pianetaempoliOggi, mercoledi 1 luglio 2015, si entra ufficialmente nella nuova stagione sportiva 2015/16.

Per questo la redazione di Pianetaempoli.it comunica che a partire da oggi 1° luglio 2015 non ricoprirà più il ruolo di “Official Media Partner” della società Empoli Football Club. Dopo sette anni si scioglie un sodalizio che per ragioni naturali era arrivato, dopo grandi soddisfazioni reciproche, al suo capolinea.

 

La scelta, partita dalla nostra redazione, si è resa necessaria durante la stagione sportiva passata (ovviamente portata a termine con diritti e doveri come da accordi scritti) ed è figlia di una necessità strutturale che non ci vedeva più parte integrante di un progetto nato con determinati presupposti atti alla crescita delle due realtà.

A questo va unito poi un bisogno fisiologico da parte nostra di poterci porre in maniera più libera sotto l’aspetto giornalistico, senza creare inutili fraintendimenti per un ruolo che, è innegabile, nascondeva involontariamente delle ambiguità.

Cambierà poco dal punto di vista del servizio offerto, anzi lo scriviamo adesso, sarà ancora migliore il panorama a disposizione dei tifosi azzurri.

 

Ringraziamo di cuore la società Empoli FC per l’opportunità avuta e per questo lungo periodo passato in strettissimo contatto, dove si è pianto di gioia per salvezze e promozioni, certi di aver dato un servizio importante per la crescita sotto alcuni aspetti della loro comunicazione; e siamo convinti altresì che il rapporto proseguirà con la massima stima ed il massimo rispetto reciproco.

 

Redazione PE

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePromossi tre arbitri in serie A
Articolo successivoLa posta di PE: "Grazie alla Scuola Calcio"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

81 Commenti

  1. La società Empoli Calcio sta facendo un grosso errore perché oltre ad essere dei bravi giornalisti siete grandi tifosi ed i tifosi Azzurri lo sanno , mi dispiacerebbe vedere al posto vostro gente che fa giornalismo locale ma che è juventina e ci sono , come non approvo che cura la pag. Facebook è un tifoso del Siena ..staremo a vedere in ogni cosa Forza Empoli

  2. Non vi preoccupate dopo 2 stagioni di B come per il tifo anche dal punto di vista giornalistico rimarranno i soli tifosi Dell Empoli !
    PE numeri 1…
    PS: Unico difetto.. Sarebbe utile una registrazione più vincolante e commenti più regolati per evitare troll…
    Detto questo
    Forza Empoli Ora e sempre !

  3. Ma se è stato scritto chiaramente che la scelta è della Redazione PE…quale errore è stato commesso dall’Empoli F.c.? Perché bisogna sempre dare contro alla società?

  4. Evidentemente è successo qualcosa. Sono certa che il vostro amore per questi colori e la vostra professionalitá continuerá a regalarci quanto fatto in questi anni.

  5. Be’ mi immagino che verranno meno le interviste a caldo,subito dopo la partita e me ne dispiacerebbe e non poco se fosse così. ……Adesso saranno contenti quei tre o quattro citrulli che pur avendo l’opportunità di commentare qui su Pianeta,son sempre stati a contestare la troppa filosocietarieta’ del Cocchi e Company invece di apprezzarne il loro cuore azzurro.Personalmente mi sento in dovere,visto che mi hanno permesso per tutti questi anni di seguire giorno per giorno TUTTO della mia squadra del cuore,di ringraziare tutto lo staff di Pianeta e di dirgli di non mollare MAI!

  6. Be’ mi immagino che verranno meno le interviste a caldo,subito dopo la partita e me ne dispiacerebbe e non poco se fosse così. ……Adesso saranno contenti quei tre o quattro citrulli che pur avendo l’opportunità di commentare qui su Pianeta,son sempre stati a contestare la troppa filosocietarieta’ del Cocchi e Company invece di apprezzarne il loro cuore azzurro.Personalmente mi sento in dovere,visto che mi hanno permesso per tutti questi anni di seguire giorno per giorno TUTTO della mia squadra del cuore,di ringraziare tutto lo staff di Pianeta e di dirgli di non mollare MAI!

