Superato il girone intero senza sconfitte, raggiunti i 70 punti ed avendone messi 11 di vantaggio sulla terza, adesso per l’Empoli si inizia ad entrare nel giro finale di gare per raggiungere quanto prima la matematica e poter pensare alla prossima serie A. A Cesena però non sarà semplice vista la disperata situazione dei romagnoli. Vediamo le ultime:

 

Gli azzurri svolgeranno nel pomeriggio la rifinitura che potrà chiarire definitamente quel paio di dubbi che ancora sono presenti nella testa di mister Andreazzoli. Il primo riguarda Krunic visto che il bosniaco non è al top e potrebbe soltanto partire dalla panchina con Brighi dentro dal primo minuto. Il secondo riguarda Ninkovic che dal primo minuto non sarebbe comunque partito ma ancora non è chiaro se potrà essere tra i convocati o meno. In difesa mancherà per squalifica Veseli ma dovremmo rivedere Maietta dopo una settimana passata fuori dal campo per i motivi che abbiamo già spiegato. Rispetto alla gara di sabato scorso l’altra variazione sarà quasi certamente il rientro di Donnarumma in attacco accanto al compagno Caputo. Scontato il modulo che sarà il 4-3-1-2.

In panchina dovremmo trovare: Terracciano, Giacomel, Imperiale, Polvani, Untersee, Krunic, Lollo, Traorè, Piu.

Gli indisponibili sono: Pejovic, Veseli, Provedel, Rodriguez, Mchdlidze, Ninkovic.

Mister Andreazzoli vuol guardare gara per gara ricordando che anche lo scorso anno l’Empoli aveva cumulato un vantaggio cospicuo poi perso tutto nel finale.

 

Il Cesena di Castori dovrebbe adottare anche contro il azzurri il 4-4-2 con alcune variazioni rispetto all’ultima gara di campionato giocata a Novara. Recupera totalmente Jallow che dovrebbe andare davanti al fianco di Moncini. Dalla squalifica rientrano anche Saugher e l’ex Perticone ma soltanto il primo parrebbe essere un potenziale titolare al centro della difesa. Da capire se Cacia sarà tra i convocati o meno mentre il recuperato Esposito è in ballottaggio con Donkor per l’altro posto al centro della difesa.

Al momento il tecnico Castori non ha ancora parlato alla stampa, vi riporteremo in serata le sue parole.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

4-4-2: Fulignati; Donkor; Saugher; Scognamiglio; Fazi; Schiavone; Emanuello; Vita; Dalmonte; Jallow; Moncini.

 

4-3-1-2: Gabriel; Di Lorenzo; Maietta; Luperto; Pasqual; Bennacer; Castagnetti; Brighi; Zajc; Donnarumma; Caputo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL’arbitro di Cesena-Empoli
Articolo successivoDa Cesena… parla il tecnico Castori
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. La miglior formazione a disposizione è questa.
    Fulignati è un montelupino e tiferá viola, anche se nelle sue dichiarazioni dice che sia stato anche in maratona

  2. GABRIEL
    DI LORENZO MAIETTA LUPERTO PASQUAL
    CASTAGNETTI BENNACER BRIGHI (preserviamo Krunic per Frosinone)
    ZAJC
    CAPUTO DONNARUMMA

  3. sempre in campo per vincere ma e’ una partita difficile , credo che sia davvero la piu’ importante , se vinciamo siamo in serie A ma anche un pareggio non lo disdegno domani

  4. Nonno Aurelio è un tipo tosto: credo e mi auguro voglia fare di tutto per mantenere l’imbattibilità dal suo arrivo e portare così la striscia a 28 partite consecutive senza sconfitte… sarebbe un gran bel record per la storia Azzurra… difficile da battere

  5. …..son tutte partite della svolta :-), lo era Pescara, poi Foggia, poi Sp adesso domani….poi lo sarà Frosinone, Carpi e Brescia……

  6. Fulignati ieri ha parato bene e non mi sorprenderei che facesse il fenomeno, l’altra volta aveva mezza serie A con gli occhi puntati e forse una riconferma del Palermo da conquistare che poi non arrivò per lui, ora avrà da aiutare il Cesena ad uscire dalla zona playout. Che tifi viola o azzurro non credo inciderà sulla sua prestazione, ahinoi…ma sarebbe bello vederlo raccogliere diverse volte la palla dal sacco 😀
    Di Castori non mi fido per niente, forse gli rientra Jallow…vediamo, l’importante è avere gamba e testa!

  7. Partita difficilissima.. con il campo sintetico.. possesso palla.. e limitare gli errori.. e tirare dal limite area.. fulignati bravo fra i pali.. ma debole sui tiri da lontano.. ho la senzazione che sia la partita di zajc.. con i suoi tiri e le sue punizioni.. avanti empoli siamo in vista del traguardo..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here