Nell’edizione di ieri La Repubblica anticipa la tabella sulla stima-simulazione della ripartizione dei diritti tv per la stagione in corso tra le 20 società di serie A. In base alla proiezione, la Juventus stacca tutti con 109 milioni di euro, Carpi e Frosinone sono in coda attorno ai 22,5 milioni e per 9 società si prefigurano introiti più o meno analoghi, dai quasi 37 milioni della Sampdoria ai poco più di 33 dell’Atalanta. Netto invece il miglioramento per il nostro Empoli che potrebbe veder quasi raddoppiati i propri introiti dalla specifica situazione.
Intanto, però, l’allarme rosso rimane. Se infatti i ricavi dei diritti televisivi continuano a rappresentare largamente la principale fonte di sostentamento della serie A, il prodotto sta perdendo interesse per il pubblico.

 

Al nuovo rinvio della decisione si unisce il mancato affidamento delle indagini demoscopiche sulle tifoserie, che hanno un valore molto significativo nella distribuzione.
La delibera per l’incarico alle società di sondaggi è slittata all’assemblea in programma tra due settimane, ma poi servirà comunque un altro mese per avere i dati. Le 6 grandi e le 13 medio-piccole, col presidente della Lazio Lotito teorico mediatore, continuano ad accapigliarsi: non tanto sul paracadute per le tre retrocesse (la forbice tra i 60 chiesti dalle piccole e i 50 proposti dalle grandi si è ridotta), quanto sulla distribuzione dei 150 milioni di risorse in più del nuovo contratto televisivo triennale fino al 2018.
Le grandi vogliono che vengano assegnate in base al risultato sportivo. Il rischio è che si arrivi a un accordo raccogliticcio. L’urgenza è imposta dalle scadenze imminenti, ma di fatto passeranno altri due mesi di contrasti, con lo spauracchio dell’indagine della magistratura sull’asta dei diritti televisivi e del blocco di una parte delle risorse.

 

Juventus 108mln
Milan 84
Inter 83
Napoli 76
Roma 74
Fiorentina 60
Lazio 57
Torino 42
Sampdoria 36
Chievo 36
Genoa 35
Sassuolo 35
Palermo 34
Empoli 34
Udinese 34
Bologna 34
Atalanta 33
Verona 27
Carpi 22
Frosinone 22

 

Redazione PE

14 Commenti

  1. se riusciamo nell’impresa di arrivare settimi o ottavi gli introiti sono maggiori e importante mantenere x molti anni la categoria

  2. Bene, allora sta alla società a fissare il premio. Visto che comunque orami la Uefa non è più alla nostra portata (se mai lo fosse stata) e che i giochi per la salvezza “dovrebbero” essere fatti e non ci riguardano (mi tocco, non si sa mai), prima di finire un campionato nell’anonimato e vivacchiare fino alla fine si dovrebbe incentivare i ragazzi a non mollare. Premi per il 7-8-9-10 posto a salire. A meno che non si incassi di più a “favorire” le grandi regalando punti… 🙂 Con la Roma ci sono in ballo Paredes e Skoro… vai con i tre punti. Con i gobbi vogliamo parlare di Saponara, Lapadula e Buchel… a-rivai con i tre punti e poi si vedrà. Spesso a pensar male ci si azzecca.

    • Come puoi permetterti anche lontanamente di criticare o insinuare queste cose, riguardo una società che è riuscita a portare il grande calcio ad Empoli!?!?! Te ne rendi conto dove siamo?? Siamo ad Empoli!!! Esci di casa e guardati intorno che schifo… si questa è empoli, una delle città più brutte del mondo e peggio tenuta del mondo.. eppure c’è il grande calcio.. e ti permetti pure di aprire bocca…
      Vai a letto e copriti buffone

  3. Poi fateci un bel resoconto di come vengono impiegati questi soldi: adeguamenti di stipendio, investimenti (cosa e come), opere edili, settore giovanile, chiodi sparsi…

    • te prima fammi un resoconto di quante volte vai al cesso, % di pipi, % di popò, % di mista, quante volte la popò è sciolta, di che colore è, quante volte è dura , quante volte era sono una scoreggia e quante volte ti cachi addosso. ok?

  4. Meglio ti piazzi e più’ si prende e’ chiaro,credo che dal nono al 13 posto si prende dai 30 ai 34 milioni,più’ Tonelli,Mario rui,Sapo ,altri 30? Questo ci assicurerebbe un solido futuro economico,non mi riesce di muovere critiche a questa società’ ha indovinato il portiere,paredes,zielinscky, ha creduto in Sapo,riprendendolo dal Milan, grandi Marcello Carli,corsi,martuscello e tutti i collaboratori

  5. Sei scelerato forte ragazzo ahahah
    Tu mi pari grullo
    Alla fin dei conti tutti questi soldi sarebbe interessante capire dove vanno visto che l’empoli solitamente il mercato non lo fa (solo prestiti) o lo fa con qualche milione 1o2
    Eccezione Saponara
    Chissà
    Comunque camomillati ahahah

  6. Vorrei capire come certi tifosi,negli anni di B,hanno potuto pensare che “i Corsi” in A non ci volesse andare…..In B se non fai la fame ci manca poco e se vuoi sopravvivere sei costretto a vendere i migliori giovani a pochi bicci.In A mi pare che si parli di Paradiso!I soldi arrivano da tutte le parti….e anche se retrocedi dopo 2 o 3 anni….”il paracadute” si gonfia….e di parecchio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here