CARRARESE 0
EMPOLI 2

 18′ Shekiladze; 40′ Saponara

 

 

 

CARRARESE: Pissitelli; Corticchia (83′ Battistini); Pedrelli (46′ Rafael); Benassi (85′ Lorenzini) ; De Paola (46′ Trocar); Ciciretti (73′ Chella); Venitucci (46′ Margiotta); Corrent (46′ Del Castro); Merini (63′ Tognoni); Alvaro Armada; Mancuso (78′ Guerra).

A disp: Bianchi; Giovinco.

 

EMPOLI: Pelagotti (63′ Dossena); Pecorini (46′ Romeo); Tonelli; Ferreira (69′ Konate); Regini (73′ Hisay); Saponara; Moro (63′ Camillucci); Valdifiori (55′ Guitto); Croce (46′ Pucciarelli); Shekiladze (55′ Signorelli) ; Cori (60′ Coralli).

 A disp: Pratali.

 

ARBITRO: Bichi Secchi di Livorno

 

L’Empoli vince anche il quarto test amichevole, giocato questa sera a Carrara contro una formazione di Prima Divisione, un test decisamente più vero e provante degli altri. E l’Empoli che esce dallo stadio “Dei Marmi” è davvero un buon Empoli che si, avrà pure le gambe imballate dal duro lavoro quotidiano, ma fa capire di non essere mai domo e di avere quella mentalità che il suo tecnico sta cercando di inculcare. Un Empoli che spinge, pressa e cerca sempre la vericalizzazione giusta, ed in più, che dietro fa veramente bene riducendo al minimo i pericoli per il portiere. Bene tutta la difesa azzurra, ma una parola concedetecela per Ferraira: un gran bel giocatore, elegante e preciso, puntale e mai scomposto, assomiglia molto al nostro ex Cribari.

Anche davanti l’Empoli fa vedere cose interessanti, e soprattutto gli esterni danno quel qualcosa in più alla manovra. Se poi metti un Saponara in grande in giornata, il gioco è fatto. Ottima prova anche del suo dirimpettaio, Croce.

Esordio per Cori e Camillucci. Il primo gioca un ora, e fa capire, seppur ancora indietro nelle alchimie tattiche di Sarri, di essere quel lottatore che tutti descrivono. Tra l’altro gli oltre mille spettatori di fede carrarina, quando è uscito, gli hanno tributato un lungo applauso.

Camillucci è apparso un pizzico indietro nella condizione ma è ben amalgamato nel gioco sarriano.

 

Un primo tempo che possiamo definire (per quanto visto in campo) devastante, poi nel secondo tempo i ritmi sono calati da ambo le parti e lo spettacolo è venuto leggermente meno. Ma bene cosi, quest’ Empoli per adesso piace per come sta in campo e per come interpreta le partite, e fa anche divertire.

Pratali è stato portato in panchina ma non è sceso in campo, mentre Tavano, Lazzari e Mchedlidze non hanno preso parte alla comitiva venuta sotto le Apuane.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

2′ – Prova a partire forte l’Empoli con una discesa di Croce che viene però rimpallato.

8′ – Cross da destra di Pecorini, Shekiladze salta di testa indisturbato ma la palla esce sul fondo, di poco, ma esce.

9′ – Primo corner azzurro, batte Saponara, il portiere locale esce sulla testa di Cori e fa sua la sfera.

13′ – Ottimo intervento difensivo di Pecorini con un gran recupero su un giocatore apuano.

17′ – Ancora corner per noi. Tonelli colpisce di teste e la mette di un niente fuori.

18′ – Gol azzurro. Verticalizzazione centrale di Croce, Shekiladze riceve e davanti al portiere insacca, dopo aver resistito ad una carica di un difensore batte l’estremo difensore apuano.

21′ – Scontro di gioco tra Tonelli e Merini, dove ha la peggio il difensore azzurro ma poi (dopo un buon minuto) si rialza e continua a giocare.

27′ – Piattone di Saponara dalla destra che esce sopra la traversa. Buon Empoli fino ad adesso.

29′ – Testa di Merini che esce di poco. Carrarese vicina al pari.

31′ – Tranquillo Pelagotti a bloccare un tiro dalla media distanza di Mancuso.

33′ – Saponara prende un buon pallone e si invola verso la porta, si decentra però troppo al momento del tiro che finisce sull’esterno della rete.

36′ – Moro dai venticinquemetri tira un fendente che sgheccia la traversa.

39′ – Punizione di Ciciretti: grande intervento di Pelagotti che si distende e mette in corner. Non succede niente dall’angolo.

40′ – Raddoppia l’Empoli con Saponara. Contropiede azzurro con la Carrarese impreparata. Saponara è bravo con una finta ad entrare in area (fa fuori due avversari) e di destro infila.

43′ – Conclusione da fuori di Merini con Pelagotti che para in due tempi.

45′ – Miracolo del portiere apuano che dice di no a Shekiladze che aveva tirato dal limite dell’area piccola.

46′ – Finisce il primo tempo. Un bell’Empoli che ha praticamente dominato e che meritatamente è avanti di due gol. Buono il gioco sulle fascie con Croce e Saponara davvero ispirati.

 

2° Tempo

3′ – Tiro da fuori di Merini: Pelagotti si accartoccia e para a terra.

10′ – Prova un’azione insisita l’Empoli al limite dell’area carrarina ma la difesa locale ha la meglio spazzando.

14′ – Bel lancio di Moro per Regini che rimette in mezzo per Cori il quale al volo mette la palla di poco sopra la traversa.

17′ – Poche occasioni rispetto alla prima frazione, i ritmi si sono decisamente abbassati.

19′ – Tiro cross di Signorelli che si spegne sul fondo.

24′ – Girata di Guitto su cross di Saponara dove Piscitelli si distende in corner.

29′ – Debole conclusoine di Margiotta con Dossena che para facile facile.

31′ – Innoquo tiro da fuori di Signorelli che non impensierisce il portiere carrarino.

36′ – Margiotta spara alto dal limite del’area.

39′ – Empoli vicino al gol co Coralli che di testa trova un super Piscitelli a dirgli di no.

44′ – Pucciarelli in mischia calcia alto da pochi metri.

46′ – Finisce con un minuto di recupero il match: 2-0 per l’Empoli. Buona prestazione dei nostri, soprattutto nella prima frazione; il punteggio, va detto, è stretto.

 

Da Carrara

Nico Raffi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteBassi vicino ad un club
Articolo successivoTutte le info per l'amichevole di sabato
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Be’ i risultati in queste amichevoli pre campionato contano il giusto…..basta vedere che le big di serie A molte volte perdono con squadre di Lega pro, l’importante e’ che si sia visto del gioco e a quanto mi pare specialmente nel 1 tempo abbiamo giocato discretamente…

    Io credo che quest’anno un giocatore che fara’ parecchio bene sara’ Shekiliadze, vedendo come si sta’ comportando nelle amichevoli fa’ ben sperare!!

    Ma come mai Pratali ha fatto tutta la partita seduto in panchina?

  2. Sono daccordo su sheki…ma il calcio d agosto sia in positivo che in negativo nn conta niente. Alleniamo la testa alla fatica e al sacrificio e poi c divertiremo.
    Sarri per me è SI!

  3. Anch’io sono d’accordo su sheky, deve essere solo un po’ più preciso davanti alla porta, per il resto sono convinto che farà un buon campionato!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here