carli conferenza stampa sul caso Tonelli-Denis
Marcello Carli

Il DS Marcello Carli, è stato chiamato in causa dalla testata tuttoavellino.it a proposito della notizia che vorrebbe gli irpini interessati all’acquisto del bomber azzurro: “Tavano è un nostro giocatore ed è legato a noi da un altro anno di contratto. E’ la nostra bandiera e non vorremmo privarcene. Finora non abbiamo avuto contatti con nessuna squadra per il suo trasferimento, né lui ci ha manifestato la volontà di andare via. Qualora – dice – Tavano volesse liberarsi saremmo disposti ad ascoltarlo. Ma questo per ora non è successo”. Queste dunque le parole di Carli che, in queste ore e per tutta la giornata di domani, sarà impegnato a Milano per la sessione di calciomercato relativa alle chiusure delle compartecipazioni.

.

Gabriele Guastella

15 Commenti

  1. società parlateci chiaro che si vuole fare quest’ anno , vogliamo restare in serie A o fare brutta figura parlate chiaro ..non si può fare la serie A con tavano e rovini e mandare via tonelli, rugani , sepe , rui , hisay , vecino , verdi , saponara , valdifiori ..giusto riscattare barba ma anche giusto far rimanere tonelli , rui o hisay , verdi e saponara

  2. AMMIRO CARLI E MI PIACE COME LAVORA E COME PARLA,
    MA QUANDO CI DICE CHE TAVANO E’ NEL NOSTRO PROGETTO
    MI CADONO LE BRACCIA…
    MA QUALE PROGETTO? FORSE QUELLO DEL PROSSIMO QUINQUENNIO?
    IO PENSO NEMMENO IN QUELLO DELL’ANNO PROSSIMO.
    DICIAMOCI LA VERTITA’, NESSUNO EMOTIVAMENTE VORREBBE
    PRIVARSI DI TAVANO, E’ L’UOMO DEI RECORD, LA BANDIERA AZZURRA,
    L’UOMO CHE CI HA FATTO SOGNARE ED ESULTARE PER TANTISSIMI
    ANNI…PURTROPPO IL CALCIO NON E’ UNO SPORT DI SENTIMENTI,
    CICCIO IL SENTIMENTO L’HA AVUTO 4 ANNI FA’ QUANDO E’ TORNATO
    A DARCI UNA MANO IN B. PURTROPPO GLI ANNI PASSANO E GIA’ LO
    SCORSO ANNO CICCIO HA DIMOSTRATO DI ESSERE IN UNA FASE
    DI INVOLUZIONE SIA TATTICA SIA REALIZZATIVA, MI HA FATTO
    MOLTO MALE LO SCORSO ANNO VEDERLO TANTISSIME VOLTE IN PANCHINA
    E QUANDO IN CAMPO NON ESSERE LUCIDO SOTTOPORTA O VISPO
    PER TENTARE UN DRIBLING DEI SUOI..
    E PER QUESTO CHE DICO: SE L’AVELLINO GLI GARANTISCE UNA MAGLIA
    DA PROTAGONISTA E UNA CONTINUITA’ DI PRESENZE E’ BENE
    CHE VADA, ANCHE PER RILANCIARSI ANCHE A LIVELLO MENTALE,
    PURTROPPO LA SERIE A ED I SUOI DIFENSORI NON PERDONANO
    E NON ASCOLTANO LE STORIE DA LIBRO CUORE, RESTERA’
    SEMPRE NEI NOSTRI RICORDI E CI SARA’ PIU’ GUSTO E
    SODDISFAZIONE VEDERE OGNI SUO GOL NELLA SERIE CADETTA.

    • Quoto, anche a me piange il cuore vedendolo in panchina!
      Purtroppo credo che, almeno per la serie A, sia fisicamente arrivato. Come ho detto già in altri commenti, non possiamo giocarci una stagione così importante basandoci su Tavano.
      Io spero che Carli abbia detto così perché Ciccio può far parte della nostra squadra, ma come Chioccia per i più giovani, come modello da seguire (anche se come esempio di atleta calzerebbe meglio Maccarone, e si è visto in questa stagione).
      Ad ogni modo, non può, in nessun caso secondo me, essere una prima o una seconda scelta.
      Con questo non voglio dire che non voglio Tavano in squadra o che non deve giocare mai, per me però in serie A difficilmente potrà essere prolifico e competitivo, quindi largo ai giovani!
      Detto questo mi fido di quello che farà Carli!

  3. Ragazzi vi faccio una domanda a tutti.
    Qui tutti si fidano , ma il 13 luglio e alle porte :
    ora dico! vi sembra giusto che un allenatore nuovo , rischia
    di allenare gente che un si sa se rimangano e non avere giocatori
    subito a disposizione per lavorare al meglio?
    io mi sto preoccupando molto della situazione……
    poi non ci lamentiamo se si fa cacare,
    magari si prende giocatori una settimana prima del campionato

  4. ragazzi pensiamo anche a Toni, solita età e capocannoniere in serie A, pensiamo anche a Maccarone che ha fatto 10 goal, per dire che l’età certe volte non conta niente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here