  7. La colpa dell’Empoli FC è sicuramente quella di non permettere una libertà di espressione di idee ma di vincolarle a loro piacimento per evitare che alcuni scomodi pezzi possano portare alla luce la verità sull’incompetenza di tante persone

  8. Dicono che il servizio non cambierà, quindi credo che potremmo avere quello sempre avuto, interviste comprese. Semmai ci sarà un atteggiamento meno filo societario che ogni tanto (lo dico con grande affetto e stima) strideva

  9. Vediamo se questa decisione porterà una ventata di libertà nell’informazione che fino ad oggi su qeusti schermi era abbastanza imbavagliata.

  10. Vi seguirò comunque, ad Empoli non vi batte nessuno.
    Sono anche convinto che il servizio che offrirete sarà addirittura migliore visto che sarete meno vincolati con la società rispetto al passato!
    Non vi abbandono! Forza PE e forza azzurro!

    • Flavia non hanno detto che chiudono….anche se a qualcuno farebbe comodo…. Scelta professionale, avete la mia stima.

  11. «bisogno fisiologico da parte nostra di poterci porre in maniera più libera sotto l’aspetto giornalistico»
    ergo libertà di criticare, fino ad oggi… “sopita”…

  12. Sono convinto che il servizio con un pochina più di obbiettività potrà essere solo che migliore. Per me una scelta giusta anche se non posso conoscere i motivi reali che hanno portato a questa.

  13. Proprio il fatto che sia stata una scelta di PE secondo me deve far riflettere: una testata che rinuncia (in uno dei rari anni di A dell’EFC!) al ruolo privilegiato di “media partner”?! Che non sia successo niente mi pare inverosimile.

    Spero questo “distacco” significhi che finalmente a empoli esiste finalmente qualcuno con gli attributi per criticare quando c’è da criticare.

  14. ho letto anch’ io che la società ha scelto uno che scriveva x i fedellissimi del siena x curare la pag. ufficiale facebook dell’ Empoli calcio, comunque forse è meglio cosi x evitare pressioni esterne , ad Empoli non vi batte nessuno e sono d’accordo con chi dice che oltre ad essere dei bravi giornalisti siete anche dei tifosi accaniti ..il tempo vi darà ragione

  15. Secondo me non cambierà tanto,anche i commenti non potranno essere acidi più di tanto ,quando ce ne sarà bisogno, perché anche se é vero che non essendo più partner ufficiale ,hai sciolto un vincolo collaborativo, ma é altrettanto vero che essendo un sito che parla quasi esclusivamente dell’Empoli non potrà sicuramente dirne peste e corna…….comunque a scanso di equivoci a me non interessa che PE diventi un tribunale inquisitorio, a me interessa che continui a fare quello che ha sempre fatto in questi anni ,facendoci sentire tutti i minuti accanto alla nostra squadra del cuore!!!!!

  16. L’importante è che resti tutto com’è per il resto sono cose interne sulle quali non voglio entrare. Semmai anche io vorrei capire se le due trasmissioni su Antenna5 saranno ancora fatte e se con questo format che ha portato una ventata nuova e positiva

  17. Sono certo che se anche dovesse cambiare qualcosa, magari in qualche limitazione, la redazione di PE saprá reinventarsi visto che ad Empoli hanno aperti un mondo. Bravi, con voi sempre e da sempre.

