carli !!!!

  5. Grande Carli!!! C’era bisogno di un intervento di questo tipo…. da ora in poi meno discorsi e solo fatti!!!! Se possibile già da sabato a Cagliari 🙂

  6. Grande Marcello, le tue parole son musica per i miei orecchi, intervento quanto mai opportuno e provvidenziale!!! … forse la più opportuna conferenza stampa di tutta la stagione …. raggiungiamo i 40pt e poi programmeremo il futuro che al momento pare roseo, ma basta poco per rovinare tutto Empoli-Vicenza docet!!!

  7. finalmente un dg con le palleeeeee!forza empoli salviamoci e guardiamo avanti.intanto si prova sabato senza mirko……..

  8. Grande Marcello sei sempre sincero e professionale in quello che dici fossero tutti come te …c’ è purtroppo tanta gente che polimizza inutilmente …è chiaro che x ora la testa deve essere solo al campionato perché abbiamo adesso un calendario in salita e magari il mercato fallo a salvezza raggiunta ovviamente sotto banco visto che stiamo facendo un campionato spettacolare ci saranno delle richieste pure x i magazzinieri ma la società appunto deve essere brava a non fare trapelare niente o il minimo e fare concentrare i ragazzi solo x queste 12 finali …io sono orgoglioso di questo direttore anche perché non vedo un sostituto alla sua altezza e del presidente corsi che ci fanno ormai da tanti anni vedere il grande calcio valorizzando i giovani e mantenendo il bilancio positivo senza esagerare…Forza Magico Azzurro

  9. Certo che la faccenda di Pucciarelli è bruttina però, se Carli dice che tra un anno e mezzo può anndare al Barcellona ci dev’essere astio ormai tra le parti

  10. Oltre a Sarri bisognerebbe blindare Marcello Carli che davvero non sbaglia un colpo sia nelle dichiarazioni sia negli acquisti(ci aveva visto lungo anche con Cataldi).

  11. Se ci salviamo, per il caso Pucciarelli diremo tutti che la sicietá ha fatto bene e che lui s’é montato i capo. Ma se succede l’Altra cosa che nemmeno voglio pensare, allora Marcellino hai fatto una ca@@ata…

    • Perché…in quel caso la salvezza passava dalle giocate di Pucciarelli? Ma per l’ amor del cielo…Pucciarelli è una scartina…il vice Tavano? Tavano aveva ben altre qualità alla sua età e se non avesse accettato Valencia la sua carriera sarebbe stata un’ altra. Ottimo che non abbia firmato…evitato di buttare soldi….grave gli sia stato offerto il rinnovo…gravissimo non aver preso una punta a gennaio.
      Per il resto concordo al 100% con Carli…è la prima volta.

  12. “Gli auguro un futuro importante, tra un anno e mezzo potrà andare al Real Madrid, al Barcellona o dove vorrà”

    simpatico come una palata di merda

  13. dalle parole di Carli trapela una strategia futura che non prevede lo smantellamento della squadra, al massimo due/tre elementi in uscita e un massiccio rinforzo in entrata. E se Sarri resta ( lo darei per sicuro ) l’ obiettivo per il prossimo anno sarà per un posto uefa . Io la intendo così…. vedremo. Comunque la cosa è alla portata

    • 2/3 elementi in partenza la vedo dura….
      sepe.vecino,rugani,valdifiori…siamo gia’ a
      quattro undicesimi da sostituire…
      e poi con quei due davanti che facciamo???
      comunque anche a mio avviso la permanenza
      in serie a e’ fondamentale e aspetto il promesso
      discorso del presidente forse per alzare l’asticella,,,

  14. Bravo Carli! Bel discorso. Non dobbiamo pensare al mercato e a Pucciarelli che non ha rinnovato..perché siamo in una fase importante del campionato e Sabato ci giochiamo tanto per la nostra salvezza! Quindi testa al campo e basta.

