Ultime ventiquattro ore per Empoli e Cittadella prima del match del “Tombolato” che varrà come 7a giornata del campionato cadetto. Vediamo le ultime dai ritiri:

 

Il Cobra nel match dello scorso campionatoPer mister Aglietti tre quarti di certezze ed uno di incertezze. Le sicurezze arrivano dal modulo da adottare, il 4-3-1-2 con il mediano basso, la composizione della difesa e quella dei due terminali offensivi. Il rebus sta tutto a centrocampo, dove nell’allenamento di rifinitura di questa mattina ha provato praticamente tutti in tutte le posizioni. Andando però a scavare il dilemma più grande è quello del trequartista, dove Lazzari (in pole) e Fanucchi si giuocano il posto. Dovrebbe essere Soriano l’esterno di destra e Valdifiori quello di sinistra con Musacci play basso, ma solamente domani mattina il tecnico azzurro scioglierà le ultime riserve. Out solo Moro, Fabbrini partirà dalla panchina e potrebbe essere l’ago della bilancia. Un piccolo problema alla schiena per Handanovic, ma il nazionale sloveno dovrebbe essere tra i pali.

 

Tutti gli effettivi granata sono a disposizione di mister Foscarani, che nel tentativo di riprendere in mano una situazione che potrebbe sfuggirgli, manderà in campo un 4-4-2 molto offensivo, con Dalla Bona e Magallanes ispiratori della riscossa veneta che noi speriamo non ci sia. Regolarmente in campo Piovaccari che aveva avuto nella notte dei dolori di stomaco. Foscarini con il solito applomb, presenta la sfida come difficile ma non impossibile, facendo leva soprattutto sulla fame che i ragazzi da lui allenati domani dovranno avere del primo minuto.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

PIEROBON HANDANOVIC
MANUCCI VINCI
NOCENTINI MORI
SCARDINA STOVINI
MARCHSAN GORZEGNO
CARTERI SORIANO
DALLA BONA MUSACCI
MAGALLANES VALDIFIORI
DI ROBERTO LAZZARI
PIOVACCARI CORALLI
BELLAZZINI MCHEDLIDZE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here