  18. Forse finalmente finirà queste restrizioni da regime sovietico che nessuno poteva criticare alcune scelte e politiche perché l’Empoli è sempre perfetto, ecc ecc
    Daniele non criticare mai è seguire come pecore la società non significa volergli bene
    È molto più utile criticare in modo costruttivo che dire sempre che tutto va bene anche quando non è così
    E la prima critica che mi sento di fare è che hanno rotto a dire empoli è piccola e che è troppo la A e sarebbe tanto anche la B
    Io non la penso così e come me tanti

    • Caro anonimo…..e mi dispiace di non sapere con chi parlo…….Io mi chiamo Daniele Femoli e ci metto sempre la faccia nei miei commenti…..qualcuno li trova interessanti,qualcuno no,ma non è questo l’importante,ognuno giustamente deve avere la sua opinione,ma non venire a dire a me della (sana)critica,perche’ pur ringraziando Carli e Company per tutto quello che mi hanno fatto vivere in questi anni ciò non mi ha fatto dimenticare che la (sana)critica ci sarà e ci dovra ‘ essere sempre e se torni indietro nei commenti anche fino ad arrivare indietro di 6-7 anni,vedrai che non ho avallato sempre l’operato della societa’,dei giocatori e degli allenatori,anzi a volte ci sono andato giù in maniera pesante (ma non offendendo e cercando di spiegare le mie perplessita’ e non come fanno diversi beceri su questo sito…..non saprei davvero come chiamarli).Non ne sono stati immuni,Corsi,Carli,Aglietti,PelagottiFabbrini,Sepe e potrei continuare……Il fatto di difendere spesso l’operato della societa’ è anche logico visto i risultati degli ultimi anni,ma ci sono anche cose che non mi piacciono nella gestione di alcune cose a partire dal fatto che tutte le squadre bene o male,finito il campionato,cercano sempre l’anno dopo di rinforzarsi e non di indebolirsi come facciamo noi,ma alla fine,al contrario di quello che pensi tu,ad andare a gambe all’aria ci vuole meno di quello che si pensa e quindi quando si parla di salvezza come di uno scudetto è la semplice e pura verita’ e dammi retta le pecore valle a cercare da un’altra parte(senza offesa naturalmente),perche’ Daniele quando ha qualcosa da dire lo dice e l’ha sempre detto senza problemi a tutti e in tutto!

      • Naturalmente sono Daniele e non Alessandro….non ho ancora capito perché spesso si debba correggere il Nick nella maniera giusta….dipende dal mio compiuter (prima non succedeva mai) o da Pianeta Empoli?

  19. Rimanete sempre i migliori ragazzi, ora che stiamo in serie A tanti (e forse troppi) parlano della nostra squadra, ma io vi seguo ormai dai tempi di Campilongo allenatore ed è grazie a voi che un tifoso e’ veramente informato su tutto quello che riguarda la nostra squadra del cuore. Perciò avrete sempre il mio sostegno e vi ringrazierò sempre per quello che avete fatto e che farete in futuro, se avete preso questa decisione ci saranno dei motivi ma l’importante è che continuerete a trattare l’Empoli come avete sempre fatto, cioè con professionalità, passione e simpatia.

  20. Sono un lettore della prima ora di PE e questo sito, questa testata, è mia compagna giornaliera da quando è nata nel 2008. Credo che ill lavoro fatto in simbiosi da PE e dell’Empoli sia stato straordinario visto che la società era carente in certi aspetti e PE ha colmato certe “falle” prendendosi ovviamente, in cambia, una bella ribalta da subito. Da tempo però noto che certe cose sono cambiate e che alcune scelte dell’Empoli (giuste ci mancherebbe) hanno cozzato con il lavoro in simbiosi di cui parlavo. Non nascondo che mi aspettavo che si arrivasse a questo. L’importante è che le parti abbiano fatto bene i conti e sappiano, entrambe, cosa potrebbero perdere nel futuro.
    Alla redazione di PE posso solo dire…buon lavoro e continuate cosi.

  21. COMPLIMENTI
    Scendere dal carro dei vincitori quando tutto il mondo sgomita per salirci, magari non sapendo nemmeno di che colore ha la maglia l’Empoli…..non ha eguali !!!!