  15. Orgogliosi di Marcello e apprezziamo che ci mette sempre la faccia e tutto quello che dice poi si avvera , i tifosi veri Azzurri apprezzano tutti gli sforzi della società ..del suo direttore e Presidente , a me non interessa la coppa UEFA , mi interessa la salvezza e non ho paura di andare in B.. I veri tifosi Azzurri non vogliono la lega pro e soprattutto il fallimento ma bensì vogliono una società sana..una dirigenza sana …un bilancio sano e valorizzare e sfornare sempre giovani talenti questo co contraddistingue dalle altre societ a’ e ci rende un oasi felice e rara …credo che 10.000 persone la pensano così ..forza Empoli ora e sempre

  16. Orari di pubblicazione non coincidono con Lotario delle dichiarazioni. ..è comunque il mister andrà via anche perché a gennaio caro allodi dei noiarti quando non riuscivi a rinnovare Pucciarelli potevi prendere una punta così si svegliava!

    • Oh Lotario, rilassati… che sei amichetto del Puccia?
      bravo ciccio, ora vedi di tornare dove sei sempre stato, cioè nel vuoto

  17. …per evitare di parlare di mercato ad Empoli basterebbe eliminare certa stampa che ad Empoli negli ultimi anni non si era mai vista e il gioco sarebbe fatto…

  18. Come accaduto altre volte durante l’anno, conferenza stampa evitabilissima. Sul discorso voci di calciomercato bastava un comunicato di due righe e un’avvertimento in privato ai giocatori (chiaramente diretto ai rispettivi procuratori). La frecciata a Pucciarelli era anch’essa evitabile: sa tanto di ripicca (non era Carli che diceva che chi non credeva nel progetto era meglio che se ne andasse?!). La società ha poi il coltello dalla parte del manico (contratto fino al 2016), a che pro rintuzzare la polemica? Se volevano dare una prova di forza, hanno trasmesso solo arroganza con una battuta infelice. I panni sporchi vanno lavati in famiglia, gnamo Marcello…

  19. Qualcuno pensa che le operazioni di mercato in due giorni le metti in piedi e le chiudi, per vendere un 30enne a 6/7 milioni devi creare interesse, aste ecc e pensate che ciò possa avvenire a giugno? I grandi club a giugno hanno già definito tutto…quindi o vuoi vendere per far cassa e ti adegui oppure rivendichi che esiste un contratto e lo fai rispettare…no che dichiari da 3 mesi a questa parte che di fronte ad un grande club Mirko non possiamo trattenerlo e poi quando i grandi club arrivano ti caghi addosso! Neto è in scadenza contro la Lazio ha parato l’impossibile ieri un rigore…sono e devono fare i professionisti se non fosse così gli ha scelti male

  20. Molti di voi meriterebbero di tifare prato , lucchese , Siena o Poggibonsi ..è vero hanno ragione in molti in questo sito commenta solo chi vuole il male dell’ Empoli o chi ha la doppia squadra ! Ma come fate a scrivere sempre male di questa società che da 20 anni ci fa vedere il grande calcio nonostante solo Scandicci ha più abitanti di noi…ma andate a cagare non vi vuole nessuno , meglio pochi ma con l’ Empoli nel cuore andate a blaterare x le strisciate o x la florentia viola fallita ..a tutti i mughini da tastiera che guardano come si scrive vaffanculx..l’ Empoli non si discute si Ama

    • sono tutti tifosi di
      – Fiorentina (e simpatizzanti per l’Empoli)
      – Inter (e simpatizzanti per l’Empoli)
      – Milan (e simpatizzanti per l’Empoli)
      – Juve (e simpatizzanti per l’Empoli)

      per i commenti positivi, li trovate su violanews.com, tuttojuve.net, interamala.org, milannews.it
      sull’Empoli solo una soporifera, sterile e spocchiosa polemica da intenditori…
      (si bravi..!! belle figure vu fate!!) bravi!

  21. Ha ragione..grande Carli! bisogna stare calmi e pensare solo al campionato, ancora non si è raggiunto niente e si rischia di perdere concentrazione con tutti questi discorsi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here