  22. hanno fatto bene a mandarvi in culo! siete diventati i criscitiello&pedulà di empoli e ciò fa veramente ribrezzo, anche perché se uno vuole leggere delle cazzate basta vada direttamente su TMW, tanto qui ci sono solo dei copia/incolla, com’è normale che sia quando si parla del nulla.

    oltretutto:
    “un bisogno fisiologico da parte nostra di poterci porre in maniera più libera sotto l’aspetto giornalistico, senza creare inutili fraintendimenti per un ruolo che, è innegabile, nascondeva involontariamente delle ambiguità.”

    non c’era alcun bisogno di ammettere che era tutto un teatrino di marionette e che le leccate di culo H24 fossero in un certo modo ‘dovute’, perché era chiaro a tutti: comunque questa ammissione vi fa (un pochino) di onore.

    Adesso sono sicuro che le ripicchine contro l’EFC da parte vostra non tarderanno ad arrivare, prendo i popcorn..

  23. Scelta giusta da parte di PE, io lo avrei già fatto da tempo. Il servizio non lo discuto perchè sono il primo estimatore ma alcune cose, vedi le pagelle, erano spesso distorte sempre a favore e sempre a giustificare. Vedremo adesso. Buon lavoro ragazzi

  24. Magari sbaglio, ma credo che se la società non si fosse colorata negli ultimi anni di bianconero siena, PE non avrebbe mai fatto questa scelta visto l’amore ed il legame che hanno con l’Empoli. Ripeto, magari sbaglio e chiedo scusa.

  25. non cambierà nulla anzi migliorerà pianeta empoli soprattutto con le pagelle che sicuramente erano dettate da procuratori , agenti, dirigenti ,calciatori ecc. Empoli è una splendida realtà unica e rara e nessuno può destabilizzare un ambiente perfetto …meglio così il partner ufficiale dell’ empoli fatelo fare agli juventini e ai senesi !!!! giusto fare le cose pulite e giuste

  26. Non ho capito bene se c’è da essere felici di questo o no. Credo che però sia stata una scelta in piena libertà e quindi va bene cosi. In questi anni è stato fatto un ottimo prodotto, sono convinto che farete sempre meglio. Buon lavoro!

  27. Da un po’ di tempo avevo smesso di leggere le pagelle, data la falsità spudorata di queste con voti maggiorati e descrizioni degne del miglior Emilio Fede. Da settembre tornerò a leggerle. Per il resto anche io vi auguro il solito buon lavoro.

  28. Non so quali siano le motivazioni che hanno portato a questo “divorzio” e poco mi interessa come poco mi interessano le polemicuccie sterili. Empoli non è Roma, non è Milano e non è Firenze. PE ha fatto breccia perchè oltre alla bravura giornalistica, migliorata di anno in anno, ha parlato il nostro linguaggio ed ha creato una situazione forse unica in Italia. Le strade si dividono ma quello che mi auguro, riprendendo la parte finale di questo comunicato, è che tra le parti continui ad esserci rispetto, stima e soprattutto collaborazione. L’eventuale presunzione di una delle due parti rispetto all’altra puo’ solo essere deleteria per la piazza. Se è stimolo di crescita, sempre per le parti, allora ben venga.

  29. Non nascondo un po’ di dispiacere ma sicuramente è una prova di crescita, un po’ come il bambino che diventa ragazzo e vuole andare nel mondo da solo.
    Buon lavoro a tutti.

  30. Leggo un comunicato sensato. Scelta che condivido. Avete fatto un ottimo lavoro, non si discute, ma avete fatto l’Unità con il PD. Adesso farete “Il Fatto Quotidiano” e l’informazione non può che migliore cosi. Poi certo rispetto e stima non devono mancare verso la società, siamo tutti cuori azzurri .

  31. ….apprezzabile ammettere che, come più volte ho affermato, eravate troppo filosocietari.
    Non è mai facile ammettere le proprie mancanze.

  32. Conosco alcuni dei ragazzi della redazione e mi aspettavo questo scenario. Sono certo che l’Empoli e Pianetaempoli sapranno continuare a collaborare per il bene dell’ambiente seppur con strade separate come anche giusto che sia.

  33. Sa non siete più partner ufficiale Empoli Fc sarete sempre il partner ufficiale nostro per quanto riguarda i colori azzurri! Grazie PE, sempre con voi…

  34. Avete iniziato questa partnership (ditemi se sbaglio) su una retrocessione e ne uscite dopo una salvezza in A, nel momento più alto. Che dire questo è amore, amore che evidentemente a volte ha bisogno di scossoni forti. Sapete fare il vostro mestiere, in diversi hanno provato a scopiazzarvi con scarsi risultati e noi saremo sempre qui, incollati ogni giorno a sentire del nostro Empoli, potendo dire anche la nostra. Buona vita e buon proseguimento

  35. Ragazzi partner empoli o non partner sono certa che continuerete a regalarci un informazione di cuore come sempre avete fatto. Anche io sono curiosa però di capire se questo si ripercueterà sulla trasmissione in Tv. Buon lavoro.

  36. Da quel poco che so credo che molto sia dipeso dai contrasti con l’ufficio stampa gobbo/senese (scelte discutibili).
    Ora è vero che non c’è più sarri e le interviste Cocchi-Sarri erano una sit comedy, però l’importante è che il servizio rimanga inalterato.

  37. Una scelta che da una parte mi fa pensare ed anche parecchio. Confondo in PE sul fatto che si siano mossi secondo coscienza.

  38. Sono anche io un lettore della prima ora, presente pure alla presentazione del progetto nel 2008 al Centro di Coordinamento. Sicuramente si è rotto qualche ingranaggio nel giocattolo, ma ci sta in un percorso cosi lungo. Mi auguro che cambi il meno possibile, dirò sempre geazie a questa redazione che ha riportato anche la trasmissione sull’Empoli in TV

  39. Adesso si…. Pagelle vere e giudizio non pilotati dal burattinaio. Complimenti per la scelta, non credo in molti l’avrebbero fatta tenendo il sedere più al caldo

  40. La strampa deve essere indipendente. Da ora in poi direte la vostra più di prima e noi lettore apprezzeremo di più. GRAZIE A P.E. PER TUTTO QUELLO CHE HA FATTO FINORA. E AUGURI PER IL FUTURO.

  41. Spesso ce la premdiamo con la redazione proprio per certe situazioni che con questo comunicato sicuramente verranno meno. Io credo che chi ci vada a perdere sia l’Empoli che si troverá senza persone innamorate che hanno portato sempre beneficio a quello fatto (vedi campagna abbonamenti di due anni fa) mettendosi in casa persone che di certo non hanno questi stimoli e guardano solo ai soldi ed al momento dove la gallina sforna uova d’oro….. Ma finirá. Scelta coraggiosa e giusta, direi quasi doverosa per portare avanti un progetto unico e mantenre intatta la propria dignitá. Ovviamente sará un banco di prova e vi misureremo

  42. È due anni che gli mettono i bastoni tra le ruote e provano a fargli fuori…. Si sono tolti di mezzo da soli. BRAVI

  43. D’accordo con il commento n. 2 di Lorenzo. Trovo inutili e fuori luogo i commenti di anonimi troll che avviliscono inutilmente interessanti scambi di opinione.

  44. O questa ? Un fate cazzate ,non toglieteci i 2 penalty (vi seguo da Campi) e l’entusiasmo di Cocchi allo stadio. Saluti e buon campionato!

  45. Una volta (prima della prova del DNA) la regola era tre indizi fanno 1 prova e ad un mese circa della partenza di Sarri i 3 indizi, le 3 certezze sono:
    1) la fuoriuscita non certo indolore di Sarri, visto che s’è dimesso;
    2) l’allontanamento improvviso del Cecchi;
    3) la inaspettata defezione di PE come partner ufficiale della società;
    Questi tre indizi certi fanno la prova che qualcosa sta succedendo, una specie di ripulisti? Non lo sappiamo ma resta facile sospettare che il clima sarriano (chiamiamolo così) non era affatto digerito internamente. Resterebbe da vedere a chi dei 2C era indigesto, o era indigesto a tutt’e2?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here